Delfinio, Consolida - Delphinium

Generalità

Il delphinium è un genere che comprende circa 250 specie di piante erbacee annuali e perenni originarie dell'Europa, del Nord America e dell'Asia. Si tratta di piante costituite da folti ciuffi di grandi foglie palmate, finemente divise, di colore verde brillante alla vista particolarmente lucide. In primavera e in estate producono lunghe spighe, alte fino a 100-150 cm, di fiori a coppa, semplici o doppi, di colore blu, rosa o bianco. Se si tagliano gli steli di fiori appassiti si possono avere nuove spighe in tarda estate, solitamente molto più piccole di quelle primaverili. Esistono anche cultivar e ibridi a vegetazione compatta o ricadente, con altezza inferiore ai 30-40 cm. Questi fiori sono particolarmente apprezzati per ornare ed abbellire i giardini delle nostre case grazie ai colori delicati e allo stesso tempo allegri dei loro petali.
Delphinium


Esposizione

Delphinium I delphinium preferiscono le posizioni soleggiate, ma possono crescere senza problemi anche in ombra parziale, purché godano dei raggi del sole almeno per alcune ore nel corso della giornata. L'esposizione al sole è di fondamentale importanza per una crescita ottimale delle nostre specie di delphinium. Poichè le spighe floreali sono molto alte si consiglia di porre le piante al riparo dai forti venti, altrimenti è opportuno fornire gli steli di tutori o ancora, coltivare le specie di delphinium a ridosso di pareti e muri che facciano da sostegno alle nostre piante. In questo modo si garantirà alle nostre piante di consolida uno sviluppo regolare e facile.

  • delphinium I Delphinium sono piante perenni o annuali, la specie sono tante, alcune centinaia, diffuse un po' in tutto l'emisfero settentrionale ed in Africa; in giardino se ne coltivano prevalentemente degli ib...


Annaffiature

delphinium elatum All'inizio del periodo vegetativo queste piante si sviluppano molto rapidamente, talvolta in maniera impressionante; quindi da marzo fino alla fioritura necessitano di buone quantità d'acqua, e di frequenti annaffiature, evitando comunque di inzuppare il terreno per evitare i ristagni idrici. Questi provocherebbero marciume nella pianta. Nel periodo successivo garantire annaffiature regolari, e sospenderle in autunno. Da marzo a settembre aggiungere del concime per piante fiorite all'acqua delle annaffiature ogni 10-15 giorni. Queste sostanza nutritive fondamentali per le nostre piante consentiranno loro di crescere al meglio.


Terreno

Il delphinium, chiamato anche Consolida o delfinio, preferisce terreni sciolti, ben drenati e ricchi di materia organica. Se si desidera godere di una fioritura abbondante della pianta è opportuno fornire del fertilizzante liquido alle nostre specie di delfinio, da somministrare almeno una volta al mese nel terreno.


Moltiplicazione

delfinio Le specie di delfinio si moltiplicano per seme, a fine inverno o all'inizio della primavera. Le specie perenni si possono propagare anche per talea o per divisione dei cespi. Spesso i delphinium tendono ad autoseminarsi, ed anche ad ibridarsi tra loro con facilità.


Delfinio, Consolida - Delphinium: Parassiti e malattie

Per quanto riguarda le malattie e i parassiti che potrebbero attaccare la nostra consolida dobbiamo tenere in considerazione gli afidi che rovinano i boccioli e le lumache che divorano le foglie; un ambiente troppo umido può favorire l'insorgenza di marciume radicale dovuto appunto al ristagno idrico. Nei casi più gravi, se la percentuale di umidità è davvero elevata, la pianta potrebbe addirittura morire. Per questo motivo, è opportuno controllare che il terriccio sia sempre ben asciutto prima di irrigare le nostre piantine.


  • delphinium I Delphinium sono piante perenni o annuali, la specie sono tante, alcune centinaia, diffuse un po' in tutto l'emisfero s
    visita : delphinium



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO