Muschio fiorito - Silene acaulis

Generalità

il genere silene riunisce numerose piante erbacee perenni, annuali o biennali, originarie dell'Europa, dell'Asia e dell'Africa, presenti in Italia anche come vegetazione spontanea. Le specie più usate nei giardini sono perenni, ma coltivate come annuali, con portamento prostrato o strisciante; costituiscono densi cespugli di altezza compresa tra 15 e 30 cm; hanno piccole foglie opposte, ovali, allungate, di un bel colore verde brillante. Da metà primavera fino ad estate inoltrata producono numerosissimi fiorellini a cinque petali dentellati, di colore rosa, lilla o bianco. Per prolungare la fioritura del muschio fiorito, altro nome di questa varietà, si consiglia di levare i fiori appassiti.
Silene

Un giardino Oggetto Digitalis purpurea Semi 480pcs, adatta a semi di Digitale purpurea bonsai del fiore comune, Guanto Foxglove Semi di Lady

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,42€


Esposizione

Silene Il muschio fiorito preferisce posizioni parzialmente ombreggiate, esposte comunque al sole per almeno 3-5 ore al giorno, nelle ore meno calde. Queste piante sono perenni, ma temono le temperature al di sotto dei 7-4°C, quindi andrebbero ritirate in serra fredda o in locale riparato all'arrivo dei primi freddi per poterle coltivare come specie perenni.

  • silene acaulis CARYOPHILLACEAESILENE ACAULIS L.Piantina (2-10 cm) formante densi cuscinetti. Foglie piccole lineari acute. Fiori numerosi singoli su breve fusticino. Corolla con 5 petali rosei bilobi. Fior. ...

Blinky 7971803 Cassette Legno, Kit Modello Petunia, 3 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,8€


Annaffiature

silene acaulis Il muschio fiorito non necessita di grandi quantità d'acqua, anche se si consiglia di annaffiare regolarmente, senza inzuppare mai il terreno, e attendendo che sia ben asciutto prima di annaffiare ancora; aumentare un poco la quantità d'acqua fornita nei periodi più caldi dell'anno, soprattutto se la pianta è posizionata in luogo molto soleggiato. E' importante che il terreno attorno alla Silene acaulis non consenta la formazione di ristagni d'acqua che risultano nocivi per la sua salute e la sua crescita.

Fornire del concime per piante da fiori ogni 15-20 giorni mescolato all'acqua delle annaffiature.


Terreno

silene acaulis Per il migliore sviluppo possibile il muschio fiorito necessita di terreno sciolto, molto ben drenato, ricco di materia organica, anche se la Silene acaulis riesce comunque a crescere senza problemi in qualsiasi terreno. Se si desidera coltivare questa varietà in vaso è bene preparare un substrato adeguato, mescolando terriccio bilanciato con sabbia e materiale grossolano.


Moltiplicazione

La moltiplicazione degli esemplari appartenenti a questa varietà avviene per seme; si possono seminare le silene acaulis in febbraio in semenzaio, mantenendolo in serra temperata fino a primavera, quando le temperature esterne risultano essere più miti e non c'è più il pericolo di gelate tardive; le piantine si pongono a dimora ad aprile inoltrato o a maggio. Le specie perenni si riproducono in autunno per talea e si mettono a dimora in primavera.


Muschio fiorito - Silene acaulis: Parassiti e malattie

silene acaulis Le piante appartenenti a questa specifica varietà vengono spesso attaccate dagli afidi, che rovinano germogli e boccioli e dal ragnetto rosso che procura piccole macchie giallastre sulle foglie; talvolta le silene acaulis vengono attaccate anche dalla muffa grigia e dalla ruggine, soprattutto quando le piante si trovano in presenza di ristagni idrici. Per contrastare l'attacco dei parassiti è bene intervenire con specifici prodotti anticrittogamici che vanno utilizzati prima della fioritura, oppure, con metodi naturali con composti a base di aglio o ortica, che vanno vaporizzati sugli esemplari colpiti.





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta direttamente ai raggi del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare eccessivamente; in genere è sufficiente fornire acqua ogni 15-20 giorni, o anche meno; più il clima è freddo e meno la pianta necessita di annaffiature; si consiglia di sospendere le annaffiature durante i periodi con temperature molto rigide.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO