Giardini fioriti

Giardini fioriti

Per allestire dei bellissimi giardini fioriti, a seconda delle dimensioni, si possono utilizzare vari tipi di vegetali, e precisamente:

- alberi (ornamentali o da frutto)

- cespugli

- piante erbacee

- piante sempreverdi

- piante rampicanti

Si tratta di piante da terra, adattabili alle condizioni climatiche, alla esposizione luminosa ed ai terreni da esterno, che hanno esigenze ben differenti da quelle delle piante da interno.

In caso di aiuole o di bordature è possibile utilizzare anche piante in vaso.

giardino fiorito

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,97€
(Risparmi 3,02€)


Magnolia

magnolia Un tipo di pianta molto adatta per la realizzazione di giardini fioriti può essere la magnolia, disponibile in numerose varietà diverse che possono colorare ogni angolo.

Si tratta di un albero ornamentale che può raggiungere un'altezza di 25-30 metri.

Presenta un fusto eretto, robusto, con una corteccia scura.

Le foglie sono espanse, con forma ellittica, di colore verde brillante e ricoperte da una patina cerosa, di consistenza coriacea, con disposizione alterna, che formano una chioma molto ampia a forma di cono.

I fiori sono grandi, con petali carnosi e morbidi, dal colore bianco tendente al giallo.

Sono caratterizzati da una profumazione intensissima.

I frutti hanno un aspetto simile a quello delle pigne, dal colore marrone scuro, contenenti numerosi semi rossi.

Richiede un terreno a componente neutra o acida, ben drenato, possibilmente arricchito con humus, torba e sostanza organica.

L'albero predilige un'esposizione in pieno sole, in quanto ama la luce ed il calore e teme il freddo e soprattutto le gelate.

Per una crescita rigogliosa è consigliabile concimare la pianta almeno due volte all'anno con fertilizzanti ricchi di azoto.

  • arredo urbano L'arredo urbano, essendo uno specifico ambito progettuale relativo all'attrezzatura - mobile o fissa - dello spazio pubblico, é diventato ormai materia di studio universitario presso le facoltá di Arc...
  • piccolo giardino A chiunque piacerebbe possedere un giardino anche limitato ma tutto suo. Sarebbe il luogo ideale dove trascorrere ore di svago a contatto con la natura e con la possibilità di dimostrare tutta la crea...
  • giardino piccolo Grandi distese di prato verde all'inglese, giochi di colore creati da aiuole enormi;e poi angoli d'ombra creati da alberi e arbusti maestosi. Il giardino immaginato nella nostra mente è sicuramente am...
  • vialetto giardino Nel progetto di un giardino, grande o piccolo che sia, non si può sottovalutare la presenza di vialetti che, a seconda della forma o del colore, renderanno più prezioso e suggestivo lo spazio verde a ...

Cesoie di potatura, P.lotor 8 pollici Anvil giardino forbici con carbonio SK-5 Steel Blade, anti maniglie in gomma antiscivolo, perfetto per Apple Alberi, rose & Hedges

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 6€)


Pruno

pruno Un altro tipo di pianta molto apprezzata per realizzare i giardini fiori è certamente il Pruno. Si tratta di un albero ornamentale caratterizzato da prolungate, incantevoli fioriture.

Presenta un fusto eretto, robusto, che può raggiungere un'altezza di 10-15 metri.

Le foglie sono di medie dimensioni, allungate, col bordo continuo e dal colore verde scuro.

I fiori sono doppi, somiglianti a piccole rose, e molto numerosi; presentano una colorazione che varia dal bianco al rosa, spesso screziati.

I frutti sono drupe carnose che difficilmente si aprono per emettere il seme.

Richiede un terreno umido, ben drenato e ricco di sostanze organiche.

Predilige le zone ad ampia insolazione, anche sotto i raggi diretti del sole, in quanto si tratta di una pianta che ama il caldo e la luce, mentre teme le correnti d'aria.

L'annaffiatura deve essere costante nei mesi caldi per evitare un precoce appassimento dei fiori.

Si consiglia di concimare almeno una volta all'anno utilizzando fertilizzanti a componente argillosa e letame maturo.


Glicine

glicine Si tratta di una pianta arbustiva rampicante con fiori profumatissimi.

Presenta un fusto nodoso ed irregolare, di consistenza legnosa, che si appoggia ai muri o alle spalliere da giardino per crescere.

Le foglie sono pennate e costituite da 13-15 foglioline di colore verde chiaro.

I fiori si riuniscono in infiorescenze a grappolo pendulo, di notevoli dimensioni, ed hanno un colore rosa tendente al lilla.

La fioritura è molto abbondante e continua per tutta la primavera e inizio dell'estate.

Richiede un terreno argilloso, ben drenato, ricco di sostanza organica.

Predilige le zone con molta luce, prolifera bene in climi temperati e caldi mentre teme il freddo e l'eccessiva umidità.

Le annaffiature devono essere frequenti durante i mesi caldi.

Bisogna effettuare almeno una concimazione annuale, preferibilmente con fertilizzanti specifici per piante da fiore.

Si consigliano due potature, a gennaio ed a luglio, per eliminare i rami secchi o malati.


Tulipano

tulipani Per realizzare dei giardini fioriti con una grande varietà di colori, i tulipani possono essere la scelta vincente.Si tratta di una pianta erbacea da fiore.

Presenta uno stelo di media lunghezza, eretto ma piuttosto fragile.

Le foglie sono lanceolate, lunghe e sottili, con inserzione alternata e dal colore verde intenso ricoperte da una matrice cerosa.

I fiori presentano una corolla con petali allungati, a margine appuntito o arrotondato (a seconda delle varietà), con colorazioni sgargianti che variano dal bianco, al giallo, al rosa, al viola , al rosso.

Richiede terreni di tipo basico, non argillosi, ben drenati e senza eccessiva umidità.

Predilige i climi caldi e le prolungate esposizioni alla luce, anche se è preferibile non esporlo direttamente ai raggi solari.

Teme il freddo, ma soprattutto il vento che potrebbe facilmente spezzare i suoi fragili steli.

Nei mesi caldi è necessario effettuare annaffiature frequenti ed abbondanti.

La concimazione andrebbe ripetuta almeno ogni due mesi, preferibilmente con fertilizzanti liquidi.


Elleboro

ELLEBORO Si tratta di una pianta erbacea perenne.

Presenta un fusto erbaceo, di media consistenza, di colore verde scuro.

Le foglie sono piuttosto grandi, di forma palmata col margine continuo, di colore verde scuro.

I fiori presentano una corolla formata da 5 petali di colore rosaceo, molto caratteristici, che hanno una vita mediamente lunga.

Esistono numerose varietà di questa pianta, con caratteristiche differenti; tutte hanno comunque un elevato potere tossico per l'uomo e non devono essere ingerite nella maniera più assoluta.

Richiede un terreno soffice, ben drenato, ricco di sostanza organica e di torba.

Predilige i climi temperati e caldi, con poca umidità; vive bene sia in zone soleggiate sia in zone semi ombrose, e per questa sua adattabilità riesce ad essere utilizzato per molti scopi.

Durante i mesi caldi è necessario annaffiare regolarmente la pianta che altrimenti potrebbe appassire.

La concimazione è raccomandata due volte all'anno, utilizzando fertilizzanti liquidi e ricchi di minerali.



Guarda il Video
  • piccoli giardini A chiunque piacerebbe possedere un giardino anche limitato ma tutto suo. Sarebbe il luogo ideale dove trascorrere ore di
    visita : piccoli giardini
  • giardini fioriti Per creare un giardino fiorito bisogna innanzi tutto prendere in considerazione l'estensione del terreno disponibile, pe
    visita : giardini fioriti

COMMENTI SULL' ARTICOLO