Boccioli camelie

Domanda: cosa accade ai boccioli della mia camelia?

Buongiorno,io ho una camelia japonica rosa perlacea da otto anni,è esposta a mezzombra con il sole al mattino fino a mezzogiorno,il posto è un pò ventilato, ma è riparata da un'alta siepe di leilandi però non e coperta dall'acqua. Il problema è che da tre anni al momento della fioritura, i boccioli prima di aprirsi, irrimediabilmente cadono,si aprono in media tre o quattro fiori anche se la pianta è carica di boccioli. Come mai? Dov'è che sbaglio? Mi dispiace molto non godere della bellezza della pianta in fiore e di dover invece raccogliere sempre i boccioli a terra che cadendo si aprono e sparpagliano i petali dapertutto. Vi ringrazio infinitamente se voleste rispondermi. Cordiali saluti.
camelia rosa


Boccioli camelie: Risposta: le camelie in fiore

Gentile Flora,

complementi per la tua bella camelia, che ritengo sia posizionata nel luogo a lei più adatto, visto che è rigogliosa e porta tanti boccioli; il problema della caduta dei boccioli di camelia su piante del tutto sane è diffuso, e spesso è dovuto semplicemente al fatto che la pianta ha prodotto un numero eccessivo di boccioli, e quindi, piuttosto che portarli a fioritura tutti, cosa che costringerebbe l’arbusto ad un tour de force non indifferente, preferisce sacrificarli tutti, e li lascia cadere. Se si tratta di un problema idi questo tipi, basta semplicemente staccare buona parte dei boccioli, quando sono ancora sani, soprattutto nelle zone dove ce ne sono tanti; in questo modo si alleggerisce di molto il “lavoro” che sarà necessario per la fioritura, e l’arbusto la porta a termine senza problemi.

Un altro problema legato a questo evento potrebbe essere un eccesso di concimazioni azotate, soprattutto nelle settimane appena precedenti alla formazione dei boccioli; se ritieni di esagerare con il fertilizzante, prova a fornire solo un fertilizzante a lenta cessione, in quantità non eccessiva, evitando però di fornirlo in caso di rinvasi.

Spesso le camelie perdono i boccioli quando il clima è eccessivamente rigido, e quindi brevi o sporadiche gelate rovinano irreparabilmente i boccioli.

L’ultimo problema che potrebbe causare questo evento, cosa che però ritengo non sia presente nel tuo caso, è l’eccesso di acqua stagnante, proprio nel periodo di fioritura, o viceversa, la carenza di annaffiature o di umidità. Nel primo caso si tratta di una parziale e temporanea asfissia delle radici, nel secondo caso invece si tratta di un vero e proprio disseccamento dei boccioli. Anche il vento può essere un problema, perché potrebbe asciugare molto l’aria attorno alla pianta, o abbassarne molto la temperatura, o entrambe le cose; un clima molto freddo ed asciutto è decisamente deleterio per i boccioli delle camelie.


  • camelia cinnamon cindy Genere di oltre 80 specie di piccoli alberi ed arbusti sempreverdi, rustici, originari dell'India, della Cina e del Giappone. Il fogliame è di colore verde scuro, lucido, leggermente cuoioso; durante ...
  • camelia japonica Il genere camellia riunisce circa un centinaio di specie di arbusti sempreverdi, originari dell'Asia centrale e meridionale; devono il loro nome al botanico gesuita Kamel, che nel 1600 le importò in E...
  • Camelia japonica Le Camelie appartengono alle theacee, esistono circa una decina di specie, tra le quali soltanto alcune vengono coltivate come piante ornamentali; da secoli coltivate in Europa, in realtà le Camelie s...
  • camellia Con il nome latino Camellia si indicano centinaia di specie di arbusti sempreverdi, diffusi principalmente in Asia; in Europa in giardino si coltivano prevalentemente ibridi di camellia japonica, un a...


Guarda il Video
  • pianta camelia Il genere camellia conta più di cento specie, diffuse in Asia, in particolare nella zona tra India, Cina, Giappone, Viet
    visita : pianta camelia

COMMENTI SULL' ARTICOLO