chicas

Domanda : chicas

ho piantato delle chicas ad aprile 2011,si sono rovinate,ma non secche del tutto: nè si riprendono, neanche si seccano. Cosa posso fare? conviene toglierle oppure si puo' fare qualcosa?
cycas

Philips e Disney, Finding Dory, Lampada da Tavolo Proiettore LED

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Risposta : chicas

Gentile Erminio,

non è facile capire quale sia il problema delle tua cycas, in quanto non ci dai indicazioni per quanto riguarda la coltivazione delle stesse; sono in vaso o in piena terra? Al sole o all’ombra? Le annaffi?

Le cycas sono piante di origine asiatica, che ricordano molto delle piccole palme; in effetti si tratta di arbusti molto antichi, che hanno uno sviluppo molto particolare, dando origine ad un tozzo fusto, su cui si innestano grandi fronde picciolate, molto coriacee e spesse; in primavera dall’apice del fusto spunta una grande infiorescenza, che in seguito porterà dei frutti simili a grandi noci rosse, ma solo negli esemplari femminili.

Queste piante si coltivano all’aperto solo nelle zone con inverni miti, se nella regione in cui viviamo l’inverno è caratterizzato da forti gelate, conviene coltivare la nostra cycas in vaso, in modo da poterla spostare in luogo riparato all’arrivo del gelo, o volendo per poterla coprire con agritessuto con grande facilità.

Si coltivano in una zona ben luminosa e soleggiata, caratterizzata da un buon ricambio d’aria, ma non in zone eccessivamente ventose, perché il vento freddo invernale potrebbe rovinare il fogliame, anche in zone con clima mite.

Mole persone considerano le cycas come piante succulente, in realtà non si tratta di piante adattatesi a climi aridi o semi aridi, quindi, anche se sopportano periodi anche abbastanza lunghi di siccità, sono piante che amano le annaffiature, soprattutto nei periodi più caldi dell’anno; si annaffiano però solo quando il terreno è ben asciutto, ciò significa anche ogni giorno in giugno o luglio, una volta a settimana o anche meno in settembre, sporadicamente in gennaio.

A fine inverno, o inizio primavera, si sparge attorno alle piante una piccola quantità di concime granulare a lenta cessione, per piante verdi, che si scioglierà progressivamente ad ogni annaffiatura.

Le tue cycas sembra si siano mummificate, nel senso che da quando le hai poste a dimora non hanno prodotto fogliame, o non hanno accresciuto le foglie già presenti; in pratica è come se il loro apparato radicale non avesse attecchito, e le piante si sono poste in una sorta di riposo vegetativo. Puoi sperare che riprendano a vegetare, coltivandole nel modo migliore: concimale e annaffia solo quando e se è necessario; se sono all’ombra, spostale in una posizione ben luminosa.

Non sapendo se le piante sono in vaso o in piena terra, al sole o all’ombra, in giardino o sul terrazzo, è difficile capire se presentano altri tipi di problematica che esulino dalla mancanza di una corretta cura colturale.

  • Cycas La cycas revoluta è una pianta sempreverde adatta al giardino o all'appartamento, originaria dell'Asia; si tratta di una delle piante più antiche della terra, anticamente era diffusa su tutto il globo...
  • cycas Gentili Signore,possiedo una cicas di svariati anni che è stata piantata in un bell'orcio, ritengo di un discreto valore perchè di quelli numerati, alto circa 80-90 cm e con una bocca di circa 50-60...
  • cycas Gent mi,sono una nuova utente regolarmente registrata. Gradirei al più presto sapere, se potete dirmelo,quanto manganese si può mettere in un cicas dell'età di circa 10 anni piantato in vaso ma semp...
  • cycas Salve sono Gabriella volevo sapere talune informazioni sulla cicas.Ho una cicas in vaso sul mio terrazzo esposto a nord che nell'estate '98 per l'eccessiva acqua ha perso tutte le foglie ed e' rimasto...

magFlags Bandiera Sáchica Boyacá | Municipio de Sáchica Boyacá 90x150cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,39€




COMMENTI SULL' ARTICOLO