Colore delle ortensie

vedi anche: Ortensie

Domanda: il colore delle ortensie

Se la colorazione delle ortensie dipende dal ph del terreno, come è possibile avere questi cespugli "misti" che avete voi stessi pubblicato con la pagina 'coltivazione delle ortensie'? (neanche tanto rari giacchè io stessa li ho visti ed ho saputo, per certo, che non hanno avuto nessun trattamento particolare). Grazie. Clara
Ortensie in fiore

Clayre & Eef 4PL0055BL - Ortensia artificiale, 51 cm, colore: Blu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,69€


Colore delle ortensie: Risposta: cambiare il colore alle ortensie

Gentile Clara,

le ortensie (hydrangea) sono arbusti a foglia caduca, di facile coltivazione, che fioriscono a partire dalla primavera inoltrata, fino all’autunno; esistono tantissime varietà di ortensia, visto che è un arbusto molto coltivato, e da molti secoli. Esistono ortensie a fiore bianco, rosso, rosa, lilla e blu; alcune varietà mantengono sempre il colore dei loro fiori, indipendentemente dall’ambiente, soprattutto le ortensie bianche, che rimangono bianche anche nel corso degli anni. Il colore azzurro, rosa o lilla, invece, viene in genere influenzato dal tipo di terreno in cui è coltivata la pianta, ovvero nei terreni calcarei e alcalini, poveri in alluminio, le ortensie producono fiori completamente rosa; nei suoli acidi, e ricchi di alluminio, le ortensie producono fiori azzurri, o anche blu.

Ovviamente esistono una serie di fasi intermedie, con arbusti dai fiori lilla.

Se poi poniamo in piena terra un arbusto con fiori azzurri, appena acquistato in vivaio, e non lo concimiamo in alcun modo, e il terreno del nostro giardino è ricco di calcare, l’anno successivo ci troveremo con dei fiori completamente rosa (con grande probabilità); a questo punto, con l’arbusto già in piena fioritura, cominceremo a fornire dell’azzurrante alla pianta. Nell’arco di alcune settimane ci troveremo con nuovi fiori, completamente azzurri, e i vecchio fiori in via di viraggio, dal rosa all’azzurro; il risultato sarà, temporaneamente, un arbusto di ortensia con fiori nelle varie tonalità di rosa, azzurro e lilla. Questa colorazione “bizzarra” si manterrà fino a che il terreno non sarà ricco di alluminio e leggermente acido; ma se ad esempio dovessimo fornire azzurrante e rinverdente, continuando ad annaffiare la pianta con acqua decisamente molto calcarea, il nostro arbusto continuerà ad avere fiori più o meno lilla, alcuni più rosa, alcuni più azzurri, a seconda della loro età. Ovvero: un fiore prodotto in un terreno alcalino sarà rosa, un fiore prodotto in un terreno acido sarà blu, i fiori già presenti sulla pianta tenderanno a virare verso il rosa o verso il blu, seguendo le variazioni di ph del terreno.

Questo fatto avviene molto meno per gli esemplari coltivati in vaso, perché è più semplice controllare sia l’acqua, sia il terreno presente nel vaso.


  • Ortensie  Il nome botanico è hydrangea, al genere appartengono alcune decine di specie, quasi tutte originarie dell'Asia, e in particolare di Cina, Giappone e Korea; la gran parte delle ortensie coltivate in Eu...
  • ortensie Vorrei sapere cosa può essere a causare l'accartocciamento e la forma irregolare delle foglie di ortensia fin da quando la gemma si schiude.Grazie...
  • ortensie Le ortensie sono piante generose, forti ed estremamente adattabili. Amano l'ombra, ma crescono bene anche al sole, vivono quasi in ogni tipo di terreno e le uniche due condizioni inderogabili per la l...
  • ortensia bianca E' con l'affascinante storia del loro nome che comincia la storia delle ortensie: fu il francese "cacciatore di piante" Philibert de Commerson che nel 1771 così battezzò alcuni esemplari provenienti d...

Garden-Bandiera decorativa con motivo ortensie colore: viola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,24€


Guarda il Video
  • ortensia bianca L'ortensia bianca è una varietà dell'ortensia classica, pianta ornamentale molto diffusa. Il colore dei fiori può variar
    visita : ortensia bianca
  • ortensie blu L'ortensia, in alcune delle sue varietà allora note, arriva in Europa verso la metà del 1800 dalle regioni asiatiche di
    visita : ortensie blu

COMMENTI SULL' ARTICOLO