Concimazione Camelie

Domanda: Concimazione Camelie

Ho sul terrazzo due vasi di ortense (una bianca e una rosa chiara) che, nonostante abbia provveduto a proteggere, hanno patito molto i rigori dell'inverno appena trascorso. Una di esse, in particolare, ha dei germogli piccolissimi che non riescono a svilupparsi.

Vorrei sapere se un concime ad alta concentrazione di azoto ( NPK 16 - 5 - 5 + Fe), che utilizzo per altre piante e che so che favorisce lo sviluppo delle foglie, possa giovare (il mio dubbio è dovuto al fatto che si tratta di piante acidofile e quindi so che esistono dei concimi appositi per tali piante, con una percentuale di azoto molto più bassa).

Vorrei inoltre sapere se, nel periodo della fioritura, sempre per le ortensie (ne ho in terrazzo un'altra - con un vaso molto più grande, che invece è rigogliosissima), e per il discorso di cui sopra, posso utilizzare un altro concime con un'alta concentrazione di potassio.

Vi ringrazione molto

Franca

camelie

Bayer - Syllit flo x 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,52€


Risposta: Concimazione Camelie

Gentilissimo Alberto,

La ringraziamo per averci contattato in merito ai quesiti di concimazione delle ortensie.

L’Ortensia appartiene alla famiglia delle Hydrangeaceae ed è originaria della Cina e Giappone.

E’ una pianta rustica arbustiva con grandi foglie caduche a margine dentato.

Fiorisce normalmente da luglio a settembre con tipiche infiorescenze globose di colore che possono essere bianco, rosa o azzurro e nell’ambito di una determinata varietà, il colore dei fiori può variare in funzione del tipo di basicità o acidità del suolo.

Per poter crescere bene e fiorire in modo rigoglioso ed intenso, necessitano di terreno preferibilmente acido e fertile, posizioni ombreggiate, riparate dal vento e dal gelo, richiedono notevole disponibilità idrica.

Relativamente al Suo specifico si consiglia di fare un iniziale concimazione con formulati che favoriscono la vegetazione associato a formulati a base di aminoacidi che favoriscono il pronto recupero della pianta dal blocco causato da fattori termici (stress da freddo). In un secondo momento si consiglia di utilizzare uno specifico concime per ortensie che apporta il giusto rapporto tra i nutrienti. Eventualmente si procede ad una integrazione con gli intensificatori del colore dei fiori. Le consigliamo inoltre di verificare che le radici della pianta deperita non siano rimaste danneggiate dal freddo, e se tale ipotesi fosse fondata è consigliabile intervenire con un rinvaso.


  • camellia Con il nome latino Camellia si indicano centinaia di specie di arbusti sempreverdi, diffusi principalmente in Asia; in Europa in giardino si coltivano prevalentemente ibridi di camellia japonica, un a...
  • foto camelia Sono un neofita delle camelie e vorrei cortesemente un parere per unproblema.Verso gli ultimi mesi di Gennaio ho acquistato 6 camelie in vaso da 14:- R.L.Wheeler;- Ella Ward Parsons;- Hagoro...
  • buonasera sono appassionata di piante ho un problema con due piante di camelie in estate qualche foglie è diventata marroncina come bruciata, ora una camelia in particolare ha le foglie come bruciate ...
  • camelia Gent.Esperti, nel mio giardino ho una pianta di camelia che in questi giorni di abbondanti nevicate e' rimasta completamente sotto la neve. Ora la gran parte delle foglie e' stata liberata ma il resto...

Alloro Piante di Alloro in Vaso 7x7 - 40 piantine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,59€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO