Edera

vedi anche: Edera

Domanda: Edera

caro esperto

in campagna ho un'edera monumentale che ha circa 60 anni, da circa due anni ha trovato strada anche attraverso un muro collaterale ma perimetrale in tufi ed ogni anno viene rasata a zero in modo da non ingrandirsi e dissestare il manufatto.

Vorrei sapere se questa è l'unica soluzione o se esiste una maniera per tenere a bada queste emergenze dal muro in maniera più radicale con preparati chimici a tipo diserbante foliare, fuoco sulle emergenze

grazie ma con poche speranze

marcello

edera


Risposta: Edera

Gentilissimo Marcello,

La ringraziamo per averci contattato in merito ai quesiti sulla Sua Edera.

L’EDERA appartiene alla famiglia delle Araliacee e nel genere Hedera che racchiude 15 diverse specie di piante rustiche, rampicanti e sempreverdi, tra cui la più comune è l’Hedera Helix.

E’ caratterizzata dal possedere 2 tipi di rami. I rami GIOVANILI sono dotati di radici aeree, che si attaccano su ogni superficie, e di foglie lobate. I rami ADULTI, che crescono in seguito ai precedenti, sono privi di radici, hanno foglie dal margine intero, e formano fiori e frutti.

L’edera Helix è la più utilizzata per ricoprire i muri, ha foglie lucide di colore verde intenso, spesso caratterizzate da macchie colore argento. Produce piccoli frutti neri, velenosi per l’uomo ma comunemente mangiati dagli uccelli.

Si adatta a tutti i tipi di terreno, richiede zone illuminate ma non la luce diretta. Generalmente le edere coltivate contro i muri vengono accorciate nel periodo di marzo e si potano nuovamente durante l’estate per evitare e un eccessivo allungamento dei germogli fino a tetti o grondaie. I rami Adulti vanno di solito raccorciati a marzo e a luglio per mantenere regolare la forma della siepe.

Per contenere lo sviluppo della pianta le consigliamo di adottare una tecnica di potatura che privilegi la formazione di rami Adulti rispetto ai giovani (più invadenti), inoltre di utilizzare dei concimi poveri in azoto che stimolano la crescita vegetativa dei germogli. Si sconsiglia l’uso di diserbanti per non creare dei danni all’apparato radicale della pianta che ne potrebbe compromettere la vitalità futura.

  • Edera

    Edera Al genere hedera appartengono numerose specie di arbusti rampicanti, sempreverdi, diffusi nelle zone temperate dell'emisfero nord; H. helix è una specie molto diffusa in Europa e nelle zone settentrio...
  • Edera con parassiti

    edera Buon giorno,vorrei sapere se si deve porre rimedio a dei ovuletti piccolissimi trasparenti posti soprattutto sotto al fogliame della mia edera è un parassita una malattia o un insetto innocuo o altr...
  • Edera

    edera A piè delle mia croce, in cimitero,vo' che ci nasca l'Edera amorosa;non la bruna viola del pensiero,non il candido giglio, né la rosa,chè l'affetto dei fiori è passeggero.Ma l'Edera s'attacc...
  • Dilavamento

    dilavamento Buongiorno.Ho una parte del giardino, ca 50 MC, quindi piccolo ma a ridosso dell'abitazione, molto scosceso e sotto alcuni alberi. Ho provato in vari modi ma inutilmente ad inerbarlo.Siccome ad og...



Guarda il Video

commenti

Nome:

E-mail:

Commento:


11:29:26 -
- commento su Edera
quale è il nome scientifico dell edera la famiglia e la specie