Fioritura crocus

Domanda: la fioritura dei crocus

Salve, io ho piantato intorno a metà marzo dei bulbi di crochi in un vaso grande assieme a narcisi e giacinti e concimato con sangue di bue. I crochi nel giro di una settimana sono già fioriti e appassiti. E' normale o ho sbagliato qualcosa? sono posti su un terrazzo molto soleggiato (forse anche troppo caldo) durante il giorno e molto ventilato. grazie mille
Crocus viola

OFFERTA 50 BULBI DI CROCUS SATIVUS ZAFFERANO vernus croco coltivazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


Fioritura crocus: Risposta: le bulbose in vaso

Gentile Angela,

i fiori di crocus sono i primi a sbocciare i fine inverno, e la loro fioritura dura pochi giorni; in seguito le foglie rimangono vive e vegete per poche settimane, per poi appassire anche loro, è il normale sviluppo di un crocus.

Narcisi e giacinti cominceranno a svilupparsi più tardi, ma anche la stagione vegetativa di queste piante è breve, e dura solo alcune settimane; in effetti le aiole di bulbose a fioritura primaverile vengono in seguito riempite con piante annuali dallo sviluppo estivo.

Le bulbose che hai scelto sono molto rustiche e adatte all’inselvatichimento, ovvero possono venire lasciate a dimora per anni, senza la necessità di spostarle o di cure particolari; in effetti però il tuo vaso mi sembra decisamente affollato.

Questo non penso che avrà alcun tipo di problematica per quanto riguarda la fioritura di quest’anno; solo che nei prossimi anni dovrai di certo spostare i bulbi, o dissotterrarli e tenerne solo alcuni.

Le bulbose da te scelte tendono a produrre piccoli bulbilli ogni anno, che tendono poi a svilupparsi in grandezza, divenendo come i bulbi madre; con il passare degli anni il tuo vaso conterrà però troppi bulbi, che quindi smetteranno di fiorire, non trovando sufficiente spazio e sostanze nutritive per poter produrre i fiori.

Quindi ti consiglio, in autunno, di dissotterrare i tuoi bulbi, e di porli in giardino in piena terra, oppure in vasi singoli, ovvero un vaso capiente per ogni specie di bulbo; assieme ai bulbi puoi posizionare già in autunno qualche pianta erbacea perenne a fioritura estiva, in modo che i tuoi vasi siano decorativi e pieni di fiori per un periodo di tempo più lungo.

Ti ricordo anche che le bulbose immagazzinano al loro interno sufficienti sostanze nutritive per produrre i fiori l’anno successivo; le piante producono gli zuccheri di cui si nutrono attraverso la fotosintesi clorofilliana, ovvero attraverso le foglie.

Quindi, se vuoi dei fiori grandi e sani dalle tue bulbose, devi curarne le foglie; quindi, dopo la fioritura, continua ad annaffiare e a concimare le tue bulbose, con un fertilizzante per piante da fiore; fino a quando le foglie cominceranno ad appassire naturalmente e ad ingiallire.


  • Croco  I crochi sono piccole bulbose perenni, diffuse in natura in Europa, nord Africa e Asia, soprattutto nelle zone collinari o montuose; esistono circa ottanta specie di crocus, di cui circa trenta sono c...
  • crocus Crocus e colchici Sono piante bulbose perenni che producono fiori molto simili, pur appartenendo a due generi diversi; la principale differenza tra le due varietà sta nell'epoca di fioritura: infatti ...
  • Croco  Piccoli fiori diffusi in natura in Europa ed Asia, e in tutta l'area mediterranea, i crocus vengono coltivati da secoli; il genere conta circa ottanta specie, e innumerevoli cultivar, diffusissime com...
  • crocus Chiunque ami i fiori e i giardini conosce i crochi, sono piccoli fiori a fioritura primaverile, diffusi anche allo stato selvatico nella nostra penisola, che spesso vengono posti a dimora anche nel ta...

OFFERTA 100 BULBI DI CROCUS SATIVUS ZAFFERANO croco coltivazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€



COMMENTI SULL' ARTICOLO