fotinia gelata

Domanda: posso potare la Fotinia colpita dal gelo?

desidero un aiuto riguarda le mie siepe formate da fotinia. Abito in provincia di Torino e questo inverno, sono cadute tante neve, e sembra che la parte dalla metà fino all'apice sono bruciate, che devo fare? La parte interrata fino a metà è buona, ma poi sono secche dalla metà in su. Posso potare di brutto togliendo tutta la parte secca? In che ora della giornata devo potare? grazie davvero per una futura risposta.
fotinia

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,97€
(Risparmi 3,02€)


fotinia gelata: Risposta: le piante colpite dal gelo

Gentile Emylitan,

in effetti l’inverno 2011-2012 è stato decisamente molto rigido in tutta Italia, con temperature minime che per molte settimane sono rimaste al di sotto dello zero, e forti precipitazioni nevose; per questo motivo molte piante hanno sofferto, anche quelle che da sempre vengono utilizzate in giardino, senza che subiscano danni.

Per riparare alle bruciature causate dal gelo, l’unica soluzione consiste nel rimuovere tutte le parti danneggiate, in modo da stimolare la pianta a produrre nuovi rami e nuove foglie; oltre a questa, è bene rimuovere le parti rovinate, perché altrimenti diventano facile preda di parassiti e malattie, che possono poi diffondersi a tutta la pianta.

quindi munisciti di una bella cesoia affilata e pulita, e rimuovi tutte le parti rovinate dal gelo, fino ad arrivare al legno sano, e alle foglie non rovinate.

Se nell’operazione causerai il taglio di rami molto grandi, ti consiglio di ricoprirli con del mastice per potature, per evitare che fuoriesca troppa linfa o che entrino batteri o funghi. In vivaio trovi facilmente molti prodotti adatti allo scopo, scegli un mastice che contenga anche del fungicida ad ampio spettro; nel dubbio, chiedi consiglio al vivaista.

L’operazione di potatura si pratica in genere nelle prime ore del mattino, o nel tardo pomeriggio.

Per stimolare ulteriormente le tue piante di fotinia, ti consiglio di concimare anche le piante, utilizzando dello stallatico da spargere sul terreno ed interrare leggermente con una zappa. Se non intendi utilizzare lo stallatico, puoi cercare in vivaio del concime granulare a lenta cessione, apposito per siepi o per piante verdi; questo concime si scioglie lentamente ad ogni annaffiatura o pioggia, e garantisce il corretto quantitativo di Sali minerali disciolto nel terreno per circa quattro mesi. Quindi in autunno dovrai praticare un’altra concimazione.

  • photinia La Photinia x fraseri è un arbusto, o piccolo albero, sempreverde, che può raggiungere i 3-4 metri di altezza; si tratta di un ibrido, le piante utilizzate per l'ibridazione sono la P. glabra, origina...
  • fotinia vorrei sapere se è normale una considerevole perdita di foglie rosse nella parte medio-inferiore delle mie photinie. Aggiungo che mi sono state appena interrate e che mi trovo nel mese di marzo.gi...
  • fotinia Con questo nome si indica un ibrido da giardino, di origine Australiana e neozelandese, il cui nome botanico è PhotiniaXfraseri; si sviluppa come un arbusto sempreverde, vigoroso e con chioma densa; n...
  • Fotinia fhotigna le foglie sono diventate giallastre...

T4U 6,5/7/7 cm, ceramica, colore: bianco, collezione NO.31 Sucuulent-Vaso per piante/fiori, Cactus-Vaso per piante, in vaso, Contenitore per alimenti, confezione da 3 pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,93€
(Risparmi 12,98€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO