gelsomino con foglie rosse

Domanda : gelsomino con foglie rosse

Buon giorno ieri mi hanno regalato due piante di gelsonino rampicante l'ho piantate in un grande vaso di lunhezza 100x 50 sul balcone esposizione sud est noto però che ha delle foglie rosse e altre verdi e alcune verdi stanno cadendo vorrei chiedere se è normale grazie non so dire che tipo di gelsomino è grazie
trachelospermum jasminoides

COMPO CONCIME PER PIANTE VERDI DA 500 ML

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Risposta : gelsomino con foglie rosse

Gentile Antonio,

in genere i gelsomini (ritengo che il tuo sia un trachelospermum jasminoides, ovvero quello che comunemente viene chiamato gelsomino sempreverde) hanno foglie rosse in autunno o in inverno, quando le stanno cambiando; infatti anche le piante sempreverdi cambiano il fogliame, e come accade per le piante a foglie caduche, prima di cadere le foglie vengono riempite con prodotti di scarto, in modo che la foglia se li porti via quando muore; rapidamente le foglie morte vengono sostituite da nuove foglie.

Un altro motivo per l’arrossamento del fogliame può essere una errata gestione delle annaffiature; queste piante, se coltivate in vaso, necessitano di annaffiature solo quando il terreno è ben asciutto, temono molto i ristagni idrici, che causano l’asfissia dell’apparato radicale.

O forse stai annaffiando la pianta troppo poco: è vero che i gelsomini adulti, e a dimora da tempo in piena terra, in genere non vengono annaffiati quasi mai, ma un esemplare coltivato in vaso, soprattutto se vi è appena stato posto, necessita certamente di un poco di umidità.

Quindi se stai annaffiando troppo, o troppo poco, la pianta sta aumentando il ricambio di foglie e ne sta perdendo anche di quelle sane, in quanto soffre.

Molto dipende anche da dove venivano tenuti precedentemente i tuoi gelsomini, forse erano posti in una zona poco soleggiata, e quindi la pianta soffre per il brusco cambiamento di insolazione; a fine inverno capita anche di acquistare piante all’interno dei centri commerciali, dove vengono tenute al caldo del riscaldamento; quando queste piante vengono poi posizionate in una zona con clima più naturale, per qualche giorno soffrono, a causa del brusco sbalzo di condizioni climatiche.

Quindi, prova ad accorciare leggermente i rami dei tuoi due trachelospermum; annaffia solo quando il terreno è ben asciutto: le tue piante sopportano abbastanza bene la siccità, e temono invece gli eccessi di annaffiature e l’acqua stagnante.

L’esposizione ben luminosa e soleggiata è perfetta per il gelsomino, ricordati però che le tue piante sono poste in vaso, e quindi necessiteranno di maggiori annaffiature durante la primavera inoltrata e in estate, soprattutto se il vaso è posto in una zona in cui non riceve l’acqua delle precipitazioni.

Si tratta in ogni caso di piante resistenti e vigorose, rustiche, che dovrebbero riprendersi rapidamente da uno stress o da fattori di coltivazione poco consoni.

  • Gelsomino giallo Questa specie di gelsomino è originaria della Cina, ed è un arbusto a foglie caduche, resistente al freddo. Si presenta come un ciuffo, più o meno denso, di sottili rami verde scuro, dritti e rigidi; ...
  • Cestrum nocturnum genere che comprende alcune specie di piccoli arbusti sempreverdi, talvolta coltivati come piante vivaci o come annuali, originari dell'America centrale. I cestrum nocturnum hanno lunghi fusti eretti,...
  • Jasminum nudiflorum Siamo abituati a pensare al gelsomino come ad un rampicante con i fiori candidi, profumati; in realtà al genere jasminum appartengono decine di piante, molte delle quali producono fiori di colore gial...
  • Falso gelsomino Il falso gelsomino, botanicamente chiamato Trachelospermum jasminoides e appartenente alla famiglia delle Apocynaceae, è una pianta rampicante originaria dell’Oriente, del Medio Oriente e dell’Americ...

Rincospermum Falso Gelsomino Pianta in vaso di Rincospermum Falso Gelsomino - 40 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,99€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO