Gelsomino rinvasato

Domanda: cos'ha il mio gelsomino?

Il mio gelsomino dopo il travaso ha fatto tutte foglie gialle e si è completamente ammosciato.

Potrebbe essere l'eccessiva innaffiatura?

Cosa mi consigliate di fare?

Gelsomino


Gelsomino rinvasato: Risposta: il gelsomino

Gentile Federica,

in genere l’ingiallimento rapido ed inesorabile del fogliame di una pianta può essere dovuto ad eccessi costanti di annaffiature, che proseguono per lunghi periodi di tempo; in questi casi, le radici soffrono in quanto non riescono ad avere scambi gassosi con l’esterno; in sostanza soffocano, annegano, e divengono facili prede di marciumi e muffe, che le rovinano irreparabilmente. Sembra però strano che un effetto del genere avvenga su una pianta da poco travasata, in quanto in teoria il rinvaso dovrebbe aver dato alla pianta terriccio fresco e ricco, e pulito, ovvero privo di funghi e muffe. A meno che la pianta non sia stata molto danneggiata al momento del rinvaso; se hai tagliato a fondo le radici, o le hai rotte o strappate rinvasando la pianta, allora un successivo eccesso di acqua, anche solo per pochi giorni, può aver favorito lo sviluppo così rapido di marciumi radicali. In sostanza, in un caso come questo, non è tanto l’acqua che ha causato il marciume, ma piuttosto la presenza nel vaso di radici strappate e lacerate, già sofferenti. In un caso come questo è necessario estrarre nuovamente la pianta dal vaso ed asportare tutte le radici scure, rotte, sfibrate, con una forbice pulita, e dal taglio preciso e netto.

Quando rinvasi la pianta co il terriccio preso al vaio, posizioni il tuo gelsomino in un terreno ricco, con aggiunta di fertilizzanti; quindi potrebbe anche darsi che si tratti di un eccesso di concimazioni: se subito dopo il rinvaso, hai esagerato con il concime, la pianta soffrirà rapidamente, perché oltre al concime fornito da te, c’è già quello presente nel terriccio fresco. In questo caso, rinvasa nuovamente la pianta.


  • Gelsomino giallo Questa specie di gelsomino è originaria della Cina, ed è un arbusto a foglie caduche, resistente al freddo. Si presenta come un ciuffo, più o meno denso, di sottili rami verde scuro, dritti e rigidi; ...
  • Cestrum nocturnum genere che comprende alcune specie di piccoli arbusti sempreverdi, talvolta coltivati come piante vivaci o come annuali, originari dell'America centrale. I cestrum nocturnum hanno lunghi fusti eretti,...
  • Jasminum nudiflorum Siamo abituati a pensare al gelsomino come ad un rampicante con i fiori candidi, profumati; in realtà al genere jasminum appartengono decine di piante, molte delle quali producono fiori di colore gial...
  • Falso gelsomino Il falso gelsomino, botanicamente chiamato Trachelospermum jasminoides e appartenente alla famiglia delle Apocynaceae, è una pianta rampicante originaria dell’Oriente, del Medio Oriente e dell’Americ...


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO