Il mio salice

Domanda : Il mio salice

ho un salice in vaso ma senza sottovaso........è meglio metterlo o lasciarlo così?
Salice piangente

Spray pronto all'uso SB Plant Invigorator con antiparassitario 500 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Risposta : Il mio salice

Gentile Teresa,

il sottovaso non è un elemento fondamentale del vaso, e in genere viene posizionato più per motivazioni estetiche che pere reali necessità, oppure viene messo per evitare che l’acqua delle annaffiature fuoriesca dal vaso, causando problemi soprattutto quando il contenitore è posto in casa o su un terrazzo: l’acqua che cola dal vaso può macchiare le mattonelle del pavimento, o anche cadere sul terrazzo di chi vive al piano sotto il nostro. Quindi, salvo in questi casi, dove motivazioni non legate alla coltivazione delle piante, ci costringono a mettere un sottovaso, in generale sarebbe meglio non metterlo, in quanto, senza di esso, si permette all’acqua in eccesso di defluire in modo più rapido e costante. Il problema dipende però anche da quanto è grande il tuo salice; se si tratta di un salice che raggiungerà grandi dimensioni, un grosso arbusto o un albero, e desideri tenerlo in vaso, forse dovrai mettere il sottovaso nei prossimi anni, perché capiteranno estati in cui la tua pianta, ormai di grandi dimensioni, necessiterà di grandi quantità d’acqua, e preferirà un terreno molto ben bagnato; l’operazione di annaffiatura ti verrà allora semplificata posizionando un sottovaso, che andrà a raccogliere l’acqua, tenendola a contatto con il terreno per qualche tempo, in modo da permettere al substrato di assorbirne molta. I salici in genere prediligono terreni freschi e umidi, e in generale non disdegnano acqua anche in eccesso; chiaro che il terreno dovrà comunque essere di buona qualità, sciolto e leggero, in modo che non rimanga inzuppato a lungo.


  • felci da appartamento Molte sono le specie di felce coltivate in appartamento, come molte sono le felci diffuse sulla terra, se ne contano decine di migliaia, presenti in tutte le zone umide ed ombreggiate, dai boschi alpi...
  • Thelymitra Si tratta di un genere che comprende circa quindici specie di orchidee terricole, a foglia caduca, diffuse in Australia, in Nuova Zelanda e in Indonesia; hanno grosse radici tuberose, che tendono nel ...
  • Bulbi vaso Oltre che in piena terra possiamo coltivare le bulbose che più ci piacciono in contenitore, sul terrazzo o sempre in giardino. Praticamente tutte le bulbose possono essere coltivate in vaso, ovviament...
  • rinvaso tronchetto Sono in possesso di 2 tronchetti della felicita', sono posizionati vicino alla finestrae in questo periodo li annaffio una volta ogni 7-10 giorni. Vorrei sapere perche' dopoun lungo periodo in cui...

Serra a casetta 140x140xh197 telo PVC giardinaggio balcone piante fiori 647-12

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,9€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO