Parassita sotto la corteccia del viburno

Domanda: che parassita affligge i miei viburni?

Innanzitutto complimenti per la vostra bella rivista che ricevo ogni mese! Avrei un problema da sottoporvi e per il quale non ho trovato risposte su internet. Ho 9 piante di viburno che sono degli alberi.... una sta morendo... ho guardato se aveva parassiti ed ho visto che la corteccia dei tronchi è mangiata e quindi ha tutta la parte bianca esposta (che è anche alquanto appiccicosa). Anche le altre piante sono scortecciate... che può essere?? Attendo fiduciosa una risposta per poter prontamente intervenire! Grazie infinite anche a nome della mie piante (altre quasi tre metri).
Viburno


Parassita sotto la corteccia del viburno: Risposta: dei parassiti pericolosi

Gentile Liliana,

ritengo che i tuoi viburni siano affetti da un qualche tipo di malattia fungina, che si sta sviluppando al di sotto della corteccia, a partire dalle radici, danneggiando il legno delle piante; in genere si tratta di funghi che hanno origine nel terreno, quando questo si presenta umido e asfittico a lungo, causando marciumi all’apparato radicale dei tuoi alberelli. Dalle radici i funghi si sviluppano rapidamente, vivendo indisturbati al di sotto della corteccia; se effettivamente si tratta di questo tipo di parassita, non c’è molto da fare per le tue piante, che andranno estirpate e bruciate, per evitare che il fungo si diffonda in tutto il giardino, anche su altre piante.

Per sapere con certezza che si tratta di un fungo, dovresti osservare bene la patina biancastra che vedi sotto la corteccia, al tatto dovrebbe risultare setosa, e dovrebbe avere l’odore di fungo, tipo quello degli champignon.

In effetti, non avendo la possibilità di vedere dal vivo le tue piante, prima di decidere che si tratti effettivamente di un fungo, è consigliabile che tu consulti un giardiniere esperto, in modo da mettere in atto le cure più indicate. Potrebbe anche trattarsi di un altro tipo di malattia fungina, che va debellata con trattamenti a base di rame; potrebbe trattarsi di un fungo che non ha colpito le radici, ma solo il legno, e quindi l’asportazione dei rami rovinati potrebbe risolvere del tutto il problema.

Purtroppo essendo le variabili tantissime e non potendo vedere di persona il problema che affligge i tuoi viburni, non è facile fare una diagnosi certa e definitiva. Quando vediamo in giardino delle piante che manifestano sintomi completamente diversi da quelli che abbiamo potuto osservare nel nostro giardino, è sempre consigliabile rivolgerci ad un vivaista o a un giardiniere, o anche presso un consorzio agrario se ne abbiamo uno vicino a casa, in modo da essere certi su come agire nei confronti del problema.

Purtroppo in un caso come questo sarebbe necessario avere almeno un campione del legno rovinato, in quanto neppure una fotografia può aiutarci a comprendere con certezza di che problema si tratti.

In effetti potrebbe trattarsi anche di insetti, anche se in questo caso dovresti vederli, staccando parzialmente la corteccia e sollevandola.

L’ipotesi più probabile è purtroppo che si tratti di marciume radicale che si sta sviluppando al di sotto della corteccia, risalendo dalle radici all’apice dei fusti; se l’infestazione è cominciata da poco, e poco diffusa, non è necessariamente detto che l’unico metodo per debellarla consista nel sopprimere le piante.

  • Viburno  Il genere viburnum comprende circa duecento specie di arbusti di dimensioni varie, decidui o sempreverdi, originari dell'Asia e dell'Europa; molto diffusi nei giardini per la facilità di coltivazione,...
  • fiori viburno Una parte di una siepe di viburnum piantata in fioriera larga 50 cm e alta 60 cm presenta la punta delle foglie appena sbocciate annerita e dopo un pò cadono.Nel terreno, benche annaffiato vi sono del...
  • Viburno palla di neve Molte sono le specie di viburno coltivate nei giardini Europei, in quanto questi arbusti sono presenti sul nostro continente anche in natura, quindi la coltivazione, anche delle specie ibride o partic...
  • Fiori di viburno come potare un vilburno?...


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO