peonia erbacea

vedi anche: Peonie

Domanda: perchè la mia peonia non fiorisce?

Ho una peonia "festiva maxima" da tre anni. Cresce bene ma fiori nulla. Quest'anno vedo tanti boccioli piccoli ma sono come "umidi" e le foglie si accartocciano leggermente all'insù. Se sono riuscita a spiegarmi, sapete dirmi che cosa ha questa povera pianta, se posso fare qualche cosa? Grazie!
Peonia in fiore

Nuovo Vero 5 Particelle cinesi erbacea Peony Semi giardino in vaso di fiori seme raro bella casa Bonsai piante fiorite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,45€


peonia erbacea: Risposta: la fioritura delle peonie

Gentile Lucia,

la Peonia “festiva maxima” è un ibrido di peonia lactiflora, una peonia erbacea, coltivata per i grandi fiori bianchi e per il suo profumo molto intenso; le peonie erbacee sviluppano la parte aerea durante la bella stagione, e muoiono in autunno, come avviene per molte piante bulbose o erbacee perenni; hanno delle radici carnose, che immagazzinano sostanze nutritive che rimangono come scorta, da utilizzare al momento della fioritura, perché per la pianta, produrre e portare a fioritura quei grandi boccioli è un grande dispendio di sostanze nutritive.

Per questo motivo, prima di poter fiorire, tutte le peonie erbacee, impiegano almeno 3-4 anni dal momento dell’impianto; durante questi anni stanno costruendo un apparato radicale sufficientemente forte e ampio, da riuscire ad immagazzinare le sostanze nutritive per la fioritura degli anni successivi. Quindi, il fatto che la tua pianta sia rimasta per qualche anno senza fiori è del tutto normale, e tale avvenimento si ripresenterà qualora ti capitasse di dissotterrare le radici delle tue peonie, per spostarle o per dividerle.

Ora che i boccioli sono pronti, la sofferenza degli stessi, e delle foglie dei germogli, può essere dovuta a fattori diversi.

Forse le tue piante sono state colpite da insetti di qualche tipo, oppure le annaffiature sono eccessive o carenti.

Ti ricordo che le peonie necessitano di essere poste a dimora in un buon terreno leggero, leggermente argilloso, ricco di humus e ben drenato; preferiscono posizioni soleggiate, o semi-ombreggiate nelle regioni del centro sud Italia, caratterizzate da stagioni estive decisamente torride e siccitose.

Le annaffiature si forniscono solo nel periodo vegetativo, da quando vedi spuntare i primi germogli, fino a quando le foglie disseccano in autunno; è importante mantenere il terreno abbastanza fresco, ma senza eccedere, e attendendo sempre che il terreno asciughi tra due annaffiature; quindi nei periodi primaverili ed autunnali si annaffia solo se le piogge non si presentano, mentre in estate si annaffia regolarmente, ogni 3-4 giorni ( a seconda del clima).

A fine inverno si sparge attorno ai germogli del concime granulare a lenta cessione, specifico per piante da fiore.

  • peonia Carissimo esperto, ho comprato delle piante di peonie "arboree", ho un problema , siccome i vasi di queste piante sono molto piccoli, vorrei travasarle in uno più grande, devo utilizzare del terreno a...
  • peonia A questa pianta, molto diffusa in Europa anche allo stato selvatico, vennero attribuite fin dall'antichità mille virtù; oltre ad essere utilizzata come antidolorifico, si diceva che un rametto legato ...
  • peonie bianche La peonia è una pianta a carattere rustico che produce una splendida fioritura ed è molto indicata anche per la coltivazione in zone in cui il clima invernale è piuttosto rigido, non richiedendo accor...
  • Paeonia suffruticosa "La peonia è il capolavoro dei cinesi........ e, bisogna aggiungere è la massima sublimazione del cavolo: guai se nella manifestazione più alta non si percepisse anche un’ombra della più infima. Mi è ...

Nuovo Vero 5 Particelle cinesi erbacea Peony Semi giardino in vaso di fiori seme raro bella casa Bonsai piante fiorite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,45€


  • peonia erbacea Esistono sostanzialmente due grandi gruppi di peonie: erbacee e arbustive. La caratteristica principale delle varietà er
    visita : peonia erbacea

COMMENTI SULL' ARTICOLO