terreno acido

Domanda : terreno

nel mio giardino ho parecchie aiuole composte da gruppi di fiori acidofili tipo azaleee camelie skimmia aceri cornus rododendri ecc. La domanda che vorrei farLe e' questa : posso introdurre in queste aiuole cespugli tipo kerria hipericus potentilla abelia magnolia stellata veigelia spirea ed altre che non sono cespugli che necessitano di un terrono acido??? questo perche' quando arriva l'estate a parte il rododendro(forse perche' ancora non l'ho piantato) non abbiamo mai alcun cespuglio che abbia una fioritura da marzo/ aprile fino a settembre. la ringrazio anticipatamente ed attendendo una sua risposta la saluto cordialmente. Laura
leucothoe

Mudder 3-in-1 Misuratore di Umidità del Suolo con l'umidità, Luce e Funzione di Test del PH, Adatto per Test pH Acidità, Umidità e Luce Solare per Giardinaggio, Agricoltura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,59€


terreno acido: Risposta : terreno

Gentile Laura,

come ben sai esistono piante che amano terricci con ph basso, dette acidofile; esistono poi piante che amano terricci particolarmente basici; esistono però molte piante a cui il ph del terreno è del tutto indifferente, e quindi si sviluppano senza problemi in terriccio acidi o basici, senza alcun problema.

Tra le piante che indichi tu, ad esempio la magnolia stellata è un arbusto che preferisce i terreni acidi a quelli molto basici o calcarei, quindi dovrebbe stare bene nell’aiola a fianco delle azalee; invece la potentilla odia i terrei acidi e torbosi, e oltre tutto predilige un substrato sassoso e non troppo agnato, quindi il terreno fresco, umido e acido delle azalee la ridurrebbe in fin di vita.

Anche weigelia e spirea prediligono terricci alcalini, e anche questi arbusti amano un terreno molto ben drenato, che si asciughi perfettamente tra due annaffiature, quindi non sono adatti al terriccio per piante acidofile.

L’iperico è un tappezzante o piccolo arbusto che invece si sviluppa ovunque, e non ha esigenze particolari per quanto riguarda il terriccio, che sia acido o alcalino, l’iperico si sviluppa lo stesso, e in modo ricco e rigoglioso.

L’abelia non ha esigenze particolari per quanto riguarda il ph del terriccio, ma necessita di un substrato di coltivazione ben drenato e profondo, che tenda a non restare eccessivamente umido, così come la kerria.

Anche molte clematidi sembrano svilupparsi al meglio in qualsiasi terreno fertile e fresco, indipendentemente dal ph.

Visto che il suo giardino è stato preparato per ospitare soltanto piante che amano un terriccio acido, le consiglio di cercare tra queste piante quelle che hanno una fioritura più prolungata; ad esempio le ortensie le produrranno grandi infiorescenze per tutta l’estate fino all’autunno, e quasi sicuramente saranno di colore blu cielo; i pieris oltre ai piccoli fiorellini bianchi, presentano anche le foglie dei germogli di colore rosso o arancio, e sono molto decorativi anche quando non sono in fiore.

Anche la leucothoe è una tipica pianta per giardini con terriccio acido, ha una fioritura poco appariscente, ma in compenso in vivaio ne troviamo molte varietà con fogliame variegato, che da un tocco di colore anche all’angolino senza fiori o buio, anche in agosto.

Esistono anche molte bulbose che amano un terriccio un poco acido, o che non si preoccupano del ph del substrato, e quindi puoi tranquillamente porle a dimora nella zona più soleggiata del giardino, come ad esempio alcune specie di gigli.

  • Alpinia zerumbet fiore L'alpinia zerumbet o purpurata è una pianta tropicale sempreverde, originaria dell'America centro meridionale e dell'Asia. Forma un cespo fitto e compatto di foglie allungate, appuntite, di colore ver...
  • Eschinanthus Al genere aeschynanthus appartengono alcune specie di piante perenni rampicanti o prostrate, epifite, originarie dell'Indonesia e del Borneo; il genere comprende moltissime specie, spesso molto dissim...
  • Calathea makoyana La calathea (comunemente detta calatea) è una pianta tropicale, originaria dell’America meridionale, diffusa in natura anche in alcune zone dell’Asia; in natura queste piante si sviluppano come sottob...
  • Exacum affine E' una erbacea perenne sempreverde originaria dell’Isola di Socotra; al genere exacum appartengono circa 40 specie di piante erbacee, annuali e perenni, ma solo E. affine viene coltivata come pianta o...

Torba (bionda) acida di sfagno (Floratorf - Floragard) (c.ca 5,3 kg - 25 lt)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Guarda il Video
  • terreno acido Quasi tutta la frutta richiede un terreno neutro o leggermente acido, mentre i fichi e l'uva sopportano una leggera alca
    visita : terreno acido

COMMENTI SULL' ARTICOLO