fiori gerani

Fiori gerani

I gerani sono classificabili in trecento specie tutti appartenenti alla famiglia delle Geraniaceae. Sono piante di tipo perenne e crescono bene in qualsiasi terreno non eccessivamente umido. Queste piante stanno bene al sole anche se le zone a mezz’ombra sono preferibili. Le foglie dei gerani sono prevalentemente arrotondate e lobate, spesso con 5 punte e molto profumate. La maggior parte delle trecento specie hanno strutture uniche, stessi colori e sfumature. Ad inizio estate la pianta si sviluppa nel suo massimo splendore dando vita a fiori che vanno dal bianco al viola e addirittura al blu e, sono spesso a forma di tazza o disco. Un altro particolare da non trascurare è che il geranio è una pianta di lunga durata e non richiede molta cura. La crescita dei gerani si sviluppa in aiuole raggiungendo spesso un’altezza di un metro e mezzo per cui, una volta impiantati formano un eccellente fazzoletto multicolore. La collocazione del geranio non richiede particolari zone per essere coltivato; infatti tollera bene la siccità, l’eccessivo calore e l’umidità ed è molto robusto dal punto di vista strutturale. Nella sua specie più comune il geranio che possiamo individuare spesso su balconi e terrazzi, è il tipo chiamato “Pelargonium” con foglie sempreverdi color rubino e fiori rosso intenso. La specie nella sua fase evolutiva ha dato luogo ad altri tipi di gerani del tutto particolari. Un esempio è rappresentato dal Pelargonium Macranthum costituito da un fiore che per la sua forma ricorda molto l’azalea mentre, la variegatura al centro è di un colore prevalentemente nerastro che ne esalta la specie. In Italia le specie più diffuse sono quelle che crescono spontanee ed ovvero: il geranio argentato e quello pratense. La loro coltivazione richiede pochissima manutenzione e si possono definire piante “autonome”.L’esperienza e la capacità di modificare geneticamente le piante, hanno dato vita di recente ad un tipo di geranio chiamato “nero” in quanto modificato rispetto al Macranthum con la parte nera che dal centro si estende su quasi tutta la superficie del fiore.

gerani

Concime liquido per Gerani e Fiori CRESCITA MIRACOLOSA 750ml - Blumen

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€


Geranio coltivazione

gerani I gerani si acquistano piccolissimi presso i centri di giardinaggio in vasetti di torba e possono essere piantati subito nel terreno. Per seminarli bisogna preparare una buca con profondità adeguata e lo spazio tra ogni singola piantina deve essere di almeno 20 centimetri. A questo punto, si deve innaffiare la pianta a fondo e far scolare l'acqua in eccesso prima di rimuoverla con attenzione dal contenitore torboso, lavorando con le dita il terreno intorno alle radici. Se queste appaiono piuttosto legate tra loro bisogna separarle delicatamente prima di coprirle del tutto. Acqua abbondante subito dopo l’impianto ed un riparo dalla luce diretta del sole consente di farla stabilizzare. Per l’occasione è opportuno una copertura con teloni di plastica, senza soffocarle troppo. I gerani come già accennato fanno parte delle piante perenni e quindi, possono essere trapiantate senza problemi.L’operazione è praticamente simile a quella della fase iniziale di impianto delle piccole piantine.


  • Gerani Le piante preferite in Italia, ma anche nel resto d'Europa, per abbellire balconi e terrazzi durante la primavera e l'estate. La fioritura è ricchissima, la coltivazione semplice, le cure da prestare ...
  • Geranio In vivaio troviamo decine di varietà di gerani botanici, che scegliamo per il nostro terrazzo, praticamente tutte le piante che portiamo a casa sono varietà ibride o cultivar, create nel corso degli a...
  • pelargonium orange Il pelargonium è da sempre il re indiscusso dei balconi e delle terrazze, sia per la facilità di coltivazione, sia per la quantità incredibile di fiori che può produrre in un anno. Le prime piante di ...
  • geranium subcaulescens splendens Il genere geranium comprende numerose specie di piante perenni e annuali, originarie dell'Asia, dell'Europa e del Nord America. Le piante di geranium costituiscono bassi cespuglietti costituiti da f...

Bayer - Baycote Concime Gerani e Piante Fiorite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,69€


Geranio manutenzione

gerani Quando si parla di pianta perenne, non significa che si può coltivarla senza interventi di manutenzioni; infatti queste piante devono essere curate come qualsiasi altra appartenente a questa categoria.

Come tutte le piante perenni anche i gerani maturano, formando un apparato radicale compatto che alla fine può portare ad una pianta meno vigorosa pregiudicandone la fioritura. Si consiglia pertanto di sfoltirle periodicamente per rallentarne l’addensamento. Questa operazione può avvenire praticando dei tagli laterali in modo da potervi accedere agevolmente con le dita. Dividendo l'apparato radicale, è possibile effettuare nuovi impianti in un'altra zona del giardino o regalare le piantine già adulte e pronte quindi, da innestare in vasi per la coltura su balconi o terrazze. Le operazioni di trapianto e potatura vanno comunque effettuate nel periodo primaverile. Il tipo di terreno deve essere granuloso, ben drenato e con una buona quantità di materia organica come concime stimolatore. Quello ottimale è il terriccio che è la via di mezzo tra la sabbia e l’argilla, perché ha un alto contenuto di sostanze organiche, ricco di elementi nutritivi ed ha una perfetta capacità di ritenzione dell'acqua.


fiori gerani: Prevenzione e cura

Per la coltivazione delle piante di geranio è importante tenere il giardino quanto più pulito possibile, eliminando i detriti di foglie e soprattutto utilizzare dei teloni protettivi nei mesi più rigidi per evitare che le gelate notturne possano bruciarle. Le innaffiature escluse quelle abbondanti delle piante giovani dovranno invece essere regolari quando diventano adulte. In questo caso la frequenza è a giorni alterni nei mesi piovosi e tutti i giorni nei mesi più caldi al calar del sole,facendo attenzione durante l’irrigazione a non bagnare troppo i fiori che potrebbero marcire. La concimazione ideale è come già accennato a base di prodotti organici ma, di tanto in tanto l’aggiunta di stallatico ben decomposto e fertilizzanti liquidi per foglie verdi, hanno un’importanza fondamentale per questa pianta che riesce a coniugare perfettamente le sue due caratteristiche fondamentali ossia: foglie sempreverdi e fioritura costante e ricca di colori in genere rossastri, rosei e talvolta multicolori con sfumature di giallo e bianco che fanno del geranio la pianta per antonomasia regina di orti, balconi e terrazze.


  • gerani malattie Il geranio è una delle piante più belle e decorative che esistano al mondo. Da decenni la sua coltivazione viene attuata
    visita : gerani malattie

COMMENTI SULL' ARTICOLO