Codonopsis convolvulacea

Generalità

La Codonopsis convolvulacea è una pianta perenne semi sempreverde, semi rampicante, di origine asiatica. Questo genere di pianta forma cespugli compatti, alti 30-50 cm, con alcuni lunghi fusti che raggiungono i 50-60 cm di altezza; le foglie sono ovali o cuoriformi, di colore verde chiaro, leggermente pubescenti; si sviluppano lungo fusti flessibili, semilegnosi, dello stesso colore delle foglie, eretti, leggermente arcuati, o talvolta anche rampicanti, molto ramificati alla base.

In primavera inoltrata ed in estate produce numerosi fiori a campanula, rivolti verso il basso, lunghi 2-3 cm; sono di colore bianco, con vistose striature azzurre, e cerchiature blu e viola all'interno, sbocciano all'apice dei fusti .Pianta di facile coltivazione, trova posto nelle bordure o anche in contenitore.

Codonopsis


Esposizione

codonopsis Per ottenere la migliore crescita possibile e una fioritura rigogliosa e duratura è bene porre a dimora le piante di Codonopsis convolvulacea in luogo soleggiato o semiombreggiato; è opportuno scegliere una posizione nella quale, durante la stagione più calda, glie esemplari di questa varietà non ricevano un irraggiamento solare diretto nel corso delle ore più calde del giorno.

Le codonopsis sono originarie delle zone montuose himalayane, quindi non temono il freddo; però, nel caso in cui si prevedano temperature molto rigide, può essere opportuno procedere a sistemare del materiale per pacciamatura sul terreno alla base della pianta per fornire una maggiore protezione.

  • Lotus Il Lotus berthelotii è una pianta erbacea perenne originaria delle isole Canarie, semi sempreverde; ha portamento rampicante o prostrato, raggiunge i 25-30 cm di altezza, ma tende ad allargarsi molto ...
  • piante perenni Con il termine generico Perenni si intendono quelle piante erbacee che hanno uno sviluppo pluriennale, quindi rimangono nel nostro giardino per anni, contrariamente a quanto accade alle annuali, che i...
  • Eliotropio al genere heliotropium appartengono circa duecentocinquanta specie di piante, diffuse in gran parte delle zone temperate del pianeta; Heliotropium arborescens è una pianta erbacea, perenne, sempreverd...
  • potentilla fructicosa red ace Piccolo arbusto a foglia caduca, originario dell'America settentrionale e dell'Asia; esistono circa cinquecento specie di potentilla, diffuse in tutto il globo, soltanto alcune vengono coltivate come ...


Annaffiature

codonopsis Da marzo a settembre, quando le temperature sono più elevate, è opportuno annaffiare le piante di questo tipo regolarmente, soprattutto durante i mesi più caldi è importante controllare che il terreno non si asciughi e compatti troppo; tra un'annaffiatura e l'altra controllare che il terreno mantenga un certo grado di umidità. Nella stagione invernale le annaffiature per gli esemplari posti in piena terra possono essere sospese, mentre per quelli coltivati in vaso, sarà opportuno fornire dell'acqua in maniera moderata.

Durante il periodo vegetativo fornire del concime per piante da fiore una volta ogni 25-30 giorni per permettere alla pianta di sviluppare una fioritura più rigogliosa.


Terreno

codonopsis lanceolata Queste piante perenni si sviluppano in terreni sciolti, ben drenati, molto ricchi in materia organica; non amano i terreni pesanti o argillosi. Gli esemplari di Codonopsis convolvulacea non amano la formazione di ristagni idrici che possono provocare marciumi radicali.

Le piante coltivate in vaso necessitano di essere rinvasate ogni anno.


Moltiplicazione

Le piante di questa varietà si propagano per seme; si seminano in primavera direttamente a dimora o in semenzaio, per produrre la prima fioritura l'anno successivo. Per ottenere piantine fiorite già dal primo anno è consigliabile seminare in gennaio-febbraio, tenendo i semenzai in luogo riparato fino a quando le temperature esterne non raggiungano valori gradevoli e non ci sia il rischio di gelate. Le nuove piantine si pongono a dimora in primavera.


Codonopsis convolvulacea: Parassiti e malattie

codonopsis ovata Le piante di Codonopsis convolvulacea sono di carattere rustico e resistente e, in genere, non vengono colpite da parassiti o da malattie. Per questo non risulta necessario procedere con interventi insetticidi preventivi.





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Evitare di annaffiare troppo spesso, generalmente le annaffiature possono essere anche sporadiche, ogni 10-15 giorni.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO