Mughetto giapponese, Mughetto rosa - Ophiopogon japonicus

vedi anche: Mughetto

Generalità

al genere appartengono una decina di specie, originarie dell'Asia; si tratta di piccole piante perenni, sempreverdi, simili a densi ciuffi di erba leggermente coriacea. Le foglie di ophiopogon sono sottili, nastriformi, arcuate, lunghe dai cinque ai 25 cm, a seconda della specie; sono di colore verde scuro, ed hanno una consistenza abbastanza coriacea. Sviluppano un apparato radicale stolonifero, poco profondo, che rende la pianta un'ottima tappezzante; in genere si mantengono di altezza compresa tra i 15 e i 25 cm, anche se esistono varietà nane. O. planiscapus ha varietà con foglie quasi nere; esistono anche molte cultivar di Ophiopogon japonicus, anche con foglie variegate.

In estate tra le foglie si ergono piccoli racemi, che portano alcuni fiori di dimensioni minuscole, rosa, bianchi o porpora, simili ai mughetti; i fiori di ophiopogon japonicus sono poco decorativi, soprattutto perchè in genere sono quasi completamente celati dalle foglie.

Mughetto giapponese

IVY foglia di geranio MIX - Pelargonium peltatum - 10 semi più bella di quest'anno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,39€


Esposizione

Mughetto giapponese Le piante di mughetto rosa o giapponese sono molto adatte per le aiole ombreggiate, in quanto riescono a svilupparsi meglio nei luoghi in cui non vengono colpite direttamente dai raggi solari, ma possono sopportare alcune ore di luce solare diretta, meglio se non nel corso delle ore più calde del giorno. Gli esemplari di questo genere non temono il freddo, per questo motivo queste piante possono essere coltivate in piena terra anche nei luoghi in cui le temperature invernali risultano essere piuttosto rigide senza bisogno di prevedere particolari protezioni nel corso della stagione invernale.

  • Lotus Il Lotus berthelotii è una pianta erbacea perenne originaria delle isole Canarie, semi sempreverde; ha portamento rampicante o prostrato, raggiunge i 25-30 cm di altezza, ma tende ad allargarsi molto ...
  • piante perenni Con il termine generico Perenni si intendono quelle piante erbacee che hanno uno sviluppo pluriennale, quindi rimangono nel nostro giardino per anni, contrariamente a quanto accade alle annuali, che i...
  • Eliotropio al genere heliotropium appartengono circa duecentocinquanta specie di piante, diffuse in gran parte delle zone temperate del pianeta; Heliotropium arborescens è una pianta erbacea, perenne, sempreverd...
  • potentilla fructicosa red ace Piccolo arbusto a foglia caduca, originario dell'America settentrionale e dell'Asia; esistono circa cinquecento specie di potentilla, diffuse in tutto il globo, soltanto alcune vengono coltivate come ...

200 Bulbi del Bucaneve "Galanthus Nivalis" - XXL bulbi formato: 5/6 - SPEDIZIONE GRATUITA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,95€


Annaffiature

mughetto giapponese Nel periodo che va da da marzo a ottobre-novembre le piante di mughetto rosa si annaffiano in modo piuttosto regolare, avendo cura di intervenire solo quando il terreno è asciutto e verificando che il terreno non permetta la formazione di ristagni dirci che sono mal tollerasti e possono provocare l'insorgenza di marciumi radicali. Questo tipo di pianta può sopportare brevi periodi di siccità. Durante il periodo primaverile ed estivo si fornisce del concime per piante verdi, ogni 20-30 giorni, sciolto nell'acqua delle annaffiature per garantire una migliore crescita e uno sviluppo più rigoglioso delle piante di mughetto giapponese.


Terreno

mughetto rosa Le piante di mughetto giapponese necessitano di un terreno fertile e sciolto, molto ben drenato; in genere sembra si possano adattare anche nella comune terra da giardino. Il substrato ideale per questa varietà di pianta è composto da torba, sabbia, materiale organico e terriccio, in questo modo è possibile ottenere il meglio dalle piante perenni appartenenti a questo genere.


Moltiplicazione

La moltiplicazione di questo genere di pianta avviene solitamente per divisione dei cespi che si formano; i cespi di queste piante perenni si dividono in primavera o nella stagione autunnale; le giovani piante così ottenute si pongono direttamente a dimora.


Mughetto giapponese, Mughetto rosa - Ophiopogon japonicus: Parassiti e malattie

mughetto rosa gli ophiopogon japonicus non vengono attaccati da parassiti o da malattie, ma in caso in cui il terreno in cui sono messi a dimora non abbia un buon drenaggio è possibile che si presenti la formazione di ristagni idrici, che in breve tempo, possono portare alla formazione di marciumi radicali, che possono essere molto dannosi per questo tipo di pianta.


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta direttamente ai raggi del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare eccessivamente; in genere è sufficiente fornire acqua ogni 15-20 giorni, o anche meno; più il clima è freddo e meno la pianta necessita di annaffiature; si consiglia di sospendere le annaffiature durante i periodi con temperature molto rigide.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO