Rudbeckia

Generalità

La Rudbeckia è una pianta erbacea perenne rizomatosa, originaria dell'America settentrionale; sviluppa larghi cespi eretti, costituiti da sottili fusti semilegnosi, che portano numerose foglie di colore verde chiaro, lanceolate, lunghe fino a 10-15 cm, che tendono a diminuire di dimensioni spostandosi verso l'apice del fusto.

I fusti della rudbeckia sono ramificati, ed all'apice di ogni piccolo ramo sbocciano larghi fiori a margherita, con diametro vicino ai 10 cm, di colore giallo-arancio, con centro marrone, molto vistoso. Le piante continuano a fiorire dall'estate fino ai primi freddi autunnali, sviluppandosi fino ad un'altezza di circa 100-110 cm. In genere durante l'inverno le rudbeckie disseccano, per ricominciare a svilupparsi la primavera successiva. Per favorire una fioritura più abbondante staccare i fiori appassiti.

Fra le varietà di rudbeckia più diffuse ed apprezzate per la coltivazione in giardino abbiamo la Rudbeckia hirta e la Rudbeckia bilobata, anche se al giorno d'oggi le cultivar disponibili in serre e vivai sono molto variegate ed articolate.

Rudbeckia

1 x RUDBECKIA OCCIDENTALIS VERDE, A FORMA DI MAGO, COLORE: NERO CON FIORI IN VASO, 1 L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,92€


Esposizione

rudbeckia subtomentosa Le piante di rudbeckia si pongono a dimora in luogo soleggiato, o leggermente ombreggiato. Sono piante che amano la luce diretta e che non temono il freddo, e possono essere coltivate anche nelle zone con inverni molto rigidi. Non temono neanche il caldo estivo e sopportano bene l'inquinamento ambientale e sono quindi una specie ideale per chi sta cercando piante rustiche capaci di adattarsi e di resistere bene anche in condizioni proibitive.

  • Rudbeckia La Rudbeckia è una bellissima perenne di grandi dimensioni, originaria dell’America settentrionale, dove se ne sviluppano circa una ventina di divere specie; in giardino, in genere si coltiva Rudbecki...
  • Lotus Il Lotus berthelotii è una pianta erbacea perenne originaria delle isole Canarie, semi sempreverde; ha portamento rampicante o prostrato, raggiunge i 25-30 cm di altezza, ma tende ad allargarsi molto ...
  • piante perenni Con il termine generico Perenni si intendono quelle piante erbacee che hanno uno sviluppo pluriennale, quindi rimangono nel nostro giardino per anni, contrariamente a quanto accade alle annuali, che i...
  • Eliotropio al genere heliotropium appartengono circa duecentocinquanta specie di piante, diffuse in gran parte delle zone temperate del pianeta; Heliotropium arborescens è una pianta erbacea, perenne, sempreverd...

Giant Collection Seeds

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,51€
(Risparmi 10,08€)


Annaffiature

Da marzo ad ottobre cerchiamo di annaffiare la rudbeckia solo se il terreno si asciuga completamente per alcuni giorni. Questa pianta infatti non necessita di grandi quantità di acqua per crescere bene anzi, bisognerà prestare particolare attenzione a non esagerare con l'umidità del terreno. Durante il periodo vegetativo fornire del concime per piante da fiore, ogni 10-15 giorni, mescolato all'acqua delle annaffiature.


Terreno

rudbeckia fiori Le rudbeckie sono piante molto vigorose, che si sviluppano senza problemi anche nella comune terra da giardino, ma prediligono i terreni abbastanza ricchi e molto ben drenati. Volendo è possibile coltivare la rudbeckia in vaso per comodità o per necessità ma dovremo assolutamente trovare del terriccio di ottima qualità per avere dei risultati soddisfacenti, ricordandoci di concimare di tanto in tanto la rudbeckia, specialmente nel periodo primaverile all'inizio dello sviluppo.

Di fondamentale importanza è l'utilizzo di un terriccio drenante e quindi arricchito con una buona quantità di pietra pomice o medioperlite, sostanze inerti che migliorano la struttura del terriccio e facilitano il percolamento dell'acqua. In questo modo si evitano i ristagni di acqua che possono causare pericolosi marciumi radicali.


Moltiplicazione

La moltiplicazione di queste piante avviene per seme, anche direttamente a dimora, in autunno o all'inizio della primavera; le piante tendono ad autoseminarsi ogni anno. In autunno è anche possibile dividere i rizomi e moltiplicare in maniera vegetativa la pianta.


Rudbeckia: Parassiti e malattie

Le rudbeckie in genere non vengono colpite da parassiti o da malattie ma bisogna prestare attenzione all'annaffiatura perché un eccesso di umidità nel terreno potrebbe provocare pericolosi marciumi radicali.


  • rudbeckia La Rudbeckia è una bellissima perenne di grandi dimensioni, originaria dell’America settentrionale, dove se ne sviluppan
    visita : rudbeckia



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare troppo spesso, generalmente le annaffiature possono essere anche sporadiche, ogni 10-15 giorni.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO