Piante per esterno

vedi anche: Trova piante

Piante per esterno

Le piante da esterno sono specie arbustive in grado di trasformare il giardino o il terrazzo di casa in luoghi più accoglienti e vivaci grazie alle loro forme, colori e alla produzione di fiori o frutti. Si tratta principalmente di alberi da esterno, sia latifoglie che aghifoglie, ma anche di arbusti, di piante sempreverdi e rampicanti e di piante da fiore.

Possono essere piantate direttamente nel terreno oppure rimanere invasate.

frangipane

Esschert Design - Gancio per vasi di piante da esterni, effetto anticato, stile country, ca. 35 cm x 25 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,5€


FRANGIPANE

Si tratta di una pianta arbustiva ornamentale da esterno, con fusti ramificati, semi legnosi, con una corteccia ruvida, che arrivano ad un'altezza di 10 metri e contenenti un liquido vischioso.

E' molto adatta per abbellire zone soleggiate di giardini e terrazze.

Le foglie hanno notevoli dimensioni, presentano una forma lanceolata ed appuntita, di colore verde intenso.

I fiori sono peduncolati, rivestiti da una matrice cerosa, con una corolla a 5-7 petali, riuniti a gruppi, e posti nelle zone apicali dei rami.

Le colorazioni variano dal bianco, al giallo, al rosa, al rosso.

La fioritura è molto abbondante ed inizia nei primi mesi della primavera per arrivare fino all'estate.

Il frutto è un bacello allungato di colore scuro.

Richiede un terriccio fertile, ben drenato, bilanciato organicamente e possibilmente arricchito con perlite o pietra pomice.

Predilige i luoghi molto soleggiati e luminosi, anche se non ama l'esposizione diretta ai raggi solari; la sua temperatura ideale è compresa tra 15 e 20 gradi; teme il freddo e le correnti d'aria.

E' consigliabile ripararla in serra durante l'inverno.

Richiede annaffiature abbondanti soprattutto in estate, con frequenti nebulizzazioni della chioma.

Si consiglia di concimare almeno due volte al mese con fertilizzanti liquidi ricchi di azoto, fosforo e potassio.


  • camelia cinnamon cindy Genere di oltre 80 specie di piccoli alberi ed arbusti sempreverdi, rustici, originari dell'India, della Cina e del Giappone. Il fogliame è di colore verde scuro, lucido, leggermente cuoioso; durante ...
  • Crisantemo  Con il nome crisantemo vengono di solito indicati i fiori del genere chrysanthemum che sbocciano in autunno; si tratta di specie ibride, selezionate per la bellezza o la grandezza dei fiori; la loro d...
  • callicarpa Gentilissima redazione,con l'imminente arrivo della primavera mio marito ed io abbiamo deciso di mettere mano al nostro giardino in maniera definitiva. Vorremmo creare un bel prato, circondare il la...

GRG® Faretto led 1W luce bianco naturale freddo 4000K, da incasso per esterni, segnapasso calpestabile ed impermeabile IP65, classe energetica A.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 14,75€)


ZINNIA

ZINNIA Si tratta di una pianta ornamentale perenne, particolarmente adatta per creare aiuole, per bordature di giardini e per ornare terrazzi e balconi.

Presenta un fusto cespuglioso, eretto e ramificato, di altezza compresa tra 30 e 120 cm.

Le foglie hanno una forma ovale, con margine continuo, di colore verde intenso.

I fiori, molto appariscenti, si riuniscono in infiorescenze a capolino semplici o doppie, di colore bianco, giallo, arancio, rosa e rosso.

La fioritura è molto abbondante e ha una durata prolungata.

Si tratta di una pianta facilmente adattabile, che non richiede terreni particolari, anche se il suo sviluppo è potenziato con terricci arricchiti di materiale organico di torba e sabbia, per assicurare un buon drenaggio.

E' una pianta che ama il caldo e la luce solare e che teme il freddo: la temperatura non dovrebbe mai scendere al di sotto dei 10 gradi.

Bisogna annaffiarla senza eccedere, in quanto la pianta viene danneggiata da ristagni idrici, molto pericolosi per l'apparato radicale.

Richiede una concimazione a cadenza mensile, utilizzando fertilizzanti liquidi ricchi di azoto, potassio e fosforo.


TAMERICE

TAMERICE Si tratta di una pianta arbustiva ornamentale.

Per la sua grande adattabilità a condizioni di clima salmastro viene utilizzata come bordatura di viali vicino al mare o in zone urbane in quanto resiste all'inquinamento atmosferico.

Presenta fusti legnosi, con corteccia scura tendente al porpora, di altezza fino a 6 metri.

I rami sono sottili ed allungati.

Le foglie, piccole e sessili, sono disposte a spirale, presentano una forma triangolare ed hanno un aspetto di piccoli aghi carnosi e glabri.

Formano una chioma piuttosto rada, inadatta per ombreggiature.

I fiori sono piccole infiorescenze rosa chiaro, a spiga di forma cilindrica, con dimensioni fino a 5 cm.

I frutti sono capsule piramidali simili a bacche di colore marrone.

Predilige un terreno calcareo, sabbioso, ben drenato.

Richiede un alloggiamento in zone ben soleggiate, non sopporta il freddo.

Gradisce annaffiature frequenti, anche se resiste a periodi di siccità.

La concimazione è raccomandata almeno ogni anno con fertilizzante organico maturo.


FIORE DELLA PASSIONE

Si tratta di una pianta rampicante sempreverde ornamentale, particolarmente indicata per ricoprire muri, spalliere o palizzate nei giardini.

Presenta un fusto legnoso, di altezza fino a 7 metri, di colore verde intenso.

Le foglie sono semplici o lobate, di forma allungata e margine continuo, di colore verde intenso.

I fiori, di colore violaceo screziato, hanno una corolla con i petali estroflessi che mettono in evidenza gli organi riproduttivi, molto grandi.

I frutti sono bacche ovali o allungate, dai colori vivaci, contenenti numerosi semi.

Richiede un terriccio ben drenato, soffice, con l'aggiunta di torba e sabbia; non tollera le componenti argillose.

Deve essere alloggiato in zone molto luminose e soleggiate.

Deve venire annaffiato abbondantemente, con eventuali nebulizzazioni sulla chioma, in quanto necessita di umidità per svilupparsi al meglio.

La concimazione, con fertilizzanti liquidi poveri di azoto e ricchi di potassio, è raccomandata almeno una volta alla settimana.


FUCSIA

fucsia Si tratta di una pianta arbustiva ornamentale.

Presenta fusti semi legnosi, ramificati, di colore verde tendente al rossastro.

Le foglie hanno forma ovoidale o lanceolata a seconda della varietà ed hanno un colore verde brillante.

I fiori hanno tendenza a ricadere creando una cascata di colore molto pittoresca.

La corolla è tubulare e termina con 4 petali di colore lilla e violaceo.

Sono molto belli, dall'aspetto esotico, e presentano un periodo di fioritura prolungato.

I frutti sono piccole bacche carnose.

Richiede terreni soffici e ricchi di materiale organico, ben drenati.

Predilige i luoghi luminosi e caldi in quanto teme le basse temperature.

Le annaffiature devono essere abbondanti e regolari.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO