Piante verdi da giardino

vedi anche: giardino

Piante verdi da giardino

Senza gli arbusti, ogni giardino risulterebbe privo di quell’equilibrio che costituisce una componente tecnicamente ed esteticamente indispensabile. Sarebbe cioè improponibile affiancare elementi strutturalmente imponenti come possono essere gli alberi, all’esile consistenza di fiori ed erbacee. Un giardino senza arbusti apparirebbe spoglio e non bilanciato. Gli arbusti a differenza degli alberi si sviluppano per lo più in larghezza piuttosto che in altezza e la loro ramificazione è folta e intrecciata sin dalla base del fusto. Queste piante si possono genericamente suddividere in cinque grandi categorie: tappezzanti, nani, piccoli, medi e grandi. Dai venti centimetri di altezza degli arbusti tappezzanti, con alcune specie dei grandi si possono raggiungere altezze di sei metri. L’incredibile varietà di queste piante ci mette a disposizione una miriade di soluzioni eccellenti per ogni tipo di giardino, grande o piccolo che sia. Si tratta di avere a disposizione una tavolozza infinita di colori, forme e movimenti con i quali abbellire e valorizzare qualsiasi giardino. Gli arbusti costituiscono senz’altro una fonte inesauribile d’ispirazione per tutti gli amanti del giardinaggio e non solo. Di seguito presteremo particolare attenzione ad alcuni arbusti dalle caratteristiche uniche ma che in comune hanno tutte l’origine asiatica. Sono piante che in genere non richiedono particolari attenzioni ma che poco si adattano a climi freddi prediligendo temperature miti e un habitat umido, fresco e arieggiato.
piante verdi da giardino

COMPO CONCIME PER PIANTE VERDI DA 500 ML

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Arbusti tappezzanti e nani

Aglaia odorata Aglaia odorata: è un piccolo arbusto verde originario dell’Asia centrale che generalmente non supera il metro di altezza. Hanno fusto piuttosto contorto e ramificato che con il trascorrere degli anni diventa ruvido e screpolato. Il fogliame sempreverde che può essere di forma ovale, a spatola o appuntita è di colore scuro ma lucido. Produce piccoli fiori a grappolo, molto profumati e di colore giallo che somigliano a chicchi di riso. Aralia japonica: è una pianta arbustiva perenne originaria del sud-est asiatico che di norma non supera il mezzo metro d’altezza. Ramifica molto vicino alla base del fusto. Le ampie foglie bipennate verdi e scure hanno forma palmata. In autunno produce piccoli fiori bianchi o verdi raggruppati in pannocchie. I frutti a forma di bacca sono di colore viola scuro.

    SERRA DA GIARDINO TERRAZZO BALCONE PER PIANTE IN METALLO E PVC A 3 RIPIANI

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,21€


    Arbusti piccoli e medi

    cotonaster Cotoneaster: è una pianta arbustiva tappezzante originaria dell’Asia centrale. Alcuni suoi esemplari però raggiungono anche i due metri d’altezza. La ramificazione è densa e compatta. Le piccole foglie di forma ovale sono di color verde brillante e possono essere persistenti o caduche. A maggio produce fiori bianchi che in autunno diventano piccoli frutti sferici di color rosso o arancio. Skimmia japonica: è un arbusto sempreverde originario del Giappone che difficilmente supera il metro di altezza. La ramificazione densa, armonica e tondeggiante può allargarsi fino a raggiungere i due metri di diametro. Il fogliame è di color verde scuro, ha forma ovale ed è di consistenza cuoiosa. I fiori raggruppati a pannocchia sono di color bianco o crema e in autunno vengono preceduti da boccioli rossastri. Rododendro: originario dell’Asia centrale, è un arbusto sempreverde che generalmente raggiunge i centocinquanta centimetri di altezza. La robusta ramificazione è tortuosa e fitta. Le piccole foglie ellittiche e coriacee sono di color verde scuro e margine ripiegato. La fioritura richiede temperature fredde e luce scarsa. I fiori color porpora sono raggruppati a mazzetti su un calice a cinque lobi e profumano di resina. I piccoli frutti hanno forma ovale. Aucuba japonica: è un piccolo arbusto sempreverde originario del Giappone che può raggiungere tranquillamente i due metri di altezza. Il fusto e le ramificazioni molto folte hanno un colore verde brillante, così come le foglie, grandi e a forma di lancia allungata che generalmente sono variegate di bianco. La loro vegetazione è fitta. In primavera produce piccole pannocchie di fiori color marrone che in autunno fruttificano bacche di color rosso che rimangono per diversi mesi sulla pianta. Euonymus japonicus: è una pianta di origine giapponese che può raggiungere i due metri di altezza. Mantiene la foglia in inverno. Sviluppano un arbusto compatto dalla forma tondeggiante che trova largo impiego come siepe. Il fogliame ha colorazione verde maculata e variegata di giallo o crema. In primavera produce piccoli fiori bianchi o verdastri e in autunno bacche allungate di colore scuro o rosa. Ligustrum japonicum: è un arbusto o albero sempreverde d’origine giapponese e che raggiunge altezze variabili dai due ai cinque metri. Ramifica fin dalla base con portamento arrotondato. Il fogliame fitto è di color verde, è lucente e di medie dimensioni. La fioritura estiva si mostra in grappoli bianchi. I frutti sono piccole drupe ovali di color viola tendente al nero. Ortensia: pianta della famiglia delle Hydrangeaceae comprende alcune specie arbustive e rampicanti originarie dell’Asia orientale che difficilmente superano i centocinquanta centimetri. Il fusto legnoso è particolarmente robusto. Le foglie di forma lobata hanno margine dentato, apice appuntito e sono di colore verde-giallognolo. Le infiorescenze a forma sferica possono assumere diverse tonalità di colore oltre al bianco con sfumature che vanno dal rosa al rosso, dall’azzurro al violetto.


    Arbusti grandi

    pittosforo Pittosporum tobira: è un arbusto sempreverde originario dell’Asia orientale che raggiunge altezze che variano dai due ai cinque metri. La ramificazione cespugliosa lo rende adatto alla formazione di siepi. Le foglie ovali e lucide sono di color verde scuro. I fiori di colore bianco o crema profumano di vaniglia, sono raggruppati a mazzetti e sbocciano da aprile a settembre. Prunus laurocerasus: originario dall'Asia minore è un arbusto verde cespuglioso che se coltivato a ombrello può raggiungere i sette metri di altezza. Il fusto liscio in età giovanile, può essere diritto o contorto con ramificazioni grigiastre che partono dalla base e che invecchiando scuriscono e s’irruvidiscono. La pianta vigorosa ha foglie color verde scuro e generalmente di forma ellittica, hanno apice appuntito, margine dentato e hanno una lunghezza media di 12 cm. In primavera produce fiori bianchi a pannocchia. I frutti rossi a bacca anneriscono maturando. Alloro: è un arbusto cespuglioso e perenne originario dell’Asia minore. In condizioni ideali può assumere la forma di albero e raggiungere i dieci metri di altezza. Il fusto è generalmente liscio e nerastro con ramificazioni sottili e fitte. Le foglie a bordatura ondulata sono di color verde scuro sulla parte superiore e di un verde più chiaro e giallognolo nella parte inferiore. I fiori di colore giallo chiaro sono riuniti a grappolo e sbocciano in primavera. Produce frutti aromatici a forma di bacca a inizio autunno.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO