Agrifoglio - ILex aquifolium

L'ilex aquifolium

Arbusto molto diffuso come pianta da giardino, l'agrifoglio è una pianta diffusa anche in natura in Italia ed in Europa, appartenente al genere Ilex. Produce arbusti di media grandezza, sempreverdi, che raggiungono i 3-4 metri di altezza; il fusto è legnoso, di colore scuro, molto ramificato, lentamente nel corso degli anni sviluppa una bella pianta densa e ben ramificata, dal portamento in genere abbastanza disordinato.

Il fogliame è di piccole dimensioni, verde scuro, lucido, abbastanza coriaceo, ricoperto da una patina cerosa, abbastanza aromatico se sfregato tra le dita. In primavera produce piccoli fiorellini bianchi, non particolarmente decorativi, seguiti da piccoli frutti simili a olive in miniatura, che in autunno divengono rosse. La pianta risulta molto decorativa in inverno, prima di tutto per il suo fogliame lucido e sano, che in alcune varietà è di colore variegato o con margine chiaro, secondariamente per le bacche rosse che rimangono sulla pianta fino alla primavera successiva. Esistono molte varietà di agrifoglio, la gran parte delle quali presenta foglie spinose.

Agrifoglio

Vivai Le Georgiche ILEX AQUIFOLIUM ARGENTEA MARGINATA (AGRIFOGLIO)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Fioritura

agrifoglio L'ilex aquifolium è una pianta dioica, ovvero produce fiori maschili e fiori femminili su piante separate, quindi le bacche vengono prodotte soltanto dalle piante che portano fiori femminili; quando acquistiamo un agrifoglio accertiamoci dal vivaista che si tratti di un esemplare femmina se desideriamo che produca frutti; capita anche che nel corso degli anni il nostro agrifoglio smetta di produrre bacche, questo avviene per la mancanza di esemplari maschili nelle vicinanze. Per ottenere quindi molte bacche rosse piantiamo un paio di esemplari femmina vicino ad un esemplare maschio, in modo da garantire l'impollinazione dei fiori.

  • Agrifoglio  L’agrifoglio appartiene alla famiglia delle Aquifoliaceae che comprende più di 400 specie, sempreverdi e decidue, la cui quasi totalità è rappresentata proprio dal genere Ilex aquifolium. Gli alberi e...
  • Agrifoglio L’agrifoglio è un alberello o un grande arbusto sempreverde, che può raggiungere i dieci metri di altezza, originario dell’Europa centrale e meridionale e di parte dell’Asia; in effetti in natura è pi...
  • agrifolgio Salve sono Pippo. Vorrei sapere qual'è il periodo migliore per effettuare il rinvaso dell'ilex aquifolio e quando è opportuno metterlo a vivaio. Inoltre gradirei sapere qualcosa sull'innaffiatura di q...
  • ilex aquifolium AQUIFOLIACEAEILEX AQUIFOLIUM L.AgrifoglioArbusto alto fino a 10 m. Corteccia liscia, rami espansi, foglie persistenti, coriacee, dentate, spinose e ondulate nelle piante giovani, poi piane...

1 PIANTA DI SKIMMIA MAGIC MARLOT PERENNE ARBUSTO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,5€


Come coltivarlo

Agrifoglio L'agrifoglio è un arbusto completamente rustico in Italia, che sopporta senza problemi i caldi periodi estivi ed il gelo invernale, sopravvive anche sotto la neve, senza riportare danni significativi.

Posizioniamolo in giardino, in piena terra o in un vaso capiente; predilige posizioni luminose, ma non eccessivamente soleggiate; la permanenza in pieno sole per molte ore al giorno spesso causa una colorazione chiara del fogliame. Nelle zone con estati molto calde, nel sud, evitiamo di esporre la pianta al sole per periodi di tempo molto prolungati e prediligiamo posizioni semiombreggiate.

Gli esemplari a dimora da molto tempo tendono ad accontentarsi dell'acqua fornita dalle precipitazioni; però ricordiamo di annaffiare le piante giovani e quelle in vaso, nei mesi caldi ed asciutti, attendendo sempre che il substrato di coltivazione sia ben asciutto tra un'annaffiatura e l'altra.

In genere gli agrifogli prediligono terreni freschi e ricchi di humus, leggermente acidi; la permanenza in terreni fortemente alcalini porta spesso le piante a soffrire di clorosi ferrica, con fogliame che ingiallisce progressivamente; utilizziamo periodicamente un concime rinverdente per evitare che si manifesti questo tipo di malattia.


Agrifoglio - ILex aquifolium: L'agrifoglio come addobbo Natalizio

Agrifoglio I colori dell'agrifoglio, il verde scuro del fogliame e il rosso vivo delle bacche, la rendono una pianta perfetta per le decorazioni natalizie, ed infatti viene spesso utilizzato per produrre ghirlande o mazzi da appendere alla porta.

Questa usanza risale ai tempi antichi, quando si credeva che l'ilex aquifolium fosse un potente amuleto contro i malefici; già gli antichi romani utilizzavano rametti di questa pianta come amuleti, da appendere alle porte; in particolare questa usanza era molto seguita nel periodo del solstizio d'inverno, per allontanare gli spiriti cattivi e propiziare la primavera. Queste usanze erano così sentite nell'antichità che rimangono tutt'ora nelle ghirlande natalizie.


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta direttamente ai raggi del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Evitare di annaffiare eccessivamente; in genere è sufficiente fornire acqua ogni 15-20 giorni, o anche meno; più il clima è freddo e meno la pianta necessita di annaffiature; si consiglia di sospendere le annaffiature durante i periodi con temperature molto rigide.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO