Poligonio - Polygonium

Una perenne per l'aiola all'ombra

Il Polygonium capitatum è una pianta perenne tappezzante originaria della Cina, di così facile coltivazione che in gran parte del globo tende a divenire una pianta infestante, e si è quindi naturalizzata. Produce sottili fusti leggermente carnosi, striscianti, che possono raggiungere i 45-50 cm di lunghezza, elevandosi dal terreno di soli 15-25 cm; i fusti radicano facilmente quando toccano il terreno, rendendo la pianta molto interessante nelle zone con terreno instabile, dove può formare una specie di rete contenitiva; una piccola pianta può dare origine ad un'ampia macchia nel corso dei mesi, allargandosi per tutto lo spazio che trova a disposizione. Il fogliame è ovale, di colore verde chiaro, spesso con maculature scure, le foglie più vecchie tendono ad avere i margini soffusi di rosso; le piante sottoposte a forti stress idrici possono divenire completamente rosse.

In estate dal fogliame si elevano alcuni fusti, alla cui estremità vengono prodotte piccole infiorescenze sferiche, costituite da fiori rosati o bianchi, molto decorativi.

Poligonio

Lavanda Piantine Lavanda in Vaso 7x7 cm - 10 Piantine Lavanda in Vasetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Il polygonium in giardino

Poligonio  Il poligonio è di facile coltivazione, in quanto si adatta alle condizioni più disparate; nonostante ben sopravviva al sole pieno, viene in genere utilizzata per le aiole ombreggiate ed asciutte, dove poche altre piante vegeterebbero rigogliosamente; il poligonio non teme l'ombra, anche se buia, e sopporta senza problemi periodi anche prolungati di siccità.

In genere le piante non necessitano di annaffiature, anche se è bene fornire acqua alle giovani piantine da poco a dimora, per favorirne l'attecchimento; in ogni caso evitiamo di annaffiare eccessivamente, e attendiamo sempre che il terreno sia completamente asciutto.

Non necessita di concimazioni o di un terreno particolare, vegeta senza problemi anche nella comune terra da giardino.

  • Lotus Il Lotus berthelotii è una pianta erbacea perenne originaria delle isole Canarie, semi sempreverde; ha portamento rampicante o prostrato, raggiunge i 25-30 cm di altezza, ma tende ad allargarsi molto ...
  • piante perenni Con il termine generico Perenni si intendono quelle piante erbacee che hanno uno sviluppo pluriennale, quindi rimangono nel nostro giardino per anni, contrariamente a quanto accade alle annuali, che i...
  • Eliotropio al genere heliotropium appartengono circa duecentocinquanta specie di piante, diffuse in gran parte delle zone temperate del pianeta; Heliotropium arborescens è una pianta erbacea, perenne, sempreverd...
  • potentilla fructicosa red ace Piccolo arbusto a foglia caduca, originario dell'America settentrionale e dell'Asia; esistono circa cinquecento specie di potentilla, diffuse in tutto il globo, soltanto alcune vengono coltivate come ...

Forte adattabilità Nicotiana Alata Semi 100pcs Cina alato Tabacco bonsai semi di fiore vasi da giardino Casa Piante Semi di tabacco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,93€


Tecniche colturali

poligonum Quando poniamo a dimora una piccola pianta; appena acquistata in vivaio, ricordiamo che è consigliabile ben lavorare il terreno in cui la posizioneremo, per evitare che il passaggio dal ricco substrato del vaso, alla terra del nostro giardino, sia eccessivamente stressante.

In genere non teme il freddo, anche se gelate molto intense o la copertura di neve possono rovinare irreparabilmente la pianta; nelle zone con inverni rigidi si preferisce posizionare le piante di polygonium in un luogo semiombreggiato o soleggiato, in modo che il clima invernale non sia eccessivamente rigido.

Spesso la pianta produce molte sementi,è quindi possibile che dopo essere stata danneggiata dal gelo, la pianta sembri riprendersi in primavera: si tratta per lo più di nuove piante prodotte dai semi dell'anno precedente.

Il polygonium può essere coltivato anche in vaso dove risulta molto gradevole, in quanto i rami tendono a divenire ricadenti; molto adatta per panieri appesi.


Poligonio - Polygonium: Un giardino all'ombra

Poligonio  Non è sempre facile ottenere delle belle aiole nelle zone dove l'ombra del giardino è più buia. Molte delle piante che ben sopravvivono all'ombra, come ophiopogon o hosta, amano un clima umido e fresco, quindi non sono indicate per alcuni tipi di aiole.

Chi ha delle conifere in giardino sa bene che le aiole al di sotto di questi grandi alberi non solo sono ombreggiate, ma per tutto l'arco dell'anno tendono ad essere ben asciutte, poichè la chioma delle conifere tende a non permettere alle precipitazioni di raggiungere il terreno, inoltre l'apparato radicale delle conifere assorbe la gran parte dell'umidità presente; essendo le conifere in genere sempreverdi, questo tipo di comportamento avviene per tutto l'arco dell'anno.

Se quindi posizioniamo sotto il nostro deodara una aiola di hosta, di certo saremo costretti ad installare anche un bell'impianto di irrigazione, o le nostre hosta saranno destinate ad uno sviluppo scarso e stentato.

Il poligonio è una pianta molto adatta per queste posizioni "difficili"; se riesce a svilupparsi ai bordi delle strade nelle torride hawaii, pensate a come starà bene nella vostra aiola ombreggiata in provincia di Milano.





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta direttamente ai raggi del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Ogni 10-12 giorni annaffiare la pianta, attendendo che il terreno asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra.


Tenere Umido
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO