Parthenocissus

Generalità

il Parthenocissus fa parte della famiglia delle Vitaceae ed è un genere di una decina di specie di piante rampicanti a foglie caduche, per lo più originarie della Cina e della Regione dell'Himalaya.

Da notare sono le affinità di questa varietà con i generi dell'Ampelopsis e della Vitis.

Come tutti i rampicanti, anche questo genere è particolarmente adatto per pergolati, muri, graticci e altri simili sostegni. Quando cresce spontaneo si appoggia ai tronchi degli alberi più vicini.

parthenocissus quinquefolia

Grande promozione di nuovo arrivo si dirigono il giardino delle piante 100 semi Virginia vite rampicante Parthenocissus quinquefolia semi di semi di fiore libero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Piantumazione

parthenocissus E' da effettuare tra novembre e marzo. Dal momento che le piantine giovani mal sopportano il trapianto a radici nude, si consiglia di utilizzare piante più mature, che già radicato in vaso; queste dovranno essere collocate al centro di una buca di circa 50 cm di diametro e di profondità, scavata nelle vicinanze nelle vicinanze del sostegno al quale si desidera farle arrampicare.

  • Vite americana sul muro L'eventualità più pericolosa per la vite americana è bagnarla eccessivamente. Se coltivata all'esterno, possono bastare le perturbazioni, ma in ogni situazione va bagnata se il terreno si presenta asc...

100pcs / lot 100% veri semi di edera rampicanti esterni verde multicolore Boston semi di edera Parthenocissus tricuspidata giardinaggio Decor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,11€


Terreno

parthenocissus himalayana Deve essere umido e costituito in buona parte da composta. La posizione migliore è quella al riparo dalle correnti fredde e dal gelo, anche se alcune specie si adattano a vivere bene anche in posizioni più esposte.

Le annaffiature devono essere piuttosto moderate; il Parthenocissus non ha infatti particolari esigenze idriche.

La fioritura avviene da maggio a luglio. I fiori sono generalmente piccoli e raggruppati in cime composte.

Le foglie sono trilobate o divise in foglioline ed in autunno assumono colorazioni molto vivaci e brillanti. Caratteristici sono anche i viticci.


Moltiplicazione

Può avvenire per talea o per semina. Nel primo caso si procede prelevando, nel periodo di agosto-settembre, talee di circa 10-15 cm da rami semimaturi, oppure nel periodo si ottobre-novembre talee di circa 25-30 cm da rami maturi. Le talee verranno collocate in vasi singoli, riempiti con sabbia, che verranno riposti negli appositi cassoni da moltiplicazione. Una volta avvenuta la radicazione, sarà necessario rinviare le piantine in vasi di diametro maggiore, riempiti con terriccio. La moltiplicazione per semina deve essere effettuata tra ottobre e novembre; i semi verranno piantati in appositi vassoi, riempiti con composta per semi e verranno collocati nei cassoni per la riproduzione. Una volta spuntate le prime foglioline, le piantine saranno pronte per il rinvaso in contenitori di circa 7 cm di diametro.

La potatura va praticata. In estate, allo scopo di alleggerire e diradare i rami troppo folti.


Parthenocissus: Le principali varietà

parthenicissus incerta Parthenocissus quinquefolia: varietà rustica e rampicante, comunemente detta vite canadese. Originario dell'America del Nord il P. quinquefolia si caratterizza per le foglie dentate e raggruppate in ciocchette di 3-4 foglie per i piccolissimi fiori che sbocciano nella tarda primavera e che lasciano il posto a bacche color grigio-azzurro. Può raggiungere anche un'altezza di circa 20 metri.

Parthenocissus tricuspidata o vite americana: specie rampicante rustica, proveniente dal Giappone e dalla Cina. Le sue foglie sono trilobate, i suoi fiori sono di color giallo e sbocciano all'inizio dell'estate; i frutti, che sono piccoli e di colore blu, crescono abbondanti fino a settembre.

Parthenocissus himalayana: come suggerisce il nome, è questa una varietà semirustica e rampicante, originaria della regione dell'Himalaya. Predilige posizioni riparate ed è in grado di raggiungere anche 10 metri d'altezza; le foglie sono trifogliate, i fiori giallo-verdi, i frutti piccoli e blu.

Parthenocissus inserta: originario dell'America Settentrionale, può raggiungere un'altezza di 20 metri. Varietà rustica e strisciante, che cresce in modo molto veloce specialmente lungo i muri, grazie ai viticci di cui è dotata che le consentono di aderire e "agganciarsi" ad ogni appiglio, anche il più impercettibile. I suoi fiori sono di color bianco e sono raggruppati in cime; le sue foglie assumono colori brillanti tra il rosso e l'arancio durante il periodo autunnale.

Parthenocissus thompsonii: rampicante dai fusti legnosi, dalle foglie caduche e dotato di viticci. Può raggiungere anche un'altezza di 10 m. Le foglie assumono colorazioni particolari in ombra parziale. Produce bacche color nero.



COMMENTI SULL' ARTICOLO