Astilbe

Generalità

Queste sono piante erbacee perenni originarie dell'Asia; generalmente crescono 30-40 cm in altezza, ma esistono specie nane ed anche specie di dimensioni maggiori, fino a 100-120 cm. Sono costituite da cespugli densi, tondeggianti, costituiti da fusti sottili a foglie generalmente composte, simili a felci, appuntite e dentellate, di colore verde scuro; alcune specie hanno foglie bronzee o rossastre. Da giugno alla fine dell'estate producono lunghe infiorescenze erette, talvolta arcuate, più alte del cespuglio, a forma piramidale e dall'aspetto piumoso e soffice: sono costituite da innumerevoli piccoli fiori, di colore rosso, crema, bianco, rosa o lilla. Esistono numerosi ibridi di astilbe, selezionati per il colore dei fiori o per le foglie decorative.
Astilbe

Bakker Astilbe in mix - 1 confezione da 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


Esposizione

Astilbe le astilbe si coltivano in luogo semi-ombreggiato, dove possano godere di alcune ore di sole nei periodi più freschi della giornata; queste piante possono essere poste a dimora anche in pieno sole, ma in questo caso necesitano di annaffiature continue, o di essere poste nei pressi di giardini d'acqua perchè altrimenti i raggi solari diretti potrebbero provocare danni anche gravi. Le astilbe crescono senza problemi anche all'ombra completa,in questo caso però la loro fioritura sarà molto scarsa.

Sono piante che non temono il freddo e possono sopportare anche temperature vicine ai -20°C, temono molto di più il caldo, e nei mesi estivi vanno ombreggiate, se poste in pieno sole per evitare che l'azione dei raggi solari diretti nel corso delle ore più calde del giorno possa provocare danni anche molto gravi.

  • Lotus Il Lotus berthelotii è una pianta erbacea perenne originaria delle isole Canarie, semi sempreverde; ha portamento rampicante o prostrato, raggiunge i 25-30 cm di altezza, ma tende ad allargarsi molto ...
  • piante perenni Con il termine generico Perenni si intendono quelle piante erbacee che hanno uno sviluppo pluriennale, quindi rimangono nel nostro giardino per anni, contrariamente a quanto accade alle annuali, che i...
  • Eliotropio al genere heliotropium appartengono circa duecentocinquanta specie di piante, diffuse in gran parte delle zone temperate del pianeta; Heliotropium arborescens è una pianta erbacea, perenne, sempreverd...
  • potentilla fructicosa red ace Piccolo arbusto a foglia caduca, originario dell'America settentrionale e dell'Asia; esistono circa cinquecento specie di potentilla, diffuse in tutto il globo, soltanto alcune vengono coltivate come ...

2016 NUOVI 30pcs Astilbe chinensis Pumila Seed Belle semi Astilbe bonsai del fiore impianto giardino domestico di DIY bonsai del fiore nave libera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Annaffiature

astilbe chinensis var taqu superba Queste piante necessitano di annaffiature abbondanti e regolari, in modo da lasciare costantemente il terreno leggermente umido, le annaffiature vanno intensificate nei mesi più caldi e siccitosi dell'anno, soprattutto se le piante sono esposte a molte ore di sole.

In inverno evitare di annaffiare. Dall'inizio della primavera fornire del concime per piante da fiore ogni 8-10 giorni, mescolato all'acqua delle annaffiature così da ottenere fioriture più vigorose e durature.


Terreno

astilbe Queste piante sono piuttosto rustiche e riescono ad adattarsi in diversi tipi di terreno anche se, per uno sviluppo ottimale, le astilbe gradiscono terreni soffici, ben drenati, sciolti e ricchi di materia organica; amano terreni leggermente acidi e possibilmente umidi.

Sono piante di facile coltivazione avendo un carattere rustico che ne permette la coltivazione anche in terreni non particolarmente idonei, anche se, in questo caso, la loro crescita sarà limitata.


Moltiplicazione

La riproduzione di questo genere di piante avviene, in genere, per seme in primavera; nella stagione autunnale ed alla fine dell'inverno è possibile dividere i cespi di foglie, in modo da lasciare alcune radici vigorose per ogni porzione praticata, le nuove piante così ottenute vanno subito poste a dimora in un terreno soffice e ben drenato per permettere il loro attecchimento.


Astilbe: Parassiti e malattie

astilbe occasionalmente le infiorescenze vengono attacate dagli afidi, anche se in generale le astilbe essendo di carattere rustico e piuttosto resistente, mostrano segni di sofferenza soltanto per il caldo delle giornate con temperature elevate o per la siccità, essendo una varietà che richiede annaffiature regolari.





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Si annaffia soltanto durante periodi di prolungata siccità o quando il terriccio è ben asciutto; in questo periodo dell'anno in genere può essere sufficiente intervenire una volta ogni 20-25 giorni.


Tenere Umido
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO