Cestro blu - Iochroma cyaneum

Generalità

Lo Iochroma cyaneum o cestro blu è un arbusto di grandi dimensioni, a foglie caduche, originario dell’America meridionale; gli esemplari adulti possono raggiungere i 2-3 metri di altezza. Produce fusti legnosi, ramificati in modo disordinato, raramente presenza un fusto singolo; il fogliame è di grandi dimensioni, coriaceo, ricoperto da una sottile peluria che lo rende quasi vellutato, di colore verde scuro. Dalla primavera fino all’autunno, all’ascella fogliare, produce grandi infiorescenze ad ombrello, generalmente rivolte verso il basso, costituite da lunghi fiori tubolari, di colore viola scuro, molto decorativi. Esistono altre specie di iochroma, che producono fiori di colore rosso, giallo, bianco o rosato. Si tratta di una pianta originaria di zone tropicali, quindi spesso in Italia viene coltivata in vaso, dove mantiene dimensioni abbastanza contenute , inferiori ai 150-180 cm. Tende a produrre molti succhioni basali, quindi nel complesso difficilmente si sviluppa come un piccolo albero, ma tende a divenire un largo arbusto tondeggiante. La fioritura è molto prolungata e nelle zone con clima favorevole può non perdere le foglie e continuare a fiorire anche durante l’inverno; per mantenere un arbusto abbastanza compatto e denso si consiglia di potarlo in autunno, accorciando tutti i rami di circa un terzo.
Iochroma

100pcs / bag, semi Rhododendron, semi in vaso, semi di fiore, varietà completa, l'erba tasso del 95%, (colori misti)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,33€


Esposizione

Iochroma Il cestro blu predilige posizioni molto luminose, al sole o alla mezzombra; può sopportare senza problemi brevi gelate di lieve entità, ma nelle zone con inverni molto rigidi va coltivata in contenitore, in modo da poter spostare il vaso in luogo riparato durante l’inverno così da proteggerlo al meglio dalle temperature rigide. Se è posto in piena terra è necessario ricoprire la base della pianta con foglie secche o materiale pacciamante che permetteranno di proteggere l'apparato radicale.

  • Corniolo pianta florida rubra Il Corniolo, Cornus florida è un arbusto o piccolo albero caduco originario del nord america. Ha crescita lenta e si presenta come un alberello di taglia medio-piccola, con tronco abbastanza corto e c...
  • kolkwitzia Al genere kolkwitzia appartengono alcune specie, originarie della Cina e dell'Asia; la Kolkwitzia della Cina è un arbusto di media grandezza, a foglie caduche, di forma tondeggiante. Sviluppa un cor...
  • Lillà Questa varietà comprende alcune specie di arbusti a foglia caduca, diffusi in Europa e in Asia, di medie dimensioni; gli esemplari adulti possono raggiungere i 2-3 metri di altezza. Il fogliame è di...
  • buddleia Le buddleia costituiscono una famiglia di circa cento arbusti, sia sempreverdi che decidui, originari dell'Asia e del sud Africa, diffusi anche in Europa e nel continente Americano. Sono costituite da...

Nuovo Vero Calla Bulbi 2 pezzi 24 colori bulbi di fiori Calla in vaso Balcone pianta rizoma Bonsai Can radiazioni non assorbimento semi verdi viola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,88€


Annaffiature

cestro Le piante di Iochroma cyaneum sopportano senza problemi brevi periodi di siccità, da maggio a settembre è però consigliabile annaffiare sporadicamente la pianta, quando il terreno è ben asciutto. Ovviamente se la pianta si trova in vaso e non in piena terra andrà controllata più frequentemente. Verificare che non siano presenti pericolosi ristagni d'acqua.

Durante il periodo vegetativo fornire del concime per piante da fiore, sciolto nell’acqua delle annaffiature, ogni 10-12 giorni.


Terreno

fiore di cestro Gli Iochroma cyaneum o cestri blu amano terreni freschi, soffici, profondi e molto ben drenati; si può preparare un substrato ideale mescolando terriccio universale, con sabbia e lapillo. Gli esemplari coltivati in vaso vanno rinvasati almeno ogni 2-3 anni, fornendoli di un ampio contenitore. Il terreno deve essere drenante altrimenti c'è la possibilità che si formino ristagni d'acqua che risultano essere pericolosi per questa varietà di piante.


Moltiplicazione

La moltiplicazione del cestro blu avviene per seme in primavera; in estate si prelevano talee dai rami ancora semilegnosi.


Cestro blu - Iochroma cyaneum: Parassiti e malattie

cestro blu Le grandi foglie di questo genere di pianta vengono spesso colpite dagli acari e dall’oidio. In questo caso, in commercio, esistono numerosi prodotti che possono essere utilizzati con efficacia per contrastare alla radice il problema.





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO