Leucothoe axillaris

Generalità

Il Leucothoe axillaris è un arbusto sempreverde di medie dimensioni, originario dell’America settentrionale. Ha fusto ben ramificato, eretto, con ramificazioni arcuate; i germogli sono di colore rossastro, con il passare del tempo il fogliame diviene verde scuro, lucido, leggermente coriaceo e ceroso; le foglie hanno forma ovale, appuntita e divengono rossastre durante il periodo autunnale. In primavera inoltrata produce una grande quantità di piccoli fiori bianchi, a campanella, riuniti in grappoli che pendono dall’ascella fogliare, nella parte inferiore del fusto; sono molto profumati. Arbusto di facile coltura, può essere potato senza problemi, e quindi viene spesso utilizzato come pianta da siepe per ottenere degli effetti decorativi di grande impatto.
Leucothoe

Vivai Le Georgiche Strelitzia (Uccello del Paradiso)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,3€


Esposizione

Leucothoe La varietà di Leucothoe axillaris si coltiva in luogo ombreggiato o semiombreggiato, può tollerare posizioni soleggiate, meglio però che il sole non colpisca le sue foglie durante le ore più calde del giorno. Questi arbusti sono resistenti, non temono il freddo e possono sopportare gelate intense e prolungate. Se le temperature sono particolarmente rigide è consigliabile proteggere l'apparato radicale con l'utilizzo di materiale pacciamante o foglie secche che andranno poste alla base della pianta per una corretta protezione.

  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • Mimosa  La mimosa (acacia dealbata) è un albero originario della Tasmania, ma che, giunto nel nostro paese verso la metà del 1800, si è adattato benissimo al clima della Riviera Ligure e a quello delle region...
  • Corbezzolo Albero o arbusto sempreverde originario dell'Irlanda e dei paesi che si affacciano sul mediterraneo, che può raggiungere i 9-10 metri di altezza, ma che più comunemente rimane di dimensioni intorno ai...
  • Cornus alba Questi arbusto presenta foglie caduche originario dell'Asia centro-meridionale, che raggiunge i 150-200 cm di altezza. I fusti sottili hanno portamento eretto, ramificano abbondantemente con il pass...

Geo VRV1403 China Rose Semi da Germoglio, Marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,95€
(Risparmi 0,07€)


Annaffiature

leucothoe fontanesiana Per ciò che concerne la fornitura d'acqua, da marzo ad ottobre annaffiare il Leucothoe axillaris con regolarità, evitando che il terreno rimanga asciutto per periodi di tempo eccessivamente prolungati; durante i mesi freddi sospendiamo le annaffiature, anche se è bene controllare che il terreno non rimanga completamente asciutto a lungo. Naturalmente è necessario controllare anche che non si formino ristagni d'acqua che risulteranno essere pericolosi per la pianta.

Durante il periodo vegetativo forniamo del concime per piante acidofile, ogni 15-20 giorni, mescolato all’acqua delle annaffiature.


Terreno

leucothe fontanesiana Per svilupparsi al meglio le piante di Leucothoe axillaris necessitano di terreno acido; un eccesso di calcare nel terreno provoca rapidamente la clorosi ferrica ed uno sviluppo stentato della pianta.

Poniamo quindi a dimora questa varietà di pianta in terreno acido, composto prevalentemente da torba, e ricordiamo di praticare almeno ogni 6 mesi un trattamento con prodotti rinverdenti.

E' anche possibile mescolare il terreno con sabbia e materiale organico, così da fornire tutte le sostanze nutritive necessarie.


Moltiplicazione

Per quanto riguarda la moltiplicazione delle piante di Leucothoe axillaris, essa avviene per seme, in primavera, oppure par talea semilegnosa, prelevando l’apice dei rami durante il periodo estivo e ponendo le talee in contenitori appositi dove potranno svilupparsi i nuovi germogli.


Leucothoe axillaris: Parassiti e malattie

leucothe In genere, le piante appartenenti a questa varietà non vengono colpite da parassiti o da malattie. Può capitare che un terreno molto pesante ed umido favorisca lo svilupparsi di marciumi radicali; durante il periodo primaverile talvolta gli afidi attaccano i giovani boccioli ed i nuovi germogli. Se c'è un eccesso di umidità è possibile che le piante vengano attaccate da malattie fungine. Per contrastarle efficacemente, sarà necessario intervenire con tempestività con l'utilizzo di prodotti specifici che permetteranno di arginare e risolvere il problema.


  • leucothoe La Leucothoe fontanesiana è un arbusto di piccole o medie dimensioni, sempreverde, originario dell'America settentriona
    visita : leucothoe



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Durante i mesi freddi annaffiare saltuariamente, inumidendo il terreno ogni 25-30 giorni, evitando di bagnare eccessivamente il substrato.


Tenere asciutto
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO