Sommaco americano - Rhus Typhina

Generalità

Il Sommaco americano o Rhus Typhina è un arbusto, o piccolo albero, a foglie caduche, originario dell'America settentrionale.

Ha tronco eretto, generalmente corto, e chioma molto ramificata, disordinata, tondeggiante, molto appiattita; la corteccia è liscia, di colore grigio-marrone, tende a rompersi in scaglie con il passare degli anni.

Le foglie sono di colore verde, composte da 10-15 piccole foglie lanceolate, appuntite; in autunno divengono di colore rosso-arancio, prima di cadere.

In piena estate produce pannocchie erette, alte 15-20 cm, costituite da piccoli fiori bianchi; in tarda estate sulle stesse pannocchie compaiono i frutti, piccole drupe rossastre, ricoperte da una leggera peluria; le pannocchie di frutti rimangono sull'albero per molte settimane, risaltando molto in inverno sugli alberi completamente privi di foglie.

Le radici del sommaco americano sono rizomatose, quindi produce numerosi polloni basali, che è bene asportare per permettere una crescita equilibrata alla pianta.

Sommaco


Esposizione

Sommaco Il Rhus Typhina andrebbe messo a dimora in un luogo ben soleggiato, anche se la pianta può svilupparsi abbastanza bene anche in zone di mezz'ombra, ma non ama l'ombra piena e in quel caso non potrà svilupparsi correttamente. Non teme il freddo e può sopportare temperature anche inferiori ai -15°C. Negli inverni particolarmente rigidi è consigliabile proteggere la pianta, sistemando alla sua base delle foglie o della paglia, così da riparare le radici e il fusto dalle ondate di gelo più intenso.

  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • Mimosa  La mimosa (acacia dealbata) è un albero originario della Tasmania, ma che, giunto nel nostro paese verso la metà del 1800, si è adattato benissimo al clima della Riviera Ligure e a quello delle region...
  • Corbezzolo Albero o arbusto sempreverde originario dell'Irlanda e dei paesi che si affacciano sul mediterraneo, che può raggiungere i 9-10 metri di altezza, ma che più comunemente rimane di dimensioni intorno ai...
  • Cornus alba Questi arbusto presenta foglie caduche originario dell'Asia centro-meridionale, che raggiunge i 150-200 cm di altezza. I fusti sottili hanno portamento eretto, ramificano abbondantemente con il pass...


Annaffiature

sommaco in generale il Sommaco americano si accontenta della pioggia, potendo sopportare senza alcun problema periodi anche lunghi di siccità; allo stesso modo si sviluppano anche in zone umide.

Ovviamente se coltivati in giardino è possibile fornire loro dell'acqua ogni due o tre settimane, avendo cura di controllare che il terreno sia ben asciutto tra un'irrigazione e l'altra. Se il Rhus Typhina viene coltivato in vaso, allora, sarà necessario annaffiarlo più frequentemente.

All'inizio della primavera è bene fornire alla pianta del concime ricco in azoto, sotto forma di concime organico o come concime granulare a lenta cessione.


Terreno

Il Rhus Typhina non ha particolari esigenze per quanto riguarda il terreno, sviluppandosi senza problemi sia in suoli acidi, sia in suoli a ph elevato; nello stesso modo cresce sia nei suoli ricchi di materia organica, sia in suoli molto poveri; l'unico accorgimento utile per permetterne il massimo sviluppo è quello di garantirgli un terreno ben drenato, così da evitare possibili dannosi ristagni d'acqua.


Moltiplicazione

sommaco fiore La moltiplicazione di questo arbusto avviene per seme o per talea; è anche possibile prelevare i polloni basali che radicano con grande facilità; questi andranno messi a dimora in autunno mentre le talee in estate.


Sommaco americano - Rhus Typhina: Parassiti e malattie

In genere il sommaco americano non viene attaccato da parassiti o da malattie, anche se talvolta sulle infiorescenze si possono notare numerosi afidi. Per questo motivo può essere utile, in primavera, mettere in atto un trattamento preventivo con un insetticida ad ampio spettro che possa prevenire il possibile attacco dei parassiti; potrebbe essere una buona idea anche quella di utilizzare un prodotto fungicida per prevenire la formazione di funghi che potrebbe essere favorita dal clima fresco e umido.





Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno la concimazione ha lo scopo di preparare le piante alla stagione fredda; in genere si interviene una sola volta, utilizzando un concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.


Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO