Sorbo - Sorbus aucuparia

Generalità

Con questo nome, sorbus, ci si riferisce a un folto gruppo di alberi e arbusti decidui, generalmente rustici, originari dell'Europa e dell'Asia. Hanno corteccia liscia, grigiastra; i germogli sono generalmente pubescenti; le foglie sono pinnate, verde brillante e divengono rosse in autunno, prima di cadere. In primavera questo genere di albero produce piccoli fiorellini bianchi, riuniti in mazzetti; all'inizio dell'autunno vengono sostituiti da numerose bacche rosso brillante, che, a seconda della specie possono anche essere arancioni, rosa o bianche ; ad esempio S. cashmiriana produce fiori rosati e bacche bianche, che rimangono sulla pianta anche dopo la caduta delle foglie.

I frutti di questo tipo di albero sono commestibili e vengono anche impiegati per la realizzazione di marmellate o liquori.

Sorbo


Esposizione

Sorbo fiori Il sorbo è un tipo di albero che necessita di un luogo soleggiato, ben ventilato; non teme il freddo, ma può subire dei danni durante i mesi estivi troppo caldi, quindi si consiglia di porla a mezz'ombra se viviamo in un luogo caratterizzato da estati molto calde.

Necessita comunque di alcune ore di sole diretto al giorno per potersi sviluppare al meglio. Può essere coltivato senza problemi anche nelle zone in cui la temperatura invernale è particolarmente rigida.

  • Sorbaria La Sorbaria sorbifolia, più comunemente conosciuta come falsa spirea, è un arbusto a foglie caduche originario dell’Asia centrale e settentrionale; produce un’ampia massa tondeggiante, alta 1-2 metri...
  • Sorbo  Il genere Sorbus conta numerosissime specie di grossi arbusti e piccoli alberi, originari dell'Europa, di tutta l'area del Mediterraneo e dell'Asia, alcune specie sono autoctone del nuovo mondo. Si tr...
  • sorbo degli uccellatori Nome: Sorbus aucuparia L.Raccolta: I frutti a fine estate, i semi si estraggono dai frutti. Proprietà: I frutti sono diuretici e astringenti, i semi sono antidiarroici. Famiglia: RosaceeNomi...
  • sorbo Nome: Sorbus domesticaRaccolta: In autunno. Proprietà: Vitaminici, antidiarroici e nutrienti.Famiglia: RosaceeNomi comuni: Sorbula, farinaccio, matallo.Habitat: Fino agli 800 metri, in ter...


Annaffiature

sorbo aucuparia Il sorbo non necessita di grandi quantità d'acqua, solitamente sono sufficienti le piogge; se i mesi estivi sono troppo asciutti si consiglia di fornire acqua ogni 5-7 giorni.

Questo tipo di pianta, infatti, cresce anche allo stato spontaneo nelle zone collinari ed ha una struttura piuttosto rustica e resistente.

In autunno e in primavera è consigliabile interrare del concime organico ben maturo ai piedi dell'albero. Anche quando si pone a dimora un nuovo esemplare di sorbo, è bene interrare nel luogo prescelto del concime granulare, che consentirà alla pianta di avere tutto il nutrimento necessario.

Per quel che riguarda gli esemplari più giovani, invece, è bene intervenire con maggiore regolarità, fornendo loro una maggiore quantità di acqua, dato che essi sono maggiormente soggetti alle escursioni termiche e necessitano di una cura maggiore per ottenere il migliore sviluppo.


Terreno

fiori di sorbo Questo genere di pianta cresce senza problemi in un terreno sciolto, ben drenato, ricco di materia organica, leggermente acido. Il terreno preferito dal sorbo è quello calcareo ma essendo una pianta rustica, ben si adatta anche a terreni ad esso non congeniali.


Moltiplicazione

Per ottenere delle nuove piante di questa varietà, in primavera, si possono seminare i semi estratti dalle bacche, conservate per tutto l'inverno in luogo fresco e asciutto, volendo anche in frigorifero, stratificate nella sabbia. E' anche possibile praticare talee semilegnose.

I nuovi germogli andranno fatti radicare per un po' di tempo in contenitore, prima di essere travasati definitivamente.


Sorbo: Parassiti e malattie

frutti di sorbo questa pianta viene talvolta colpita da colpo di fuoco batterico. il sorbo è comunque una pianta rustica, resistente e che facilmente si adatta alle diverse collocazioni; per questo motivo, non viene, generalmente colpita da parassiti e malattie. Ovviamente, può subire danni, dall'intervento degli uccelli che si cibano delle sue bacche.


  • sorbo Il genere Sorbus conta numerosissime specie di grossi arbusti e piccoli alberi, originari dell'Europa, di tutta l'area d
    visita : sorbo
  • sorbo degli uccellatori Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che at
    visita : sorbo degli uccellatori



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno la concimazione ha lo scopo di preparare le piante alla stagione fredda; in genere si interviene una sola volta, utilizzando un concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO