Veigelia, Diervilla - Weigelia florida

Generalità

Il genere Veigelia, Diervilla comprende dodici specie di arbusti a foglie decidue originari della Cina settentrionale e della Corea, importati poi in Europa, più precisamente in Inghilterra, per la prima volta nel 1841. Da questa prima Weigelia florida, nel corso del tempo sono nati degli ibridi che hanno raggiunto il centinaio.

I fiori di questa pianta, a portamento cespuglioso, sono tubulosi, lunghi 2-4 cm che si aprono in cinque lobi terminali appiattiti.

Fiorisce in maggio - giugno sui germogli che si formano dai rami di un anno.

La pianta può raggiungere i 3 o 4 metri di altezza e i suoi rami sono percorsi da due lineee pelose parallele.

Il frutto della pianta è composto da due valve.

Veigelia


Veigelia florida

Generalità

veigelia florida La Weigelia florida è originaria della Cina settentrionale; è un arbusto espanso con rami arcuati e portamento cespuglioso. Le foglie sono caduche e con andamento opposto,con seghettature ai margini e finale appuntito. Presentano delle nervature piuttosto accentuate.

Questa pianta, dal carattere piuttosto rustico, può raggiungere i 4 metri di dimensione.

  • Corniolo pianta florida rubra Il Corniolo, Cornus florida è un arbusto o piccolo albero caduco originario del nord america. Ha crescita lenta e si presenta come un alberello di taglia medio-piccola, con tronco abbastanza corto e c...
  • kolkwitzia Al genere kolkwitzia appartengono alcune specie, originarie della Cina e dell'Asia; la Kolkwitzia della Cina è un arbusto di media grandezza, a foglie caduche, di forma tondeggiante. Sviluppa un cor...
  • Lillà Questa varietà comprende alcune specie di arbusti a foglia caduca, diffusi in Europa e in Asia, di medie dimensioni; gli esemplari adulti possono raggiungere i 2-3 metri di altezza. Il fogliame è di...
  • buddleia Le buddleia costituiscono una famiglia di circa cento arbusti, sia sempreverdi che decidui, originari dell'Asia e del sud Africa, diffusi anche in Europa e nel continente Americano. Sono costituite da...


Foglie

foglie di weigelia Le foglie sono verde chiaro sulla pagina superiore. Sono ovate - lanceolate, acuminate all'apice e seghettate ai margini.

I fiori sono rosa all'esterno, più chiari o bianchi all'interno e sono riuniti in fascetti.

La fioritura avviene nel periodo primaverile, inizio estate, tra maggio e giugno, quando è possibile assistere ad uno sviluppo copioso di tanti fiori rosati.


Esposizione

veigelia La Veigelia, Diervilla cresce bene in zone diverse essendo un arbusto rustico e facilmente adattabile; preferisce però una posizione soleggiata o parzialmente in ombra.

Per quanto riguarda le temperature, essendo una pianta rustica, non trova particolari problemi, anche se risulta parzialmente sensibile alle forti gelate invernali.


Annaffiature

La pianta di Weigelia florida ha un carattere rustico e ben si adatta in zone climatiche differenti; le piantine più giovani, però, per poter crescere e svilupparsi al meglio richiedono delle annaffiature abbondanti, soprattutto nel periodo estivo e in quelli di grande siccità.

Per consentire alla pianta il migliore sviluppo è consigliabile interrare ai piedi della pianta del letame maturo durante il periodo primaverile, tra aprile e maggio. In questo modo la pianta potrà avere il giusto nutrimento e svilupparsi nel modo migliore.


Moltiplicazione

weigela variegata Per quanto riguarda la moltiplicazione della Veigelia, Diervilla è possibile seminare in primavera per le specie tipiche. Per gli ibridi e le varietà si ricorre a talee. Si prelevano talee lunghe dieci centimetri, e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, a quindici gradi. Quando hanno radicato si rinvasano. In aprile si piantano in vivaio dove si coltivano per un anno prima di metterle a dimora.


La potatura

La Veigelia, Diervilla ha un portamento cespuglioso e non richiede particolari interventi di potatura, anche se, dopo la fioritura, è possibile procedere con un intervento che consenta di eliminare i rami più vecchi e più estesi direttamente alla base e accorciando una parte degli altri rami. In questo modo sarà possibile mantenere la pianta più folta e compatta, dandole un aspetto meno disordinato.


Terreno

weigela Essendo una pianta rustica la Weigelia florida riesce ad adattarsi a tutti i tipi di terreno, purchè siano ben drenati, ifatti può soffrire per i ristagni d'acqua che possono compromettere la sua salute. Il terreno ideale deve essere fertile, ben drenato e non troppo calcareo, possibilmente argilloso e contenente sali minerali che forniscano il nutrimento necessario alla pianta. E' una pianta che tollera bene gli agenti inquinanti.


Veigelia, Diervilla - Weigelia florida: Parassiti e malattie

La weigelia dimostra la propria rusticità anche per quanto riguarda la resistenza a parassiti e malattie, pur non essendone del tutto immune. I funghi possono provocare gravi problemi alla pianta se non vengono contrastati in tempo

Gli afidi, poi, possono infestare gli apici vegetativi della pianta indebolendola e rendendola appiccicosa.

Le malattie da combattere sono: le macchie fogliari e la famigliola.

Per contrastare questi problemi è possibile intervenire con dei prodotti appositi, naturalmente quando la fioritura non è ancora in corso.


  • weigelia Al genere weigelia fanno parte ben dodici specie di arbusti a foglie decidue ed appartiene alla famiglia delle coprifoli
    visita : weigelia



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
Si consiglia l'utilizzo mensile di un concime apposito per piante fiorite, ricco in potassio e fosforo; in autunno le piante devono rinforzare i fusti e l'apparato radicale; i fertilizzanti autunnali sono abbastanza poveri in azoto, per evitare che lo sviluppo tardivo di nuova vegetazione renda la pianta troppo sensibile al freddo.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO