Adenia - Adenia spinosa

Generalità

piccola pianta succulenta caudiciforme, originaria dell'Africa meridionale. Costituisce un piccolo cespuglio, con alla base un grosso caudex legnoso, da cui si dipartono lunghi rami spinosi, con foglie trilobate, decidue, verde brillante, dall'aspetto leggermente ceroso. E' una pianta molto longeva, che può raggiungere anche grandi dimensioni, con diametro superiore al metro e altezza di 70-80 cm; in estate produce piccoli fiorellini color crema o bianchi, e poi i frutti che contengono i piccoli semi scuri. A. globosa ha caudex tondeggiante, con rami spinosi privi di foglie; A. venata ha caudex verde o porpora, con rami molto sottili, rampicanti e a crescita rapida.
Adenia spinosa


Esposizione

preferisce posizioni molto luminose, possibilmente lasciando il caudex in zona ombreggiata e fresca e le foglie in pieno sole; non tollera temperature inferiori ai 10-15°C, quindi in inverno va ricoverata in casa o in serra temperata.


    Annaffiature

    nel periodo vegetativo necessita di annaffiature abbondanti e regolari, evitando comunque i ristagni idrici; sopporta senza problemi brevi periodi di siccità. Da quando seccano le foglie, fino al comparire dei nuovi germogli, diradare le annaffiature fino quasi a sospenderle. Da marzo a ottobre fornire del concime per piante succulente, mescolato all'acqua delle annaffiature ogni 10-15 giorni.


    Terreno

    predilige terreni sciolti, fertili e molto ben drenati; si consiglia di coltivare le adenia in terreno lievemente acido. Si può utilizzare della torba, mescolata con sabbia e lapillo.


    Moltiplicazione

    avviene per seme, utilizzando i semi freschi in autunno; il semenzaio va mantenuto in luogo umido e riparato fino a germinazione delle piantine, che vanno rinvasate in contenitore singolo l'anno seguente; questa pianta ha crescita molto lente, quindi spesso viene propagata per talea semilegnosa, ma le nuove piante non svilupperanno il caratteristico caudex, in compenso cresceranno più velocemente e fioriranno precocemente e abbondantemente.


    Adenia - Adenia spinosa: Parassiti e malattie

    le adenie vengono spesso attaccate dalla cocciniglia e dalla mosca bianca.


    Guarda il Video



    Esposizione
    Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, illuminato direttamente dai raggi solari per poche ore al giorno.

     
    Posizione mezz'ombra
    Annaffiature
    Annaffiare saltuariamente, lasciando asciugare il terreno per alcuni giorni prima di annaffiare nuovamente; è meglio lasciare il terreno asciutto più a lungo piuttosto che bagnare eccessivamente.


    Tenere asciutto
    concimazione
    Evitiamo di concimare le nostre succulente durante i mesi freddi; una concimazione tardiva infatti favorirebbe lo sviluppo di vegetazione ricca d'acqua, molto sensibile al freddo ed ai marciumi.


    Esigenze della piante a settembre in un clima mediterraneo.

    COMMENTI SULL' ARTICOLO