Semprevivo ragnateloso - Sempervivum arachnoideum

Generalità

gruppo che comprende decine di piante succulente sempreverdi originarie dell'Europa, dell'America e dell'Asia. Si presentano come dense rosette di foglie carnose, per lo più arrotondate, talvolta allungate, di colori vari, dal verde chiaro al verde-blu, fino al nero-porpora. Alcune varietà sono ricoperte da una soffice peluria, che spesso è presente sul margine delle foglie di molte varietà. Le rosette tendono a costituire larghi cuscini, producendo nuove piante al termine di lunghi stoloni, che crescendo tendono a radicare singolarmente. Le piante di almeno tre anni d'età producono un racemo di piccoli fiorellini stellati, all'apice di un lungo stelo carnoso. Dopo la fioritura molte piante producono semi fertili, e quindi muoiono.
piante grasse


Trattamento

fiori piante grasseEsposizione: i sempervivum necessitano di posizioni molto luminose, anche esposte ai raggi diretti del sole; vegetano bene anche a mezz'ombra o all'ombra completa. Non temono il freddo, è più probabile che temano il caldo eccessivo, ma dipende molto dalla specie. Si possono colitvare in giardino, in piena terra, oppure in contenitori, che è preferibile lasciare all'aperto per tutto l'anno.

Annaffiature: per avere una pianta sana è bene annaffiare regolarmente nel periodo che va da marzo a ottobre, quasi mai nei mesi invernali, l'importante è che il terreno abbia la possibilità di asciugare completamente tra un'annaffiatura e l'altra, evitando di inzuppare il substrato; fornire concime per piante grasse ogni 15-20 giorni nel periodo vegetativo.

  • sempervivum arachnoideum CRASSULACEAESEMPERVIVUM ARACHNOIDEUM L.Pianta erbacea, stolonifera. Foglie delle rosette ragnatelose per lunghi peli bianchi intrecciati. Fusti eretti alti 5 - 20 cm, con corimbo di fiori porp...
  • Conoscere il significato ed il linguaggio dei fiori è di fondamentale importanza per non fare brutte figure e per non sbagliare mai tipo di fiori in ogni occasione. Scopri quale fiore regalare a secon...
  • Dieffenbachia genere appartenente alla famiglia delle araceae, che comprende 30 specie di piante perenni sempreverdi con un fusto robusto e foglie molto grandi, e oblunghe.Anche se è originaria dell'America cent...
  • Anthurium andreanum Gli anthurium sono tra le piate più coltivate in appartamento, appartengono alla famiglia della aracee, come ad esempio le comuni calle bianche da giardino; le somiglianze tra i due generi sono molto ...


Semprevivo ragnateloso - Sempervivum arachnoideum: Info utili

SemprevivoMoltiplicazione: può avvenire per seme, utilizzando i semi freschi in autunno. Solitamente si propagano i sempervivum staccando le nuove piantine e coltivandole in contenitori singoli.

Parassiti e malttie: queste piante sono molto resisitenti, ma talvolta possono venire attaccate dagli afidi e, se coltivate all'aperto, dalle lumache. Se vengono tenute in condizioni di umidità elevata possono essere colpite da marciume radicale.


  • sempervivum I sempervivum sono piante succulente, sempreverdi, diffuse in gran parte del bacino mediterraneo; appartengono alle cras
    visita : sempervivum



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
Evitiamo di concimare le nostre succulente durante i mesi freddi; una concimazione tardiva infatti favorirebbe lo sviluppo di vegetazione ricca d'acqua, molto sensibile al freddo ed ai marciumi.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO