Corbezzolo

Corbezzolo: Corbezzolo

corbezzolo

Anche chiamato ceraso marino o albatro. Il nome botanico, Arbutus unedo (= ne mangio uno solo), gli fu assegnato da Plinio il Vecchio, facendo una chiara allusione alla scarsa gustosità dei suoi frutti. In Algeria e in Corsica dai frutti si ricava il vino detto “di corbezzolo”. I romani gli attribuivano poteri magici. Virgilio, nell’Eneide, dice che sulle tombe i parenti del defunto erano soliti depositare rami di corbezzolo. Il significato di questa pianta è la stima.
corbezzolo

Lavande

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,71€
(Risparmi 2,24€)


Guarda il Video



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima è rigido non è necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


Tenere asciutto
concimazione
In genere in autunno si arricchisce il terreno con concime organico; se non l'abbiamo fatto pratichiamo una concimazione di questo tipo a fine inverno, in gennaio o febbraio.


Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

COMMENTI SULL' ARTICOLO