Epilobio

Epilobio: Generalità

epilobio

Il termine Epilobio deriva dalle parole greche epi=sopra e lobos=baccello, proprio a significare la posizione particolare del fiore dell'Epilobio, che di fatto cresce sul baccello del seme. A questa peculiarità della pianta è legato anche il valore simbolico alla stessa associato, ovvero quello di sfida; la posizione praticamente "irreale" del fiore è stata infatti interpretata come un'impresa del tutto ardua e difficilmente paragonabile a qualsiasi altra. Di qui il concetto di sfida nel cercare di avvicinarsi a tale perfezione. Da sottolineare è anche il delicato profumo dei fiori e della foglie della pianta soprattutto se schiacciati.
epilobio

Canto della mimosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiamo ogni 15-20 giorni, in modo da mantenere il substrato sempre umido, ma non inzuppato d'acqua.


Tenere bagnato
concimazione
Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


Esigenze della piante a dicembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO