stellaria

stellaria: Generalità

stellaria

La Stellaria Maggiore deve il nome alla forma dei propri fiori, a stella; nell'antichità era, infatti, semplicemente chiamata con il nome latino stella. La tradizione attribuisce, inoltre, a questi fiori ed agli infusi derivati con gli stessi poteri medicali. Più precisamente la Stellaria Maggiore è indicata soprattutto per alleviare gli stati d'insofferenza e dolore delle ossa. In passato, era utilizzata come rimedio in caso di fratture. Da questa proprietà deriva il significato associato al fiore ovvero calma e pacatezza.
stellaria

Isole nell'isola. Personaggi, racconti e segreti nelle dimore del mito a Capri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57,8€
(Risparmi 10,2€)





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, illuminato direttamente dai raggi solari per alcune ore al giorno.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Ogni 10-12 giorni annaffiare la pianta, attendendo che il terreno asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra.


Tenere Umido
concimazione
In inverno è consigliabile sospendere, o ridurre drasticamente, le concimazioni; infatti un eccessivo sviluppo di vegetazione tenera e di nuovi germogli esporrebbe eccessivamente le piante al rischio di gelate.


Esigenze della piante a dicembre in un clima mediterraneo.

COMMENTI SULL' ARTICOLO