Agrumi senza frutti

Domanda: perchè i miei agrumi sono senza frutti?

Salve, ho nel giardino di casa 2 alberi uno di limoni e uno di arance da piu di due anni e che sono rimasti sempre piccoli.Il limone all'inizio ha fatto piccoli limoni poi l ho potato e nn ha dato più alcun frutto ne è cresciuto ci sono solo foglie verdi;l'arancio invece ha fatto solo fiori e ora nn ci sono piu nemmeno quelli.Il giardino ha un terreno argilloso anche se è stato rigirato che posso fare?
Agrumi

TAP-TRAP® - IL TAPPO TRAPPOLA - LA VERA ESCA ECOLOGICA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,49€


Agrumi senza frutti: Risposta: coltivare i limoni

Gentile Paki,

gli agrumi sono piccoli alberi, che in genere vengono innestati; si parte da un alberello di poncirus, o di agrume selvatico, e vi si innestano differenti varietà di limoni, arance, mandarini, pompelmi, cedri. Ovviamente ci sono varietà ben diverse, in linea generale è difficile trovare in un vivaio di Varese la stessa varietà di limone che viene invece comunemente innestata negli agrumeti siciliani; questo non solo per una questione di clima differente, ma anche per il fatto che esistono varietà ornamentali e varietà da frutto. Le prime producono frutti, ma in genere in piccole quantità, e le dimensioni finali delle piante sono minute; invece le varietà da frutto hanno uno sviluppo maggiore e tendono a produrre molto di più. Quindi, se desideriamo un agrume da porre a dimora nel frutteto, e non da coltivare in vaso sul terrazzo, dovremmo dirlo al vivaista al momento dell’acquisto della pianta, in modo che ci possa consigliare al meglio. Una volta portata a casa la pianta dovremo posizionarla in un buon terreno, no necessariamente ricco, ma sicuramente molto ben drenato; se il terreno del nostro giardino è compatto o argilloso, andremo ad aggiungere della sabbia, in modo che lasci scorrere via rapidamente l’acqua, senza provocare ristagni. Fatto questo, posizioneremo le nostre piante al sole, le concimeremo ogni sei mesi circa e attedieremo che si sviluppino. Se il clima è particolarmente caldo ed asciutto, dovremo annaffiare regolarmente, ogni volta che il terreno risulta asciutto. Le potature si praticano in luglio, perché, se potati in altro periodo dell’anno, i limoni presentano già le gemme floreali, e quindi la nostra potatura andrà a rimuoverle, levandoci ogni speranza di vedere dei fiori e dei frutti. Per quanto riguarda la cascola dei fiori, può essere un evento normale in un alberello molto giovane; ma se si ripete di anno in anno, allora forse la pianta riceve poco sole, o non viene annaffiata o concimata regolarmente.


  • Limoni Il citrus limon è sicuramente l’agrume più coltivato al mondo; tutti lo conosciamo. L’alberello è di dimensioni modeste, di solito non supera i 3-4 metri di altezza; il fogliame è sempreverde, scuro, ...
  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Limone Il citrus limon è un albero da frutto, la cui coltivazione in Europa avviene da secoli; originario dell'India e dell'Asia; anche se viene considerato da sempre una specie a sè stante, il citrus limon ...
  • agrumi Gli agrumi, piante del gruppo Citrus, appartengono alla famiglia delle Rutacee, che comprende oltre 25 specie coltivate di origine prevalentemente Asiatica. Sono piante arboree sempreverdi, che posson...

Pligh (TM)-5 Hotsale Home succo di limone-Irroratore, colore: spray-Spremiagrumi manuale Mini spremiagrumi a frutta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,58€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO