albicocco spezzato

Domanda : albicocco spezzato

Ho un albicocco di 2 anni che ha fatto una ventina di albicocche molto belle ma la pianta è stata spezzata quasi alla base dai cinghiali.

Ora stanno nascendo delle piccole foglioline sul pezzetto di tronco rimasto. Conviene togliere tutto o lasciarle crescere?

Grazie.

albicocco

NOCCIOLO TONDO GENTILE LANGHE TRILOBATA (1 PIANTA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Risposta : albicocco spezzato

Gentile Simonetta,

le piante da frutto che acquisti in vivaio sono in genere innestate; ciò significa che su una pianta portainnesto (spesso una varietà della stessa pianta, che però non produce frutti; altrettanto spesso un cotogno, o un prunus di una specie vigorosa ma poco fruttifera), potata a circa un metro, o poco più, da terra, sono stati innestati i rami del pesco della varietà desiderata. Attraverso questa operazione si è certi che la pianta produca i frutti che desideriamo, ed inoltre si conferiscono ai rami fruttiferi caratteristiche interessanti del portainnesto, quali particolari resistenze alle malattie, o particolare rapidità di sviluppo (giusto per fare due esempi). Risulta quindi assai probabile che anche il tuo pesco fosse una pianta innestata; lo puoi sapere anche semplicemente tu: nelle piante da frutto innestate si nota chiaramente, verso la fine del fusto (in alto) una sorta di rigonfiamento, da cui si dipartono tutti i rami: quello è il punto di innesto. Se il tuo albicocco era innestato, fatalmente i cinghiali hanno asportato tutta la vegetazione innestata, ed hanno lasciato il portainnesto. Come dicevo prima, il portainnesto è costituito spesso da una pianta simile, ma con caratteristiche di fruttificazioni poco interessanti. Se hai molto spazio e pazienza, puoi attendere che l’albicocco cresca, per capire se produrrà albicocche interessanti; quasi sicuramente, scordati quelle che produceva prima dell’incidente. Se invece hai poco spazio, sostituisci il tuo albicocco con un nuovo esemplare. Se invece il tuo albicocco era ottenuto da seme, allora puoi cominciare scegliendo un fusto grosso e vigoroso, tra i rami che si sono sviluppati, e attendere che produca una chioma, ovvero qualche anno, prima di poter vedere nuovamente le tue albicocche mature.


  • porta innesti melo Il melo è una pianta piuttosto facile da innestare, facendo ricorso a una delle tecniche maggiormente utilizzate, l'innesto a spacco diametrale. Questo tipo di operazione viene effettuata innestando p...
  • pero scusate la mia domanda demenziale !essendo che tutte e due le specie sono della stessa famiglia , è possibile innestare un pero su un porta innesto di melo?vi ringrazio per la cortese attanzione ...
  • innesto desiderei sapere il momento piu'adattox l'innesto a spacco,a corona, e a gemma sul melo ,ed un prodotto x eliminaredefinitamente le ortiche di un bosco a pascolo abito a 650 m s/mringrazio anticip...
  • camelia Quando è possibile innestare una camelia ?...

Chenci innesti Kit, giardino frutta albero Forbici professionali Prune Snip Strumento da taglio innesto W-2 Extra Lame, un cacciavite Phillips e una chiave

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 15,36€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO