anguria

Domanda : anguria

ho comprato una piantina di anguria e ho piantato nel orto. siccome la pianta non sta su da sola volevo sapere se devo metterli vicino un supporto( bastone) per tenerla dritta oppur

e (come per le zucchine) devo lasciarla appoggiata a terra

grazie

Anguria matura

90 Semi di 6 Varietà di ANGURIA / COCOMERO e MELONE: ANGURIA GIGANTE AMERICANA CHARLESTON GRAY, ANGURIA SUGAR BABY, ANGURIA GIALLA; MELONE GIALLO CANARIO, MELONE VERDE PIEL de SAPO e MELONE RETATO del MAROCCO + Piccola Guida Coltivazione in Omaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Risposta : anguria

Gentile Alberto,

l’anguria (chiamata anche cocomero o melone d’acqua) è una cucurbitacea, che ha uno sviluppo molto simile a quello dei meloni, si tratta di una pianta erbacea strisciante, che presenta anche dei viticci lungo il fusto sottile e volubile; si coltiva lasciandola tranquillamente sul terreno, anche perché se trovasse qualcosa a cui arrampicarsi, lo sviluppo dei frutti trascinerebbe forzatamente il fusto a terra.

Le piante di anguria si coltivano in un’aiola decisamente molto soleggiata, in un buon terreno ricco, profondo, sciolo, ben lavorato e concimato. Si sviluppano producendo ramificazioni laterali, e ogni pianta può produrre più frutti; in genere, non appena il fusto principale si allunga fino ad avere 4-5 foglie, lo si cima, in modo da favorire lo sviluppo di numerose ramificazioni laterali, che porteranno i frutti. Non appena si sviluppano le prime minuscole angurie, si controllano quelle che già mostrano una pezzatura migliore, e si asportano i frutti che superano il numero di tre o quattro, per migliorare le dimensioni finali dei frutti maturi.

Le cure colturali da fornire nell’arco dei circa quattro mesi che intercorrono dalla semina al raccolto, si annaffia con regolarità, ogni volta che il terreno è asciutto; in particolare si intensificano le annaffiature dalla comparsa dei fiori, fino a che i frutti non si siano ingrossati; circa una decina di giorni prima del raccolto si sospendono le annaffiature, per favorire la concentrazione degli zuccheri nella polpa. Per mantenere una colorazione uniforme delle angurie, e per evitare che il lato a contatto del terreno vada incontro a marciumi, si usa (soprattutto negli orti familiari) sollevarli da terra, ponendo sotto la parte a contatto con il terreno della paglia, o del telo pacciamante, o altro materiale.

Le cucurbitacee sono di facile coltivazione e danno grandi soddisfazioni; sicuramente la pianta più facile da coltivare è la zucchina, che può arrivare a produrre alcuni chilogrammi di frutti nell’arco di pochi mesi; tutte le cucurbitacee si coltivano in luogo soleggiato e necessitano di un terreno ben lavorato e concimato; le annaffiature si forniscono solo quando il terreno è asciutto, evitando di bagnare eccessivamente le foglie, che se umide tendono a venire attaccate dall’oidio e da altri funghi.

Per avere zucchine per lungi mesi è conveniente seminarne diverse piante a scalare, a distanza di circa quindici giorni le une dalle altre, in modo che quando una pianta ha finito di produrre frutti ce ne siano già altre in piena fioritura.

Le cucurbitacee amano terreni molto ben concimati, ed è bene evitare di coltivarle per più anni sullo stesso appezzamento.

  • Anguria Conosciuto fin dai tempi antichi, è stato ed è tuttora molto amato per la sua polpa fresca e dissettante. Il cocomero, detto anche anguria, (Cuccumis citrullus o Citrullus vulgaris) è pianta a ciclo...
  • angurie Le angurie, o cocomeri, sono grossi frutti dalla particolare polpa rossa, molto fresca e dissetante, che si consumano in estate.Appartengono alla famiglia delle cucurbitacee, come meloni, zucche e ...
  • cocomero Il cocomero, chiamato comunemente anche anguria, o melone d’acqua, o mellone, è il frutto di una pianta erbacea annuale, originaria dell’Africa centrale, molto diffuso in coltivazione in tutto il glob...
  • coltivare anguria Esistono diverse varietà di anguria (un frutto conosciuto da circa cinquemila anni), e fra queste troverete sicuramente la più adatta a essere coltivata nel vostro orto.Oltre all'anguria classica (q...

60 SEMI DEI GIGANTI DELL'ORTO: 10 SEMI di ANGURIA GIGANTE AMERICANA "CHARLESTON GRAY" + 10 SEMI di POMODORO GIGANTE ITALIANO + 10 SEMI di ZUCCA GIGANTE "ATLANTIC GIANT" + 10 SEMI di BASILICO GIGANTE a FOGLIA DI LATTUGA + 10 SEMI di PEPERONCINO LONG CAYENNA ROSSO + 10 SEMI di CAROTA GIGANTE FLAKKEE + PICCOLA GUIDA ALLA COLTIVAZIONE DI OGNI SINGOLA VARIETA'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO