Ciliegio

Domanda : Ciliegio

Ho due alberi di ciliagio(4/5 anni)le piante si riempiono di fiori al momento della traformazione in frutto il 50% dei fiori cade i frutticini cominciano a maturare ma a maturazione vera e proria(colorazione rossa) arrivano si e no il 3/4% mentre gli altri cadono prima dell'ingrossamento. In poche parole su 7/8 kg di frutto alla fine resta si e no 500gr di ciliegie. Gli alberi almeno visivamente non presentano alcun problema, Sapreste dirmi quale potrebbe essere il problema? grazie
Ciliegie

Axtschlag, Trucioli di legno di ciliegio per barbecue, 1 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,07€


Risposta : Ciliegio

Gentile Riccardo,

i ciliegi sono alberi di media o piccola grandezza, appartenenti (come gran parte delle piante da frutto) al genere prunus; prima di poter avere un buon raccolto da un albero di ciliegio, è necessario avere una certa pazienza, perché, anche se coltivati nel modo migliore, spesso è bene che un ciliegio abbia circa 5-8 anni prima di essere sufficientemente maturo da riuscire a portare a maturazione molti frutti. Quindi, se i tuoi alberi sono molto giovani, la cascola dei frutti è un comportamento comune e tipico dei ciliegi giovani; in sostanza la pianta non riuscirebbe a portare a maturazione tutti i frutti, e quindi decide di maturarne solo una piccola percentuale. Oltre a questo, molte varietà di ciliegio non sono autofertili, o lo sono non del tutto; per questo motivo, quando decidiamo di porre a dimora un ciliegio, un bravo vivaista ci consiglierà di accompagnarlo almeno ad un altro esemplare, possibilmente di altra varietà, oppure ci indicherà una varietà completamente autofertile. (significa in pratica che ogni singolo fiore può impollinare i fiori a fianco ad esso). Quindi, non è infrequente neppure notare che un ciliegio pienissimo di fiori, diventi un ciliegio con una quantità di ciliegie pari a circa la metà dei fiori presenti sull’albero.

Quindi secondo me possiedi dei ciliegi ancora troppo giovani, attendi paziente circa due o tre anni e vedrai che cominceranno a produrre grandi quantità di frutti; se poi hai voglia, tempo e spazio, prova a farti consigliare in un buon vivaio una varietà di ciliegio adatta ad impollinare gli altri ciliegi. Se lo ritieni opportuno, e soprattutto se non lo fai già, ricordati in autunno inoltrato e a fine inverno di interrare attorno alle piante una piccola quantità di stallatico; basta posizionarlo attorno al fusto e zappettare leggermente.


  • ciliegia Pianta di origini asiatiche, diffusa in Europa fin dai tempi antichi, Il ciliegio si può dividere essenzialmente in due specie diverse: il ciliegio a frutto dolce e il ciliegio a frutto acido. Il cili...
  • ciliegio Abito a 5 km da Belluno. Ho piantato un ciliegio circa 3 anni fa ( Duroni). Produce pochi fiori e conseguentemente pochissimi frutti (qualche decina) come mai? Cordiali saluti a tutti Voi....
  • ciliegio Vorrei sapere come trattare delle piante di ciliegio acido colpite da "gommosi"...
  • ciliegie Discusso e controverso è il significato attribuito al ciliegio nel corso dei secoli e presso popolazioni diverse: nei Paesi dell'Europa Centrale il ciliegio è considerato da sempre protettore dei camp...

PIANTA ALBERELLO DA FRUTTO ALBERO DI CILIEGIA DURONE NERO DI VIGNOLA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,9€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO