espianto albero frutto

vedi anche: Alberi

Domanda : espianto albero frutto

ho alcuni piccoli alberi da frutto (melo-susino-pero)da spostare. qual è il momento migliore per fare questa operazione?. Grazie. Lidia
Pesche


Risposta : espianto albero frutto

Gentile Lidia,

spostare un alberello non è una operazione da sottovalutare, espiantare un piccolo albero è sempre uno stress, molto forte, che potrebbe portare anche alla morte della pianta; questo tipo di operazioni si praticano quando le piante sono in riposo vegetativo, in modo da causare il minore stress possibile, quindi in autunno, quando gli alberelli avranno già perso le foglie e saranno già in completo riposo vegetativo.

Per favorire la buona riuscita dell’operazione, è importante cercare di estirpare dal terreno la maggior parte dell’apparato radicale dell’alberello, evitando poi di maneggiarlo o di causare danno ingenti. Se sei costretta ad asportare la pianta ancora con le foglie, fallo almeno verso la fine dell’estate, quando fioritura e fruttificazione sono già terminate, e in questo caso, prima di estirpare l’alberello, accorcia tutti i rami, di circa un terzo, o poco più, in modo da diminuire la massa di foglie di cui la pianta cercherà di prendersi cura non appena riposizionata a dimora.

Si procede tracciando attorno al fusto un ampio cerchio, largo più o meno i due terzi della chioma se la pianta è già sviluppata, un poco di più se le pianticelle sono ancora giovani e con pochi rami. Quindi si scava tutt’attorno al cerchio definito sul terreno, cercando così di dissotterrare l’albero e le sue radici; evita di andare ad intaccare il pane di terra, in modo da ridurre al minimo i danni inferti all’apparato radicale.

Se pratichi questa operazione in autunno, riposiziona l’alberello e compatta bene il terreno, con i piedi o con il badile; se invece sarai costretta a compiere questa operazione con la pianta ancora in vegetazione, dopo averla posizionata, ed aver compattato il terreno, annaffia abbondantemente il substrato.

Prima di spostare gli alberelli, prepara le buche di impianto, lavorando bene il terreno, ed arricchendolo con poco stallatico; in questo modo gli alberelli troveranno un terreno ricco e sciolto, e potranno allargare subito il loro apparato radicale senza trovare intoppi.

  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Melograno Il Melograno è una delle piante da frutto coltivata da più tempo nell'area mediterranea; ha origini asiatiche, ma già svariati secoli orsono se ne diffuse la coltivazione nelle aree più calde ed aride...
  • pianta di mele Nelle colture arboree, lo sviluppo annuale evidenzia differenze di attuazione a seconda che si tratti di specie caducifoglie o di sempreverdi. Il ciclo annuale delle caducifoglie o decidue, è caratter...
  • ciliegio Parlando delle generalità delle piante fruttifere, è bene sapere che il ciclo vitale delle colture arboree da frutto si compone di 3 stadi periodici: lo stadio giovanile, lo stadio di maturità e lo st...



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO