Orto

vedi anche: Orto

Domanda : Orto

Salute!! Siccome vorrei vendere diversi ortaggi nello stesso periodo Quando dovrei piantare le melanzane;Peperoni;Zucchine;Faggiolino nano;Pomodoro insalata e Cetrioli cosi da poterli raccogliere nello stesso periodo? Vi ringrazio anticipatamente saluti dalla sicilia...
Pomodori maturi

Estirpatore manuale di erbe infestanti rimuove erbacce lavoro giardino orto PRMD

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Risposta : Orto

Gentile Vito,

le piante che lei indica vengono coltivate in modo diverso, e la loro permanenza nell’orto avviene per periodi di lunghezza diversa: peperoni, melanzane e pomodori vengono posti a dimora nell’orto in genere acquistando già le piccole piante pronte per essere maneggiate, e rimangono nell’orto in pratica fino a fine estate, con una costante rifioritura, che garantisce un raccolto molto prolungato.

L’insalata invece si pone a dimora per semina, oppure anche qui acquistando le varietà da cespo già un poco sviluppate, in modo da riuscire a piantarle nell’orto già disposte in file; generalmente a partire da una piccola pianta di insalata, per ottenere un cespo ci vogliono quattro settimane (poco più o poco meno a seconda della specie di insalata che ha scelto); lo stesso tempo ci vuole per far crescere le insalate da taglio, che si seminano direttamente a dimora. Quindi nel caso dell’insalata si semina oggi per poter cominciare a mangiare la verdura tra circa un mese o poco più; a circa metà della maturazione delle colture, ovvero dopo circa una ventina di giorni, si semina dell’altra insalata nell’aiola a fianco, in modo che quando la prima insalata seminata sarà finita, ci sarà già pronta una nuova aiola di insalata. Esistono poi insalate più adatte ad essere seminate in primavera, altre che amano il sole estivo, altre ancora da porre a dimora in autunno, per diversificare. Anche i rapanelli si seminano in questo modo, e nell’arco di un mesetto si cominciano a raccogliere.

Le zucchine si seminano a dimora o si prepara una aiola con le piante già pronte, le prime zucchine si raccolgono dopo circa un mese e mezzo, e si può continuare a raccoglierne per circa un altro mesetto; quando le prime piante di zucchina sono in fiore, si seminano delle nuove, in modo che fruttifichino quando le prime piante avranno finito di fiorire.

Lo stesso avviene per i fagiolini, che impiegano circa un mese e mezzo per germogliare e cominciare a fiorire, un altro paio di settimane circa per ingrossare i frutti, e un paio di settimane di produzione; nel caso dei fagiolini esistono molte varietà precoci, o a fruttificazione più prolungata, o rifiorenti, quindi ci sono differenze molto forti tra le diverse varietà; in genere si seminano almeno un paio di volte nell’orto, talvolta anche tre volte, dipende dalla stagione.

I cetrioli si coltivano più o meno come le zucchine, seminandoli a partire da aprile, a scaglioni fino a luglio; dipende poi da quanti cetrioli si consumano in casa, visto che sono piante molto produttive.

  • pomodori tondi Il pomodoro, il cui nome scientifico è Lycopersicon esculentum, fa parte della famiglia delle Solanaceae ed è originario del continente americano, in particolare della zona centromeridionale: Perù, Co...
  • pomodori Il Pomodoro è una solanacea, parente di patate e melanzane; come le patate è originario dell'America centro meridionale, e venne importato in Europa già nel 1500, dai primi conquistadores spagnoli; il...
  • pomodori sono già tre anni che i pomodori patiscono una malattia che li fa diventare neri nell'estremità inferiore: l'ultimo anno ho perduto circa il 75% del raccolto. In agraria mi dicono che è un problema di...
  • semenzaio Ho visto un vostro fantastico video per la semina dei semi in semenzaio. Ho cercato questo tipo di semenzaio nella mia città ma non riesco a trovarlo. Mi sapreste indicare dove trovarlo Su internet? H...

Garden Pratik 08078 quadrato d'orto modulabile, colore: marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,66€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO