Pianta limone

Domanda : Pianta limone

Buongiorno,

ho acquistato da pochi giorni una pianta di limone in vaso, alta circa 50. Purtroppo abito in un appartamento, e dal mio balcone la pianta riceve solamente poche ore di sole al giorno, circa tre. Volevo quindi chiedervi se questo apporto di sole sia sufficiente a mantenere la pianta in salute o se puo causarle problemi. Inoltre ho notato che le foglie stanno già perdendo il loro colore verde per avvicinarsi al giallo, ed ho letto che dovrei aggiungere degli estratti di ferro al terreno. E' un'ipotesi corretta??

Grazie mille in anticipo per il vostro aiuto.

Limone

ALBERO PIANTE PIANTA DI LIMONE 4 STAGIONI IN FITOCELLA H.150 CIRCA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35€


Risposta : Pianta limone

Gentile Mehmet,

i limoni spesso ingialliscono a causa di una malattia, chiamata clorosi ferrica; tale malattia si sviluppa quando la pianta non riesce ad assorbire ferro dal terreno, sia perché il ferro non è presente in forma biodisponibile, sia perché il terreno è eccessivamente calcareo; in questi casi, la pianta non riesce ad utilizzare il ferro del terreno, che è fondamentale per produrre la clorofilla; le foglie quindi tendono ad avere poca clorofilla e ad assumere una colorazione gialla. Questo tipo di problematica però si sviluppa nell’arco di settimane, talvolta anche di mesi; visto che la tua pianta è stata acquistata da poco tempo, ritengo che l’ingiallimento dipenda da altri fattori, a meno che nel vivaio in cui l’hai acquistata non fosse tenuta in condizioni veramente pessime, senza un rinvaso da anni (cosa secondo me improbabile). L’esposizione del tuo terrazzo potrebbe essere accettabile per il tuo limone, anche solo alcune ore di sole al giorno possono permettere alla piata di vegetare, solo che con buona probabilità difficilmente produrrà fiori e frutti; per avere una pianta sana, rigogliosa e piena di fiori dovresti almeno raddoppiare le ore di sole quotidiano ricevute. Per quanto riguarda l’ingiallimento, potrebbe anche essere dovuto ad un problema legato alle annaffiature. I limoni amano annaffiature regolari e abbondanti, ma allo stesso tempo temono il ristagno idrico; si annaffiano solo quando il terreno è ben asciutto e, soprattutto in condizioni di scarsa insolazione diretta, possono sopportare senza problemi brevi periodi di siccità. Quindi, o stai annaffiando eccessivamente la pianta, e il terreno rimane costantemente umido, e quindi non permette lo scambio gassoso alle radici; oppure forse stai annaffiando la pianta veramente poco, ed è rimasta a lungo all’asciutto.


  • Limoni Il citrus limon è sicuramente l’agrume più coltivato al mondo; tutti lo conosciamo. L’alberello è di dimensioni modeste, di solito non supera i 3-4 metri di altezza; il fogliame è sempreverde, scuro, ...
  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Limone Il citrus limon è un albero da frutto, la cui coltivazione in Europa avviene da secoli; originario dell'India e dell'Asia; anche se viene considerato da sempre una specie a sè stante, il citrus limon ...
  • limone Buon giornodesidero avere informazioni su un problema inerente ad una pianta di limoni malata di cocciniglia.... come posso avere informazioni?grazie vs.risposta...

LUPINI MACINATI CONCIME PER LIMONI E PIANTE ACIDOFILE CONFEZIONE IN SACCO DA 5 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO