Trapianto

Domanda : Trapianto

Ciao,

vivo in zona di Udine.

Ho un albero di pere ed uno di prugne di circa 3-4 anni (alti 1 mt circa),

da spostare in un altro posto.

In che periodo li dovrei trapiantare ?

Ora è già troppo tardi ??

grazie

pere

Siena Garden 672898 - Paletta da trapianto in acciaio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,74€


Risposta : Trapianto

Gentile Marco,

il trapianto delle piante da frutto si effettua quando la pianta è in riposo vegetativo, in modo da garantire il minor stress possibile, in primavera è bene evitare di spostare le piante, prima di tutto perché in febbraio-marzo è ancora possibile che di notte si verifichino delle gelate, cosa che andrebbe a rovinare irreparabilmente le piante da poco spostate, oltre a questo le richieste di acqua e Sali minerali per la pianta sono ad un livello massimo: spostarla in questo periodo, in cui già sta lavorando a pieno ritmo per produrre fiori e foglie, sarebbe uno stress eccesivo, che potrebbe portare anche alla morte della pianta stessa.

Quindi, se puoi attendere, tieni le due piante nel luogo in cui sono, e attendi almeno la seconda metà di settembre, o la prima metà di ottobre; spostando le piante in questo periodo, saranno in completo riposo vegetativo, quindi il trapianto non le rovinerà, e avranno sufficiente tempo per ambientarsi prima di arrivare ala primavera successiva, e quindi non perderai i frutti dell’anno successivo.

Ti ricordo che durante il trapianto di un piccolo albero è bene seguire qualche accorgimento, in modo da ridurre al minimo eventuali danni apportati alla stessa.

Le tue piante sono ancora piccine, e questa caratteristica di renderà più semplice il lavoro.

Fondamentale sarà cercare di asportare dal terreno un pane di terra abbastanza grande, in modo da spostare tuto l’apparato radicale degli alberelli, senza danneggiarlo; quindi preparati a scavare una grossa buca attorno agli alberelli, per estrarre un grande pane di terra, che non andrebbe toccato, in modo da non rovinare le radici.

Oltre a questo, approfitta del trapianto, per preparare nella zona in cui posizionerai le piante, un terreno ideale; quindi anche nel luogo in cui le piante andranno a dimora prepara una ampia buca, e lavora bene il terreno sul fondo, arricchendolo con del terriccio universale e con humus. In genere è bene preparare la buca per l’impianto qualche giorno prima del trasferimento.

Quando sposti le piante cerca di porle alla stessa profondità a cui erano nel sito precedente, in modo da evitare di interrare parte del fusto, che potrebbe rovinarsi o venire attaccato da marciumi o funghi.

dopo il trasferimento annaffia le piante, e con la pala, o anche con i piedi, cerca di compattare leggermente il terreno attorno al fusto, in modo da stabilizzare il substrato per poter permettere alla pianta di restare bene dritta e in posizione.

In genere i mesi autunnali non sono molto freddi, ma sono abbastanza umidi, quindi in seguito non dovrai più preoccuparti delle piante fino a primavera.

  • trapianto verdure invernali Dopo aver ripulito il terreno dell’orto dai residui delle coltivazioni estive arricchiamolo con del concime organico, mescolandolo al terreno con l’utilizzo di un forcone.Se desideriamo che l’orto s...
  • abete Mi anno regalato un albero di natale si trova in vaso ,quando e'il periodo migliore per piantarlo in terraGrazie anticipatamente per il vostro prezioso sito ...
  • cycas infiorescenza Buongiorno ho una mega cycas nel giardin che purtroppo devo togliere perchè ormai è diventata ingestibile a causa delle dimensioni però non vorrei rovinarla o rischiare che si secchi quindi vorrei sap...
  • un ulivo secolare Ho una pianta di olivo da piantare. E' questo il periodo più adatto? Come deve essere il terreno? Va bene l'esposizione in pieno sole? Quale il concime?...

Spear & Jackson Neverbend Paletta per il trapianto in carbonio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,83€
(Risparmi 0,73€)



Guarda il Video
  • albero di prugne L’albero di prugne, noto anche con il nome di susino, è originario del continente asiatico ma molte varietà nascono spon
    visita : albero di prugne

COMMENTI SULL' ARTICOLO