Nuovo Susino trattamenti

Domanda: che trattamenti su pruno

Buongiorno,



pochi giorni fa ho piantato un susino nel mio giardino soleggiato.

Vorrei sapere se bisogna trattarlo contro i parassiti,

quando esattamente e con che tipo di prodotti,

così da avere una pianta che possa crescere in modo sano e produrre molti frutti.


Grazie molte.

Prugne mature

Kit Frutto Proibito di Plant Theatre - 5 deliziosi frutti da coltivare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Risposta: nuovo pruno

ramo di susino Gentile Gianluca,

le piante di susino non sono molto soggette all’attacco di parassiti, e in genere rimangono con gli anni di dimensioni contenute, cosa che le rende di facile trattamento; in genere su tutte le piante da frutta si fanno due trattamenti a base di poltiglia bordolese, un prodotto a base di zolfo e rame; tali trattamenti si fanno subito dopo la caduta delle foglie, e subito prima che le nuove gemme ingrossino, ovvero più o meno a ottobre-novembre (quando l’autunno diviene abbastanza freddo, dipende alla stagione) e in gennaio o febbraio (quando l’inverno diviene meno freddo). In seguito si fanno trattamenti insetticidi, ma solo quando la pianta non è più in fiore: dopo che sono caduti tutti i fiori puoi fare un trattamento con un aficida e con un fungicida.

C'è da dire che le piante di questo tipo sono piuttosto rustiche e resistenti, quindi riescono ad adattarsi anche in ambientazioni a loro poco inclini. E' opportuno, comunque, controllare il tipo di terreno e il clima, in quanto, in presenza di ristagni d'acqua o eccessiva umidità, è molto facile che si presenti l'insorgenza di marciumi radicali. E' anche opportuno ricordare che un nuovo esemplare presenta una minore resistenza, richiedendo maggiori attenzioni. Nel caso di un nuovo pruno è bene verificare che esso venga posizionato nella migliore posizione possibile.

  • susine Prunus domestica è una pianta di origini incerte, si presume possa provenire dalle regioni del sud-est asiatico. Introdotta e coltivata anche in Europa da più di duemila anni. Il susino si divide in d...
  • prugne Le Prugne sono un frutto antico, presente allo stato selvatico in circa 300 specie, diffuse in tutto l'emisfero settentrionale; i frutti comunemente chiamati prugne provengono da varie cultivar ed ibr...
  • susino complimenti per il sito vorrei avere qualche informazione sulle vecchie varietà di susino.la ringrazio anticipatamente...
  • prunus domestica La pianta di susino viene comunemente coltivata all'interno dei frutteti, grazie alla sua produzione di deliziosi frutti; ne esistono differenti varietà che possono adattarsi al meglio in relazione al...

Feucht Obsttechnik - Attrezzo per la raccolta delle nocciole, brevettato in Germania (DE 202011101544 U1)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79€


Albero di prugne

albero di prugne E' bene sapere che a seconda della stagione si interverrà con differenti tipi di trattamenti, così da ottenere il meglio dai propri esemplari.

Nei mesi estivi, almeno una volta al mese, utilizza un insetticida generico, vaporizzandolo sulla pianta nelle prime ore della sera, e possibilmente evitando di irrorare zone del giardino dove sono presenti fiori, e sicuramente anche api e altri insetti utili per l'impollinazione. In genere gli esemplari di susino non si ammalano di oidio o di bolla, e la tua preoccupazione saranno in particolare le mosche della frutta e gli afidi neri. Come dicevo, trattandosi di un piccolo albero, sarà abbastanza facile e rapido praticare un trattamento. Anche la tignola può essere un problema da controllare, in quanto questo insetto depone le uova sia nei frutti che sulle foglie. Un altro tipo di insetto che può presentarsi sulle foglie è la cocciniglia, che può essere contrastata con efficacia utilizzando i prodotti descritti.


Nuovo Susino trattamenti: Trattamenti per piante di prugne

pianta di prugne In autunno, quando le foglie sono cadute, raggruppale con un rastrello, raccoglile e bruciale: molte malattie fungine permangono sul fogliame, sopravvivendo così all’inverno proprio sul terreno ai piedi delle piante, pronte per risalire al loro posto all’arrivo della primavera. Oltre ai trattamenti antiparassitari, ricordati di smuovere il terreno ai piedi dell’albero con una zappa, senza andare in profondità; almeno ogni 2-3 mesi, per scompattarlo e renderlo di migliore impasto; in autunno e a fine inverno concima con stallatico, o con appositi concimi a lenta cessione.

E' bene prevedere alcuni interventi nel corso delle differenti stagioni, così da permettere alla pianta uno sviluppo più sano e rigoglioso.


Guarda il Video
  • albero di prugne L’albero di prugne, noto anche con il nome di susino, è originario del continente asiatico ma molte varietà nascono spon
    visita : albero di prugne

COMMENTI SULL' ARTICOLO