Lavori del mese ortofrutta giugno

vedi anche: Orto

Lavori del mese ortofrutta giugno

Parlando dei lavori del mese ortofrutta giugno, è bene dire che in questo periodo ha inizio la stagione estiva ed è bene approntare alcune lavorazioni utili per poter ottenere i migliori risultati.

Già in questi giorni possiamo procedere alla raccolta di alcuni prodotti dell'orto, quali insalate, erbe aromatiche di vario tipo, piselli, fagiolini, ravanelli, carote, e spesso anche pomodori, cetrioli e zucchine.

Possiamo procedere anche alla semina di: Barbabietole, Bietola, Broccoli, Cardi, Carote, Cavolfiori, Cavoli, Cetrioli, Cicoria, Fagioli, Fagiolini, Indivie, Lattughe, Prezzemolo, Ravanelli, Rucola, Sedano. Oppure possiamo porre a dimora le piccole piante di zucchine, cetrioli, pomodori, zucche, meloni, melanzane, peperoni.

coltivare melanzane


Coltivazione orto

coltivazione pomodori Prima della semina o della piantagione dovremo preparare accuratamente il terreno; procediamo estirpando le piante infestanti, quindi spargiamo sul terreno del concime organico ben maturo, o del concime chimico a lenta cessione; quindi vanghiamo il terreno in modo da rompere le zolle e rimescolare bene i primi 20-30 cm. Il giorno successivo possiamo utilizzare l'appezzamento così preparato per la semina o la piantagione delle orticole; se vogliamo coltivare piante che producono un grosse radici, come le carote, le scorzonere o le rape possiamo alleggerire il terreno con della sabbia, in modo da renderlo più soffice.

Alcune orticole, per potersi sviluppare al meglio, necessitano di tutori; i pomodori, ad esempio, così come melanzane, peperoni e cetrioli, necessitano di tutori allungati, si possono utilizzare delle canne di bambù, che vanno interrate vicino al piede della pianta; nell'arco delle settimane procederemo assicurando le piante al tutore, utilizzando della rafia o del filo gommato.

Fagioli e piselli rampicanti invece possono essere coltivati lungo una pergola, oppure si possono dotare gli appezzamenti di sottili reti in plastica, che permettono alle piante di fagioli di svilupparsi per almeno due metri in altezza.

  • lavori del mese ortofrutta Nell'orto e nel frutteto ogni mese si devono fare degli interventi specifici come potature, lavorazioni del terreno, semine e diserbi. Nei mesi più freddi come in quelli più caldi, è necessario lavora...
  • piante appartamento Durante i mesi estivi, se ne avete la possibilità, le piante da appartamento andrebbero poste all'aperto; la gran parte preferiscono posizioni semiombreggiate, quindi andrebbero poste su un terrazzo e...
  • orto I mesi estivi sono decisamente propizi per propagare molte piante del giardino, ed anche da appartamento; gli arbusti sempreverdi e da fiore, prime fra tutti le rose, si propagano per talea in agosto,...
  • ficus L'autunno è arrivato e ci sta già portando nottate fresche, anche se le temperature massime sono ancora alte. In ottobre prepariamoci al meglio all'inverno organizzando l'angolo verde di casa, con dei...


Orto

orto Per poter ottenere un raccolto gustoso ed abbondante è fondamentale procedere con alcune operazioni che consentano di mantenere il terreno al meglio; quindi, parlando dei lavori del mese ortofrutta giugno, un'operazione fondamentale consiste nella sarchiatura del terreno, così da permettere il passaggio dell'acqua negli strati inferiori, in modo che raggiunga l'apparato radicale e non evapori troppo rapidamente per le temperature troppo elevate. Vanno poi eliminate le piante infestanti e le erbacce che possono minacciare la salute delle differenti varietà orticole. In questo periodo è fondamentale procedere con delle annaffiature regolari, sempre avendo cura di evitare un eccesso di acqua, fattore che può portare all'insorgenza di patologie fungine e marciumi radicali. Le irrigazioni andrebbero fatte preferibilmente la sera, per evitare che le elevate temperature possano provocare shock termici alle piante. Nel caso di un elevato irraggiamento solare è bene anche provvedere ad allestire delle protezioni ombreggianti con teli appositi.


Frutteto

frutteto Parlando del frutteto, anche in questo campo, in questo periodo è necessario approntare alcuni lavori che sono mirati a mantenere la salute delle piante. Per questo motivo, per prima cosa, è bene prevedere delle annaffiature regolari, sempre con un'attenzione particolare al fatto che non si formino ristagni idrici che potrebbero provocare l'insorgenza di marciumi e patologie. Nel caso in cui ci sia un eccessiva dispersione d'acqua, può essere utile ricorrere alla pacciamatura del terreno, in modo tale che si possa mantenere un certo grado di umidità senza ristagni. Vanno eliminate eventuali piante infestanti. Questo mese poi è ricco di frutti maturi e quindi è tempo di procedere con la raccolta di prugne, fichi, ciliege e albicocche. Vanno anche eseguiti trattamenti contro parassiti e malattie fungine per mantenere le piante in salute.




COMMENTI SULL' ARTICOLO