Orto sul balcone

vedi anche: Orto

L’orto metropolitano: costi e vantaggi

Per alcuni è solo una moda, per altri una passione. Fatto è che sempre più persone decidono di coltivare un piccolo orticello per uso domestico anche quando si tratta di doverlo ospitare in appartamento. Una scelta orientata al risparmio ed alla produzione di verdure fresche e genuine ma anche un’attività gratificante e salutare, capace di riavvicinare l’uomo alla cultura della semplicità ed al contatto con la terra. Coltivare, irrigare e curare giornalmente un orto ha ulteriori effetti benefici di tipo psico-fisico ed in qualche caso può essere anche un vero e proprio rimedio antidepressivo oltreché un modo produttivo di ritagliarsi del tempo per se stessi e le proprie passioni.

Certo i balconi o le verandine degli appartamenti di città non sono esattamente i posti ideali per la coltivazione di ortaggi e verdure. Tuttavia, in questo come in altri casi, la tecnologia e studi mirati di orticultura, hanno saputo elaborare progetti e soluzioni per consententire a chi lo desidera di realizzare il proprio mini-orto urbano.

orto sul balcone

Erbizia Balcony, il kit completo per l'orto sul balcone | kit orto per la coltivazione di piante aromatiche | con guida online in tempo reale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49€


Come realizzare il nostro orto domestico

orto sul balcone Ma vediamo nel dettaglio cosa occorre e come fare. Cominciamo con un sopralluogo del nostro balcone o terrazzino per verificare che sia, almeno in parte, esposto alla luce, senza la quale le piante non crescerebbero bene. E’ importante stabilire contestualmente quale e quanta parte di esso destinare alle piantine. Ciascuna di loro infatti avrà bisogno di un ragionevole spazio per la crescita delle radici e lo sviluppo della sua produzione. Anche la scelta di coltivare tre o quattro, tra gli ortaggi più diffusi, da un punto di vista economico ci garantirà un certo risparmio, col vantaggio ulteriore di consumare prodotti altamente biologici e sani. L’investimento nell’acquisto dei vasi o dei kit adatti alla coltivazione in balcone è abbastanza modico così come il costo delle bustine di semi da impiantare che varia da 20-60 centesimi ad un euro, a seconda di marca e tipo. Va da se che, se vogliamo lavorare bene il nostro spazio, ci sono alcuni attrezzi del mestiere di cui dobbiamo assolutamente dotarci. Una zappa ed un rastrello, naturalmente in versione mini, ed un innaffiatoio sono necessari ma sufficienti per le esigenze di uno spazio domestico.


  • insalata in vaso In presenza di un balcone, l'utilizzo dei vasi è fondamentale per i diversi tipi di ortaggi che si desidera coltivare.Si raccomanda di scegliere i vasi di terracotta, che facilitano l'ossigenazione ...
  • zucchine in vaso Coltivare un orto sul balcone é diventata negli ultimi tempi, una vera e propria moda. Che si tratti di una reazione alla vita in cittá e della voglia di verde o di creare un angolo fai da te dove pot...
  • orto sul terrazzo Sono in molti a desiderare un piccolo orticello, o semplicemente un'oasi di piante, ma non tutti possiedono un giardino o dello spazio necessario. Pertanto, non è giusto rinunciare al proprio desideri...
  • peperoni in vaso Il peperone appartiene alla famiglia delle Solanaceae ed è una pianta arbustiva perenne originaria dell’America meridionale, coltivata in tutte le zone a clima caldo per i suoi frutti commestibili, ut...

Kit ORTO-URBANO Il tuo orto sul balcone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 165€


Vasi e kit

pomodori in vaso Molto importante invece è trovare il giusto vaso o il giusto kit di vasi e contenitori per le nostre piante metropolitane che nell’ambiente spesso ristretto di un balcone hanno bisogno non solo di tutto il nostro impegno ma soprattutto di un aiuto tecnologico. Ci vengono in ausilio, a questo punto, una serie di invenzioni e di prodotti nati proprio per questo scopo e realizzati con caratteristiche volte a ridurre al minimo gli sforzi di chi coltiva agevolandone il lavoro.

Tra i prodotti più adatti e più diffusi vi sono certamente le sacche in tessuto non tessuto, riciclato, che potendo essere appese in verticale o adagiate sul pavimento in orizzontale sono estremamente versatili e salva spazio. Sembrano delle semplici borse di tessuto ma in realtà contengono feltro triturato che agevolano il drenaggio e rilasciano fertilizzante naturale.

Pensata sempre per l’orto domestico e spesso utilizzata a complemento di questo c’è la piccola serra domestica, aperta sulla sommità per inserire ed estrarre agevolmente le piante. Particolarmente indicata per la coltivazione dei pomodori, è realizzata con materiali molto resistenti ai raggi solari, capaci di diffondere uniformemente il calore al suo interno.

Tra le novità ad alta tecnologia il vaso eco-tessile realizzato in tessuto geotextile, leggero e resistente ai raggi UV, che permette un’ottima circolazione di aria ed acqua al suo interno, agevola lo sviluppo delle sementi e la produzione di ortaggi. Può avere le più svariate forme ed una capienza fino a 100 litri di terriccio. I modelli più innovativi sono anche dotati di un serbatoio da 6 litri per un'irrigazione costante o di un tappetino in TNT ed argilla espansa per favorire l'impianto delle sementi e un assorbimento migliore dell’acqua.


Orto sul balcone: Kit d’autore

green kit Poi ci sono i Kit d’autore. Quello più famoso si chiama Auxano, una creazione del designer inglese Philip Houiellebecq. Un set per il giardinaggio studiato appositamente per la coltivazione di ortaggi in piccoli spazi, costituito da una serie di contenitori in materiale riciclato, come il polipropilene. La struttura funziona senza l’utilizzo della terra, secondo la tecnica dell’idroponia e consuma pochissima acqua.

La pianta sarà inserita nella parte alta di una unità modulare e le radici immerse in un vaso removibile che contiene soluzioni a base di principi nutritivi. Il vaso appositamente trasparente permette di controllare senza muovere la pianta lo sviluppo delle radici. Segue Green Kit, il set multiplo e componibile per l'orto composto da quattro componenti acquistabili anche separatamente: Serravaso, una mini serra trasparente che sfrutta i raggi solari per far sviluppare le piante proteggendole anche dal freddo.

Il secondo elemento è Trifoglio, un sostegno a piante rampicanti simile nelle funzioni ad un grigliato. Modulare e componibile, grazie ad appositi distanziatori si adatta a tutti i tipi di pareti. Può assolvere alle funzioni di separè e lo si trova in commercio in svariati colori o trasparente.

Poi c’è Invaso, un oggetto in PP fustellato e piegato che sostiene i rampicanti agevolandone lo sviluppo

E per finire, Travaso, un oggetto in polipropilene che aiuta a travasare le piantine sensa disperdere terriccio o sporcare.


Guarda il Video
  • orto sul balcone Il rincaro dei prezzi al mercato, l'esigenza di mangiare cibi più controllati, il desiderio di dedicarsi a un passatempo
    visita : orto sul balcone

COMMENTI SULL' ARTICOLO