Concimazione

Concimazione

Attraverso la concimazione si ristabilisce la giusta misura di sali minerali del terreno sia del giardino che dei vasi. Dal momento che ogni tipo di pianta ha bisogno dei sali minerali tutto l'anno è sempre bene procedere ad una giusta somministrazione del concime che non sia nè eccessiva nè troppo povera. Un eccessivo apporto di sali minerali, infatti, rischia di danneggiare le nostre piante così come un basso apporto di elementi nutritivi. Sarà opportuno dunque procedere alla concimazione seguendo delle regole ben precise e soprattutto non abbandonare e stare attenti a non concimare nel periodo in cui le nostre piante si trovano nel periodo di riposo. Per quanto riguarda le piante da terrazzo o da giardino è utile concimare nei mesi primaverili ed in estate con molta regolarità usando concimi liquidi che si sciolgono nell'acqua nel momento dell'innaffiatura. Nei mesi autunnali inveci si applica il concime organico in modo tale che qumentre si pratica una concimazione con concime organico in autunno, in questo modo i sali che si depositano sul terreno verranno utilizzati nel periodo primaverile nel momento in cui essi agiranno con il loro apporto nutritivo.

Per le piante da appartamento invece non è molto indicata nei mesi autunnali proprio perchè altrimenti corriamo il rischio di uno sviluppo troppo repentino delle nostre piante che non avranno la possibilità di effettuare il loro normale riposo vegetativo.

Esistono diverse tipologie di concimazioni che si differenziano a seconda della quantità di concime utilizzata e a seconda dei risultati che vogliamo ottenere.

Concimazione

Concimazione Citrus Fiore-2 Kg.caja C.10

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,38€


Concimazione di fondo

concime Questo tipo di concimazione viene eseguito una sola volta nel momento in cui si prepara il terreno alla coltivazione di specie di tipo erbaceo o alle piantagioni di alberi da frutto come oliveti, frutteti o vigneti. Proprio per la sua natura preparatoria questo tipo di concimazioni possono essere definite straordinarie. L'obiettivo è quello di aumentare i livelli di fertilità del terreno contribuendo, attraverso la concimazione, a inserire tutti quegli elementi di tipo nutritivo di cui il terreno è carente. In particolar modo questo tipo di concimazione agisce sullo strato del terreno in cui dimorano le radici delle piante quindi nei primi cinquanta centimetri circa. Questa tipologia di concimazione si effettua appunto quando il terreno non è mai stato concimato oppure quando è stato concimato ma in maniera sbagliata cosicchè il terreno risultando impoverito necessita appunto di una concimazione di fondo proprio per risabilirne gli equilibri chimici e nutritivi.


  • Caladium x hortolanum Il Caladium x hortolanum è una pianta erbacea tuberosa perenne originaria dell'America meridionale. Ha lunghi fusti leggermente arcuati, carnosi e lisci, che portano all'apice grandi foglie tondeggian...
  • cicoria La cicoria è un’insalata molto interessante per il periodo in cui cresce, per la sua consistenza croccante e per il gusto amarognolo che aggiunge alle altre verdure. E’ ricca di virtù anche dal punto ...
  • Carote La carota è una pianta originaria delle regioni temperate dell'Europa, coltivata per le radici a fittone utilizzate a scopo alimentare sia crude sia cotte. Le varietà coltivate hanno radici carnose di...
  • fagioli borlotti Il fagiolo, come molto ortaggi appartenenti alla famiglia delle Fabaceae, è una coltivazione interessante sotto molti aspetti. Il prodotto è senza dubbio di notevole interesse, ma lo è anche la capaci...

Fertilizzante con potassio e magnesio, per la concimazione autunnale degli ortaggi, 1 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,95€


Concimazione minerale e organica

concimazione organica La concimazione minerale si effettua attraverso concimi minerali e oligo minerali. I concimi minerali sono prodotti che derivano dall'industria chimica e vengono largamente utilizzati soprattutto nella produzione agricola di tipo industriale.

La concimazione organica viene invece eseguita con concimi di tipo organico la cui natura è di tipo esclusivamente biologico. Il letame e lo stallatico sono i concimi organici più usati nel mondo agricolo. Oltre al letame fra i concimi organici possono essere citati anche la torba e il compost. L' organica è particolarmente utilizzata dai piccoli agricoltori e da coloro che praticano agricoltura biologica. Rispetto ai concimi chimici quelli organici hanno il pregio di provocare meno inquinamento al terreno e all'ambiente circostante e fornire al terreno elementi nutritivi che consentono alle piante di svilupparsi in maniera ottimale.


Fertirrigazione

Fertirrigazione La fertirrigazione è una tipologia di concimazione che si esegue attraverso l'irrigazione. Questa tipo di tecnica può essere utilizzata sia per la concimazione minerale sia per quella organica attraverso per esempio i liquami zootecnici. Con la fertirrigazione, infatti, l'acqua viene mischiata ad un composto fluido di concimi che vengono distribuiti sul terreno nel momento in cui questo viene annaffiato.


Sali minerali più diffusi nei diversi tipi di concimi

Esistono diversi tipi di sali minerali che sono inseriti nelle varie tipologie di concime. Per esempio l'azoto è tra i più diffusi tra i sali minerali, è utile alle piante per lo sviluppo delle foglie delle piante. E' quindi opportuno utilizzare prodotti a base di azoto per tutte le piante verdi specialmente durante i mesi primaverili. Il fosforo è un altro dei sali minerali maggiormente utilizzati. Il fosforo aiuta le piante soprattutto nel periodo in cui queste sviluppano i loro fiori. Sarà utile quindi utilizzare un concime ricco di fosoforo durante il periodo della fioritura delle nostre piante. L'altro sale minare presente prevalentemente in molti tipi di concime e il potassio. Questo sale minerale è molto efficace nel periodo della produzione dei frutti da parte delle nostre piante. Il potassio contribuisce ad aumentare l'apporto di zuccheri. I concimi ricchi di potassio vengono utilizzati soprattuto per gli orti proprio per il fatto che in questi ultimi vengono coltivate piante che dovranno necessariamente sviluppare dei frutti.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO