Composizione orchidee

vedi anche: Orchidee

L'orchidea

Se si usano fiori veri di orchidee, si dovranno posizionare in un luogo al riparo dalla luce diretta del sole e da possibili traumi, perchè foglie e petali sono estremamente fragili. La pianta è originaria dell'Asia ed è disponibile in diverse varianti. I petali bianchi hanno la caratteristica di essere completamente privi di pigmentazione e a causa di questo possono facilmente macchiarsi, quindi dovranno essere inseriti in un'unica composizione. Le altre specie si possono invece trovare in tutte le gradazioni del rosa e del ciclamino, elegantemente screziate o a tinta unita. Per quanto riguarda la simbologia e il linguaggio dei fiori, si può dire che l'orchidea è emblema di lussuria e passione, ma anche della vita ultraterrena. L'orchidea bianca è invece per antonomasia il simbolo della purezza, della bellezza tenera e dell'amore incontaminato. Per questo motivo, l'orchidea bianca è spesso utilizzata per le decorazioni nei matrimoni. Le composizioni che comprendono orchidee sono eleganti e raffinate, e si possono realizzare sia con fiori freschi che artificiali. Nel primo caso si dovrà fare attenzione a cambiare l'acqua giornalmente, mentre nel secondo non ci sono particolari problemi: alcuni fiori finti, per la loro esecuzione perfetta, sono in grado di eguagliare in tutto per tutto quelli veri, e presentano il vantaggio di essere eterni nel tempo. Di seguito vedremo come fare delle belle composizioni, in modo che con poca fatica si possa riuscire a donare all'ambiente un'aria fresca e nuova, dando alle varie stanze quel tocco in più che farà la differenza.
fiore orchidea

TERRICCIO PER ORCHIDEE DA 12 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,5€


Composizioni di orchidee in un vaso antico

orchidee in vaso Questo fiore si presta molto bene ad essere inserito in ambienti arredati con mobili antichi. Il contenitore ideale in questo caso è costituito da elementi di latta, come vecchi innaffiatoi, scatole di biscotti d'epoca o vasi d'antiquariato in cotto o marmo. In questo ultimo caso, si dovrà scegliere il vaso antico in un colore e in una forma che permetta alla tinta scelta delle orchidee di spiccare. Per un effetto armonico, è bene scegliere le tinte adiacenti che si trovano sulla ruota dei colori, come ad esempio un vaso viola per fiori rosa e uno blu per orchidee bianche.

Selezionare un piatto la cui dimensione è uguale o leggermente inferiore alla pianta di orchidea per creare un effetto equilibrato che enfatizza i fiori. Disporre i fiori in modo che la forma del vaso, steli e fiori crea un insieme coerente, senza sporgenze inutili o cambiamenti improvvisi di dimensione o forma. I fiori che si inseriranno saranno di lattice, in modo che durino nel tempo. In fondo al vaso si sistemerà la schiuma di lattice e quindi si andranno a inserire i vari fiori, facendo attenzione alle proporzioni e a non eccedere nel numero, per evitare un effetto di sovraccarico. L'ultima operazione è quella di legare i gambi con un nastro di raso morbido per aggiungere un tocco di luce in più, da scegliere nei toni pastello.

  • piante grasse colorate Premettendo che, una coltivazione in appartamento non sarebbe molto indicata, vedremo qui di seguito come prendersi cura di queste meravigliose piantine. Esse richiedono una grande esposizione alla lu...
  • decorazione giardino Il giardino è il luogo ideale per trascorrere del tempo all'aria aperta, per rilassarsi, godere della natura e creare aree verdi per i giochi dei bambini. Decorare un giardino è essenziale per renderl...
  • Aloinopsis Ciao, seguo da poco questo sito ma lo trovo molto utile e interessante. mi sono da poco avvicinata al mondo delle piante e insieme a mia mamma sto realizzando una specie di enciclopedia per sapere tut...
  • Piante grasse Ciao a tutti,Vorrei creare una composizione di piante grasse in un contenitore di vetro.. Vorrei chiederti quali sono le piante compatibili da poter inserire nello stesso vaso ... Vorrei mettere anc...

Vaso Orchidea Diametro 17 Cm Altezza 20 Cm (Panna)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Composizioni di più varietà di orchidea

composizione orchidee Per queste composizioni, occorreranno tre orchidee ciclamino, sei rosa e nove bianche, più fili lunghi di erba. Il contenitore ideale è in vetro, per far risaltare al meglio la varietà cromatica e dalla forma allungata, che ben si adatta allo stelo dei fiori. Dopo che si è sistemata la schiuma floreale sul fondo del vaso, si andranno ad inserire al centro le tre orchidee ciclamino, in modo da costituire il punto focale compositivo. Successivamente, intorno ad esse, si disporranno quelle rosa e infine quelle bianche, che dovranno quindi risultare nella parte più esterna della composizione. Gli spazi vuoti vanno poi riempiti con lunghi fili di erba di un bel verde acceso, per un risultato finale estremamente naturale. Dato che il vaso è trasparente, si provvederà a nascondere la schiuma di lattice facendo scivolare in esso delle piccole biglie colorate o dei sassolini. Le orchidee così sistemate staranno bene in una salone, come centrotavola o poste su un tavolino basso, per creare un angolo piacevole e di decoro.


Una composizione per il centrotavola

composizione per centrotavola Per realizzare un bel centrotavola, si dovrà prendere un cestino dai lati piuttosto alti e dalla trama fitta, per creare un bel contrasto con la delicatezza delle orchidee. Si sistemerà la schiuma di lattice nel fondo, fissandola con un po' di colla a caldo. Nel centro di questa si andranno a posizionare delle orchidee bianche, meglio se in numero dispari. Adiacenti ad esse si metteranno altri fiori complementari dallo stelo lungo, come dei tulipani coloratissimi o dei glicini violetto. Per dare carattere, si aggiungeranno dei fili di erba o delle canne sottili di bambù. Il cestino starà benissimo se circondato da un nastro di pizzo o di raso che finisca con un fiocco morbido. Questo tipo di composizione si adatta al meglio sia in un ambiente moderno che tradizionale, regalando un'allure davvero speciale ed unica.


Composizione orchidee: Manutenzione

La manutenzione di queste composizioni è davvero semplice, perchè sono tutte realizzate con fiori artificiali. Basterà semplicemente spolverarle delicatamente con un panno pulito al bisogno, tenendo presente che non vanno usati detergenti. Anche l'utilizzo dell'asciugacapelli per levare la polvere è sconsigliato, perchè questo tipo di fiore ha petali e foglie molto piccoli, che a contatto con il getto dell'aria, anche se a bassa intensità, potrebbero staccarsi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO