Colocasia

Colocasia

Caro Sig. Esperto,

mi hanno da poco regalato una pianta

che, penso, sia una Colocasia (c'e' per favore da

qualche parte una foto per essere sicuro che e' proprio

lei?).

La tengo in bagno dove c'e' sempre luce ma mai sole

diretto e ogni 4/5 gg metto dell'acqua nel sottovaso.

"Lei" mi ha da poco regalato una bella foglia nuova

(che e' gia piu' alta delle altre) e un "coso" dritto

che penso diventera' un fiore.

Mi sono accorto pero' che qua e la' ha delle macchioline

bianche che all'inizio mi sembravano delle piccole

muffe ma che a guardarle meglio sono piccoli animaletti

con tante zampine e una coda (?) un po' piu' lunga.

Ce ne sono un po' ovunque, concentrati sopratutto nella

parte del gambo vicino alla terra.

Per ora la pulisco quotidianamente con una spugna bagnata

ma non so se e' abbastanza.

Immagino siano dei parassiti. Sono pericolosi? Che devo

fare?

Come avrai capito questa e' la mia prima pianta e mi ci

sono affezionato.

Se possibile vorrei trattarla con prodotti naturali.

Grazie.

Gianni.

colocasia

Closer to Nature Artificiale 2ft 10 "Cheese impianto svizzero - seta artificiale Impianti e Albero Gamma

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,73€
(Risparmi 2,79€)


Risposta: Colocasia

Gentilissimo Gianni,

La ringraziamo per averci contattato in merito al quesito sulle Colocasia.

La COLOCASIA o Orecchio di elefante appartiene alla famiglia delle Aracee ,

piante di origine tropicale che richiedono un ambiente di crescita caldo,

umido e con illuminazione non diretta dei raggi solari.

La pianta assomiglia ad un Potos che genera un fiore tipo Spatifillum.

Le foglie assomigliano per forma e dimensioni ad un orecchio di elefante,

sono dotate di fusti molli che si intrecciano e vanno nel terreno.

Richiede con temperature di 18-24 ° C e zone riparate dal vento per non far

spezzare i delicati fusti.

Il terreno deve essere fertile, soffice e ricco di sostanza organica.

Tollerano ambienti umidi e sono pocio sensibili ai ristagni idrici.

Le concimazioni devono essere fatte regolarmente con formulati per piante

tropicali ricchi in azoto.

I vasi possono essere portati in estate all'aperto per poi riportali all'

interno della casa prima dei freddi invernali.

Si propaga tramite taglio della radice tuberosa, o tramite gli stoloni che

si formano.

La descrizione degli insetti bianchi con coda può far ritenere che siamo in

presenza di afidi cotonosi o di metcalfa che vivono cibandosi della linfa.

Per combatterli Le consigliamo trattamenti specifici con un insetticida

spray (feni L) da utilizzare secondo le modalità riportate sull'etichetta.

  • alocasia Buongiorno, gradirei avere, se possibile, delle informazioni sulla Alocasia, in particolare dove posso trovarla (io vivo a Parma), sul prezzo (tronco con circonferenza di 40 cm ed altezza sui 2 metri)...
  • alocasia ho una alocasia in appartamento le foglie ,hanno preso delle macchie color rugggine.da che cosa dipende?...
  • Colocasia foglie la mia alocasia che coltivo da due anni in vaso a casa mia sta producendo foglie nuove molto piccole su gambi insolitamente lunghi e troppo sottili, potete aiutarmi a capire perché?...

Fioriera Quadro Veneto 65 - GRIGIO FUMO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,88€



  • colocasia La Colocasia è una pianta perenne sempreverde rizomatosa coltivata anche come pianta da appartamento oppure all’esterno
    visita : colocasia

COMMENTI SULL' ARTICOLO